rotate-mobile
Atletica

Maratona - Oltre 2500 spettatori per la diretta web

La Placentia Marathon piace. Non è un’opinione, lo dicono i numeri. Quelli degli iscritti, oltre 5mila domenica fra gare agonistiche e camminate non competitive, ma anche le cifre di chi, sicuramente più sedentario e scarsamente intenzionato ad...

La Placentia Marathon piace. Non è un’opinione, lo dicono i numeri. Quelli degli iscritti, oltre 5mila domenica fra gare agonistiche e camminate non competitive, ma anche le cifre di chi, sicuramente più sedentario e scarsamente intenzionato ad allenarsi per correre almeno 21 chilometri, ha seguito la diretta web presentata per tutta la mattinata grazie alla collaborazione fra Sportpiacenza, Piacenzasera e Cravedi Produzione Immagini.

Tre ore e mezza rigorosamente in diretta, con le immagini dal traguardo ma anche dal percorso: partenza alle 9.30 insieme ai 3mila atleti di Maratona, Mezza e Ultra Half Marathon, arrivo anche per la nostra squadra intorno alle 13, dopo che avevano terminato la propria gara tutte le migliori della maratona femminile. In mezzo tanti aggiornamenti, interviste e approfondimenti.

MIGLIAIA - I numeri dicevamo: nella mattinata di domenica sono stati oltre 2500 i contatti registrati da Sportpiacenza e Piacenzasera. Qualcuno si è fermato solamente qualche minuto, per conoscere le ultime notizie sulle gare più attese, altri invece sono rimasti collegati più a lungo. Il dato è relativo alla diretta e non tiene conto di chi ha guardato le immagini in differita. Immagini che sono ancora visibili (e lo saranno per qualche tempo) su Sportpiacenza e su Piacenzasera, nell’apposita finestra collocata in home page.

LA SQUADRA - Un risultato eccellente reso possibile dall’aiuto di tutti i collaboratori: Graziano Zilli sulla Mezza maschile, Marcello Astorri su quella femminile, Christian Basini sulla Maratona maschile e Filippo Lezoli per le interviste al traguardo, oltre al contributo tecnico di Gianni Cravedi e Renato Podestà, senza i quali la diretta non si sarebbe realizzata.

Da parte nostra l’appuntamento è per l’anno prossimo, senza dimenticare un grande ringraziamento agli organizzatori e soprattutto ai protagonisti, a chi si è messo in gioco indossando pantaloncini e maglietta per partecipare direttamente, assicurando la propria solidarietà e la propria vicinanza all’Unicef. A loro va l’applauso più sentito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maratona - Oltre 2500 spettatori per la diretta web

SportPiacenza è in caricamento