Giovedì, 24 Giugno 2021
Atletica

E' ancora uno Scotti da urlo: vince i 400 al Golden Gala con la migliore prestazione italiana Under 23

Il carabiniere, protagonista di una grande rimonta nel finale, chiude in 45.21 che è il quarto crono all time alle spalle di Re, Galvan e Barbieri

Edoardo Scotti (foto Fidal)

Edoardo Scotti non si ferma più. Il ventenne carabiniere continua a stupire e al Golden Gala, la più importante vetrina dell'atletica che si disputa sul nostro territorio, trionfa nei 400 metri in 45.21 ottenendo la migliore prestazione italiana Under 23. Un crono da sottolineare, visto che il precedente primato di 45.25 spettava a Claudio Licciardello e risaliva a dodici anni fa.

A Roma, in uno stadio Olimpico deserto per le normative anti-Covid ma ricco di adrenalina per il livello dei partecipanti e anche per il record mondiale outdoor nel salto con l’asta di Armand Duplantis, capace di superare 6.15, Scotti parte regolare nel giro di pista, ma quando arriva sul rettilineo finale si scatena. La rimonta è da applausi; il carabiniere si lascia alle spalle il kuwaitiano Yousef Karam in 45.48 e il polacco Karol Zalewski. Il 45.21 che appare sul tabellone è il quarto crono di ogni tempo in Italia, dietro al record di Davide Re (44.77), a Matteo Galvan (45.12) e a Andrea Barbieri (45.19).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' ancora uno Scotti da urlo: vince i 400 al Golden Gala con la migliore prestazione italiana Under 23

SportPiacenza è in caricamento