Questo sito contribuisce all'audience di

Senza tregua la stagione open dell'Atletica Piacenza

Senza tregua la stagione all’aperto per l’Atletica Piacenza, impegnatissima in numerose manifestazioni in cui i suoi atleti hanno dato il meglio di loro. Infatti a partire dal weekend del 14 e 15 maggio fino a quello scorso, i giovani biancorossi...

Senza tregua la stagione open dell'Atletica Piacenza - 1
Senza tregua la stagione all’aperto per l’Atletica Piacenza, impegnatissima in numerose manifestazioni in cui i suoi atleti hanno dato il meglio di loro. Infatti a partire dal weekend del 14 e 15 maggio fino a quello scorso, i giovani biancorossi sono sempre stati in prima linea, pronti a dimostrare il loro valore.
Il primo fine settimana citato ha visto protagonisti al campo di Reggio Emilia, all’interno dei Campionati di Società categoria Allievi, Chiara Fagnoni, capace di imporsi sui 100 m con il primato personale di 12”65, Giorgia Scaravella, che si esibisce in una doppietta nel getto del peso, dominato con la misura di 12,41m, e nel lancio del disco, vinto con 34,04m, e Sofia Garatti, bronzo nel tiro del giavellotto con un lancio da 30,45m.
Negli stessi giorni a Piacenza sono stati assegnati i titoli di campioni provinciali di Prove Multiple. L’Atletica Piacenza fa segnare un bilancio di giornata complessivo di 4 ori e un argento, con risultati molto convincenti: Matteo Lazò si impone con 2511 punti nella categoria Ragazzi nel Tetrathlon A; Giorgia Langella vince la stessa gara al femminile con 2192 punti; vittoria di Kirill Visigalli nel Tetrathlon B Ragazzi con 1933 punti, mentre nella gara femminile si piazza al secondo posto Camilla Cesena con 2194 punti. Tra le Cadette, vittoria e ottima prestazione per Sofia Porcari, che non si fa impensierire dalla concorrenza e fa segnare il punteggio finale di 2552 punti.
Nello scorso weekend altri tre podi conquistati, questa volta alla seconda fase dei Campionati di Società Assoluti a Modena. Mariano Pelagatti atterra nella sabbia della pedana di salto triplo a 13,29m, conquistando il bronzo; Giorgia Scaravella replica il piazzamento ottenuto nella prima fase dei CdS nel getto del peso piazzandosi al secondo posto, ma migliorandosi con un lancio di 10,63m; la capitana della squadra Gisella Locardi, a sorpresa terza nei 5000m con il crono di 18’50”00, dà un apporto fondamentale alla squadra femminile; infine importantissimo quarto posto con record personale per Anna Vullo nei 400m, corsi in 59”34, tempo valido per la partecipazione ai Campionati italiani di categoria Juniores.
Ma la soddisfazione più grande viene dall’en plein nelle qualificazione alla fase regionale dei campionati di Società per le squadre Ragazzi e Ragazze, Cadetti e Cadette, nonché per le squadre Ragazzi e Ragazze qualificazione anche per i Campionati di Società di Prove Multiple.
Le vittorie, le qualificazioni, i numerosi podi, piazzamenti e record personali sono i premi per un’attività laboriosa e ben strutturata condotta dall’Atletica Piacenza, in grado di valorizzare sempre i talenti dei ragazzi del territorio piacentino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • Per gli Interprovinciali confermato il programma attuale, i Provinciali dovrebbero terminare la fase locale prima di Pasqua

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Giana Erminio-Piacenza: 2-0, terza sconfitta consecutiva per i biancorossi

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

Torna su
SportPiacenza è in caricamento