rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Atletica

Inaugurata domenica la rinnovata pista d’atletica del Campus “Pino Dordoni”. Foto e Video

Un intervento completato nelle scorse settimane che ha regalato al movimento dell’atletica leggera un impianto pronto ad ospitare atleti e competizioni di ogni livello. Presenti il sindaco Patrizia Barbieri e l'assessore Cavalli

Inaugurata nel pomeriggio di domenica la rinnovata pista d’atletica del Campus “Pino Dordoni” che ha cambiato così pelle e colore. Un intervento completato nelle scorse settimane che ha regalato al movimento dell’atletica leggera un impianto pronto ad ospitare atleti e competizioni di ogni livello proprio nel cinquantesimo anniversario della medaglia d’oro del marciatore piacentino Pino Dordoni ai Giochi Olimpici di Helsinki 1972.

È proprio sul valore dello sport come simbolo di ripartenza dopo i due anni di pandemia che ha incentrato il suo discorso inaugurale il sindaco Patrizia Barbieri - accompagnata in rappresentanza dell’amministrazione comunale dall’Assessore allo Sport, Stefano Cavalli - testimoniando il desiderio di offrire alla città uno spazio per tutti.
«Abbiamo pensato a questo intervento per le famiglie, i bambini e tutti coloro che fanno sport - ha spiegato il sindaco - Nel periodo più buio, quello del covid, sappiamo cosa abbia rappresentato lo sport per i nostri ragazzi e non solo: è stato un modo per ripartire, riappropriarsi dei propri tempi. Qui, con il lavoro incessante che Atletica Piacenza e Atletica Cinque Cerchi portano avanti, abbiamo sentito il dovere ed il piacere di fare un investimento economico importante (nell’ordine dei trecentomila Euro, NdR) che sia al servizio di tutti».
Il sindaco ha poi ricevuto da Lorenzo Garganese (presidente Atletica Cinque Cerchi) e Fabrizio Dallavalle (presidente Atletica Piacenza) una targa di ringraziamento da parte delle due società cittadine per “la rinnovata pista d’atletica del campo Pino Dordoni”.

Inaugurazione nuova pista atletica leggera Campus Dordoni, 3 aprile 2022

Grande soddisfazione è emersa anche dalle parole di Stefano Mei, Presidente della Federazione Italiana di Atletica Leggera, che ha per prima cosa richiamato un applauso per Maurizio Damilano, campione olimpico a Mosca nel 1980 e due volte oro ai mondiali dei 20 chilometri di marcia presente oggi al “Dordoni” insieme al Presidente FIDAL Emilia Romagna, Alberto Morini.
«C’è stata una riscoperta della valenza sociale del nostro sport: fare atletica e correre all’aperto non è pericoloso e non lo era nemmeno nei momenti più brutti che abbiamo passato. Lo ricordo sempre: le medaglie nascono da questi bambini che scorrazzano qui in mezzo al campo; Andrea Dallavalle è uno di questi esempi: è nato e cresciuto in un campo d’atletica, ci fossero più campi d’atletica sicuramente avremmo anche più medaglie alle Olimpiadi». Il Presidente FIDAL ha chiuso con una battuta: «Auguro alle società del territorio di poter sfruttare e consumare anche questa pista così che il Comune sarà costretto ulteriormente a rinnovarla».

La cerimonia si è poi spostata sulla linea di partenza dove il sindaco Barbieri, insieme all’assessore Cavalli, a Isabella Dordoni (figlia di Pino Dordoni) e alcune giovanissime atlete, ha tagliato il nastro dando il via al giro di corsa che ha visto protagonista centinaia di bambine e bambini.
Il pomeriggio è proseguito con le gare riservate alla categoria Esordienti. Presenti oltre a Altetica Piacenza e Atletica Cinque Cerchi anche Atletica San Nazzaro, Atletica Baldini di Agazzano, Libertas Cadeo e Fiorenzuola Atletica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inaugurata domenica la rinnovata pista d’atletica del Campus “Pino Dordoni”. Foto e Video

SportPiacenza è in caricamento