rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Baseball

Baseball - I fratelli Riccò restano a Piacenza

Continuerà anche nel 2014 il rapporto tra Rebecchi Nordmeccanica Baseball ed i fratelli Luca e Fabio Riccò. Nei giorni scorsi le parti hanno trovato l’accordo che consentirà ai due atleti reggiani di vestire ancora la casacca biancorossa, stavolta...

Continuerà anche nel 2014 il rapporto tra Rebecchi Nordmeccanica Baseball ed i fratelli Luca e Fabio Riccò. Nei giorni scorsi le parti hanno trovato l’accordo che consentirà ai due atleti reggiani di vestire ancora la casacca biancorossa, stavolta nel campionato di Serie A Federale dopo il trionfo nella Seconda Divisione di IBL nel 2013. Da un lato l’abolizione dell’IBL2 ha di fatto azzerato la strutturazione a franchigie dei campionati ma dall’altro la collaborazione tra Piacenza e Reggio Emilia prosegue ugualmente, oltre che a livello giovanile, anche attraverso scambi come questo che porterà in prestito per un anno i fratelli Riccò al team allenato da Gianluca Marenghi. Una operazione voluta fortemente dalla società piacentina in quanto rientrante nel suo progetto di valorizzazione di giovani prospetti. Nel campionato 2013, trascorso per la prima volta lontano da casa, i Riccò hanno saputo esprimere valori importanti nei rispettivi ruoli, ergendosi ad autentici protagonisti della straordinaria impresa che ha portato la Rebecchi Nordmeccanica a centrare lo storico Scudetto di IBL2. Luca Riccò, 22 anni, ha spuntato in regular season 23 presenze con una media attacco di 234 (18 hit in 77 turni validi) con 8 punti battuti a casa. Ha continuato ad essere titolare anche ai play-off, con l’unica eccezione di gara2 della finale contro Novara a causa dell’infortunio patito in gara1 che comunque, sette giorni dopo, non gli ha impedito di disputare stoicamente la decisiva gara3 al De Benedetti. Ha ricoperto il ruolo di terza base e nel corso della stagione si è tolto pure la soddisfazione di esordire in IBL1 raccogliendo a Reggio 11 presenze.

Il più giovane Fabio, 19 anni, lanciatore, ha giocato da parte sua 33 innings, con tre vittorie e due sconfitte. Media pgl 4.36 ed anche due apparizioni in IBL1.

Ed è giusto sottolineare come la continuazione del rapporto tra il Piacenza e Luca e Fabio ha potuto concretizzarsi anche grazie all’espressa volontà dei due giocatori di restare in biancorosso nonostante alcune interessanti proposte provenienti da un paio di squadre parmensi. Anche questo aspetto non fa altro che rivalutare ulteriormente l’ottimo lavoro svolto sul gruppo dallo staff tecnico coordinato da “Giangio” Marenghi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baseball - I fratelli Riccò restano a Piacenza

SportPiacenza è in caricamento