Questo sito contribuisce all'audience di

Edoardo Scotti campione italiano assoluto nei 400 metri

Piacentino d'adozione (risiede a Castellarquato) è il primo atleta nato negli anni Duemila a vincere un tricolore seniores

Edoardo Scotti taglia il traguardo agli Assoluti di Padova (Foto di FIDAL COLOMBO/FIDAL)

Edoardo Scotti vince il suo primo titolo italiano assoluto nei 400 metri. A Padova il ventenne tesserato per i Carabinieri, ormai piacentino d’azione visto che risiede a Castellarquato, ha sbaragliato la concorrenza confermandosi come il migliore specialista sulla distanza. Il crono finale di 45.77 è ottimo e conferma Scotti nuovamente sotto la barriera dei 46 secondi, nonostante una condizione atmosferica negativa che nel rettilineo iniziale lo ha costretto a fare i conti con un vento contro piuttosto consistente. Scotti non ha faticato a conquistare l’oro lasciandosi alle spalle Vladimir Aceti in 46.49 e Lorenzo Benati, bronzo in 46.91. Un successo arrivato grazie a una partenza fulminea e a un ottimo finale, in cui ha allungato sui più diretti concorrenti soprattutto negli ultimi 100 metri. Considerazione statistica: è il primo atleta nato negli anni Duemila a vincere un titolo italiano assoluto.

Prosegue dunque la crescita del quattrocentista, capace in carriera di ottenere ottimi risultati a livello giovanile anche con la staffetta, con un successo ai Mondiali Under 20 e due agli Europei di categoria, oltre a una vittoria agli Europei Allievi. Scotti è stato anche finalista con la staffetta 4x400 alla rassegna continentale assoluta disputata a Berlino nel 2018 ed ha ottenuto i primati italiani Juniores nei 400 e nella 4x400 e Allievi nei 400 indoor.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • Per gli Interprovinciali confermato il programma attuale, i Provinciali dovrebbero terminare la fase locale prima di Pasqua

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Giana Erminio-Piacenza: 2-0, terza sconfitta consecutiva per i biancorossi

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Per Simonetti, Pedone, Galazzi e Ghisleni è una partita da dimenticare. Le pagelle

Torna su
SportPiacenza è in caricamento