Questo sito contribuisce all'audience di

Simone Boiocchi è argento nei 60 metri ai Campionati italiani indoor FISDIR di Ancona

Altra prestazione super per il velocista dell'Atletica Piacenza che ritocca il personale a ora di 8”18, ma ci sono tante altre medaglie nel weekend della società biancorossa

Simone Boiocchi è il primo da sinistra

Simone Boiocchi è tornato in pista ai Campionati italiani indoor FISDIR di Ancona il 24 e il 25 di gennaio. Il suo è stato un ritorno in grande stile: già nella giornata di venerdì, lo sprinter dell’Atletica Piacenza ha stupito ancora una volta tutti, conquistando la medaglia d’argento nei 60m ed abbassando nuovamente il suo primato personale, ora di 8”18. Nella mattinata di sabato, Simone è riuscito a guadagnare la quarta posizione, riconfermandosi sui suoi standard nella gara dei 200m: la sua volata lo ha portato a sfiorare il podio, concludendo la fatica in 26”64.
L’Atletica Piacenza è orgogliosa del lavoro svolto dal tecnico-presidente Fabrizio Dallavalle e dall’accompagnatore di Simone Sergio Mazzocchi: la loro opera si è tradotta nuovamente in un miglioramento per il ragazzo biancorosso, in crescita costante da diversi anni sotto la loro guida tecnica. Ma il merito più grande è quello di Simone: la sua forza di volontà senza eguali, i suoi allenamenti assidui e le sue qualità l’hanno consacrato tra i migliori atleti della specialità in Italia.

Il fine settimana passato ha visto l’Atletica Piacenza occupata su diversi fronti: oltre ad Ancona, si sono tenuti a Parma i Campionati regionali Allievi, Juniores e Promesse. Il risultato migliore di giornata è stato riportato da Nasko Stamenov: il nazionale macedone ha vinto il salto in alto Juniores saltando 1,94m. 
Oro regionale anche per Greta Sgorbati, protagonista nel salto in lungo Juniores con 5,17m, primato personale. Anche Vittoria Ferrari si è aggiudicata il metallo più pregiato: nei 50hs Allieve, la biancorossa ha anche staccato il biglietto per partecipare ai Campionati italiani di categoria, grazie al crono di 7”73.
Medaglia d’argento per Eleonora Nervetti nei 50m Juniores: in finale, la sprinter piacentina ha conquistato il podio tagliando il traguardo in 6”76.
Primati personali anche per Kirill Visigalli: dopo essersi regalato la medaglia di bronzo con la misura di 12,59m nel salto triplo Allievi, il giovane è giunto secondo nel salto in lungo Allievi balzando a 5,67m, perfezionando il proprio record per ben tre volte in gara.
Argento anche per Christabell Acheampong, che si è distinta nei 50m, corsi con il personale di 7”08.
Bronzo anche per Sara Bertuzzi nel salto triplo juniores, grazie alla misura di 10,23m.

Ai Campionati di lanci invernali di Carpi (MO), l’Atletica Piacenza ha fatto parlare di sé, grazie soprattutto al terzo posto nella gara Juniores di Andrea Rinaldi: il ragazzo ha scagliato il martello da 6kg a 49.31m.
Molto bene anche Paolo Montani, primo nel lancio del disco Juniores con la misura di 26,24m; buona prova di Federico Marzaroli, bronzo nel disco Promesse, ottenuto scagliando l’attrezzo a 30,03m; infine, eccellente prestazione di Matteo Ceruti, ad un inezia dal minimo di partecipazione per i Campionati Italiani Juniores nel getto del peso, in cui è riuscito a migliorarsi con un lancio da 12,87m in occasione del meeting di lanci indoor tenutosi a Casalmaggiore (CR).

Si segnalano anche due ulteriori podi nel Meeting giovanile indoor di Modena: Francesco Tregnaghi si è classificato al secondo posto nel salto triplo Cadetti con la misura di 11,64m, seguito dal compagno di squadra Leonardo Soldi, bronzo con la misura di 11,34m.

L’Atletica Piacenza ha dimostrato ancora una volta di poter coprire numerosissime competizioni in un solo weekend, riportando peraltro una grande quantità di successi: ben cinque palcoscenici, di cui uno nazionale, 5 ori, 4 argenti e 6 bronzi nonché numerosi altri piazzamenti e record personali. Il sodalizio biancorosso si riconferma una realtà in grado di portare al miglioramento non soltanto gli atleti d’élite, ma anche i volenterosi ragazzi che affollano il Campus Dordoni per gli allenamenti settimanali.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus - Piacenza-Sambenedettese non si gioca, tutto sospeso il calcio piacentino

  • Emergenza coronavirus - Chiuse tutte le palestre private. A rischio Assigeco-Forlì di mercoledì e Padova-Gas Sales di domenica

  • Emergenza coronavirus: manifestazioni sportive annullate, ma oggi le piscine sono aperte. Nuova ordinanza: fino al 25 chiusura totale

  • Emergenza coronavirus: sospeso tutto lo sport provinciale

  • Piacenza - Squadra spenta e demotivata, servono nuove idee. La crisi dei biancorossi in tre punti

  • Scontri nel derby Reggiana-Piacenza: arriva il primo Daspo ma è solo l'inizio

Torna su
SportPiacenza è in caricamento