Questo sito contribuisce all'audience di

E' la serata di Andrea Dallavalle, il piacentino è campione Italiano Assoluto nel Salto Triplo

Gara mai in discussione per il talento biancorosso delle Fiamme Gialle allenato da Ennio Buttò e cresciuto nell'Atletica Piacenza. Vince la finalissima con un 16.79 al quarto tentativo, nonostante i suoi 21 anni era l'unico titolo nazionale che gli mancava

Andrea Dallavalle (Foto di FIDAL COLOMBO/FIDAL)

Era il titolo che gli mancava in bacheca a livello nazionale e se lo è preso a Padova. Il giovane piacentino Andrea Dallavalle, 21 anni e allenato da Ennio Buttò, centra gli Assoluti Italiani di Salto Triplo mettendosi al collo la medaglia del metallo più pregiato al termine di un fine settima in cui in sostanza nulla è mai stato in discussione. Dallavalle si presentava con i galloni del favorito e lo si era capito fin dal sabato pomeriggio quando ha staccato per la qualificazione alla finale un 16.95, di gran lunga la miglior prestazione di giornata.

Guarda qui il suo salto che vale il titolo nazionale nel Triplo

Nessuna novità nella finalissima di questa sera che vince con un 16.79 arrivato al quarto tentativo; Andrea salta 16.36 al primo tentativo ma Bocchi fa meglio (16.44), poi 16.31 e infine il sorpasso al terzo salto. Bocchi migliora portando la sua misura a 16.50, Dallavalle mette la freccia subito dopo un 16.52. La misura che vale il Tricolore del piacentino è al quarto tentativo, 16.79 e da lì è discesa, rinuncia al quinto salto e all’ultimo Bocchi non lo passa e Dallavalle chiude la sua serie con un 16.42.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

  • Piacenza - Per Simonetti, Pedone, Galazzi e Ghisleni è una partita da dimenticare. Le pagelle

  • Piacenza, così si fa davvero dura: altro pomeriggio bruttissimo. La Giana Erminio vince 2-0

Torna su
SportPiacenza è in caricamento