menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L’Atletica Piacenza torna in pista per la stagione all’aperto con i primi incoraggianti risultati

Sabato 7 aprile, al Campus Pino Dordoni, il sodalizio biancorosso di Diego Sverzellati ha organizzato la prima fase di Campionati di Società provinciali, categorie Cadetti e Ragazzi.
Il miglior risultato di giornata è stato quello di Camilla Cesena, medaglia d’oro negli 80hs Cadette, corsi in 12”6.
Oro anche per Eleonora Libè nel lancio del martello Cadette: Eleonora ha scagliato l’attrezzo a 27,45m.
Primo posto dell’Atletica Piacenza anche nel salto in lungo Cadette, grazie al balzo di Vittoria Ferrari, che è atterrata a 4,88m.
Tra i Cadetti, i biancorossi hanno visto la vittoria di Matteo Milani nel salto in lungo con la misura di 5,03m e la vittoria della 4x100 composta da Bongiorni, Pisapia, Rossetti e Cabrini in 55”1.
Ottima prestazione di Davide Bolzoni sui 1000m Ragazzi: il suo primo posto finale è stato ottenuto con il tempo di 3’07”6.
Sui 1000m Ragazze, Monia Harbi ha replicato al compagno di squadra, vincendo la gara in 3’29”9.
Francesco Tregnaghi si è aggiudicato la medaglia d’oro nei 60hs Ragazzi con il crono di 9”8.

Domenica 8 aprile, le multipliste Gaia Massari, Gloria Stefli e Sofia Porcari hanno partecipato alla riunione regionale open di Busto Arsizio, in vista del venturo impegno nella loro gara dell’eptathlon. Le tre si sono cimentate in una doppia gara: salto in lungo e lancio del giavellotto.
Nel salto in lungo, Gaia Massari ha ottenuto più volte il primato personale, fermandosi infine a 4,91m; Gloria Stefli ha riportato un discreto 4,61m, viziato da errori tecnici che lasciano ben sperare per le prossime gare; Sofia Porcari ha invece saltato al di sotto dei propri limiti, rimanendo a 4,27m.
Nel lancio del giavellotto, Gaia Massari ha ottenuto il suo record personale con un lancio a 20,13m; Gloria Stefli ha invece scagliato l’attrezzo a 26,23m, dimostrando un buono stato di forma, ottenendo anche lei il proprio record; primato anche per Sofia Porcari, che ha infine ottenuto l’ottima misura di 22,73m.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento