Questo sito contribuisce all'audience di

Subito sette titoli Regionali per l'Atletica Piacenza

Dopo la pausa estiva l’Atletica Piacenza torna alla carica fin da subito con i primi appuntamenti agonistici, stavolta ai Campionati Regionali categoria Allievi/e in contemporanea con i Campionati Regionali Master a Bologna, tenutisi il 12 e il 13...

Subito sette titoli Regionali per l'Atletica Piacenza - 1
Dopo la pausa estiva l’Atletica Piacenza torna alla carica fin da subito con i primi appuntamenti agonistici, stavolta ai Campionati Regionali categoria Allievi/e in contemporanea con i Campionati Regionali Master a Bologna, tenutisi il 12 e il 13 di settembre.
Sette sono i titoli regionali che la nutrita formazione di giovanissimi e meno giovani biancorossi ha conquistato in terra bolognese, senza contare i numerosi altri podi e piazzamenti.
Cominciamo dal settore salti, sempre capofila all’interno dell’Atletica Piacenza. Doppietta di pregio per l’ultimogenito di casa Dallavalle: Andrea, dopo l’oro regionale del salto in alto con 2,01m, misura che rappresenta inoltre il suo primato personale, si prende anche il suo salto triplo, dominando la gara e piazzando l’eccezionale misura di 15,10m e dunque riconfermando il suo grandissimo potenziale anche dopo l’infortunio al ginocchio; il suo salto rappresenta la miglior prestazione italiana dell’anno a dimostrazione del talento del saltatore piacentino.
Seguono nell’alto e nel triplo maschile le medaglie di bronzo nel salto in alto con 1,84m e d’argento nel salto di triplo con 13,10m di Francesco Pelagatti, che con il compagno Andrea Dallavalle va quindi a siglare una gran doppietta sul podio del salto triplo.
Doppietta che si ripete sul podio del salto con l’asta femminile: Veronica Rovelli si prende l’oro valicando l’asticella posta a 2,80m, seguita dalla compagna di squadra Lucrezia Lavelli, fermatasi a 2,70m.
Conclude i successi del settore salti biancorosso Vittorio Colombi, capace di 1,60m nel salto in alto e di 4,75m nel salto in lungo, accaparrandosi due titoli regionali nella categoria Master SM50. Grandi soddisfazioni per il “mister” Ennio Buttò: sono tutti suoi gli allievi saltatori dell’Atletica Piacenza medagliati a questi campionati regionali.
Anche il settore corse si difende alla grande: Anna Ofidiani vince i 400m in 1:00:75 e Rebecca Cravedi giunge terza sulla stessa distanza con 1:04:00; vince per il secondo anno consecutivo la staffetta 4x400 composta da Laura Cacciatore, Marta Cesena, Rebecca Cravedi, Anna Ofidiani con 4:31.58. Grandi soddisfazioni qui per Giuliano Fornasari,tecnico del mezzofondo, che in questa occasione vede le sue atlete prestate a distanze più brevi.
Chiude la striscia di podi Luca Sivelli che scaglia il peso a 12,21m e si prende l’argento con il primato personale.
L’Atletica Piacenza si riconferma nuovamente ai vertici regionali sia per quantità sia per qualità di risultati, con un totale di 5 ori, 3 argenti e 3 bronzi nella categoria Allievi, mentre nel settore master colleziona due ori, dimostrando ancora una volta di saper spaziare in ogni categoria d’età.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • Per gli Interprovinciali confermato il programma attuale, i Provinciali dovrebbero terminare la fase locale prima di Pasqua

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Giana Erminio-Piacenza: 2-0, terza sconfitta consecutiva per i biancorossi

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Per Simonetti, Pedone, Galazzi e Ghisleni è una partita da dimenticare. Le pagelle

Torna su
SportPiacenza è in caricamento