Questo sito contribuisce all'audience di

Campionati italiani Juniores e Promesse: trionfo per Dallavalle, Fontana e Scotti

Lorenzo Cesena (Atletica Piacenza) si porta a casa il bronzo, Eleonora Nervetti ottava nei 100 metri. Pregevoli anche le prestazioni delle due staffette della società biancorossa

Giornata super per gli atleti piacentini agli Italiani Juniores e Promesse di Grosseto. Norberto Fontana per la terza volta è campione italiano Promesse nel Lancio del giavellotto: l’atleta tesserato per il Cus Parma scaglia l’attrezzo a 74.41, migliorando il personale di oltre due metri e mezzo facendo registrare il primato regionale ma soprattutto diventando il quinto giavellottista Under 23 di sempre in Italia. La misura arriva all’ultimo turno, dopo che Fontana aveva già superato i 70 metri con un ottimo 70.80. Nel finale anche Simone Comini (Asa Ascoli Piceno) fa viaggiare lontano il giavellotto (72,52) mentre Matteo Orian (Biotekna Marcon) con 65,26 guadagna la terza piazza.

Sul gradino più alto del podio anche Andrea Dallavalle, che bissa l’oro agli Assoluti e vince pure il Tricolore Promesse atterrando nel Salto Triplo a 16.72, misura ottenuta al secondo salto, rinunciando poi alle tre prove successive. Prova di alto livello del piacentino, considerato che ai campionati seniores aveva fatto registrare 16.79. Alle sue spalle Simone Biasutti in 16.38 e Simone Fedel con 15.50.

Applausi anche per Edoardo Scotti, per la prima volta sotto i 21 secondi nei 200 metri, chiusi con un eccellente 20.95 che vale il titolo italiano Under 23. «Sto molto bene e ne ho avuto la conferma al Golden Gala - spiega – anche se in finale pensavo di poter fare ancora meglio, ma non solo a livello di tempo, che comunque va benissimo, bensì di fluidità: in batteria mi ero sentito più fluido. Sul rettilineo sono molto più leggero che in curva: non ho proprio la struttura per correre in curva, o semplicemente non sono ancora capace io. Migliorerò. Ma quando sono entrato sul rettilineo mi sono raddrizzato e ho cominciato a spingere come si deve. La serata dell’Olimpico cambia le mie prospettive, sempre più vicine a obiettivi di alto livello, ma so bene di non aver fatto ancora nulla”.

IMG-20200920-WA0030-2

È tornato sul podio anche Lorenzo Cesena, per il terzo anno di fila bronzo tricolore nei 400hs. L'atleta allenato da Giovanni Baldini ha nuovamente stupito, facendo registrare l'ottimo tempo di 53"33, a soli 6 centesimi dal suo primato, e il bronzo tra gli Juniores. Importante soprattutto l'assottigliamento del gap con Montanari e Bertoldo, i due rivali che l'hanno sopravanzato sul podio.

Bravissima Eleonora Nervetti: grazie ad un'ottima batteria e poi ad una semifinale grintosa chiusa con il proprio record di 12"09, la giovane biancorossa allenata da Giovanni Baldini ha ottenuto l'accesso alla finale dei 100m Juniores Donne. Nell'ultimo turno, Elenora ha ben figurato con l'ottavo posto e il buon tempo di 12"25.

IMG-20200919-WA0037-2

Pregevoli anche le prestazioni delle due staffette. La 4x100 Juniores femminile, composta da Greta Sgorbati, Sofia Porcari Chiara Rossetti ed Eleonora Nervetti ha infatti conquistato la sesta piazza con il tempo di 49"37.
La 4x400 Juniores uomini, orfana di Mattia Bongiorni e Filippo Giandini, infortunatisi poco prima dell'appuntamento nazionale, ha rimediato comunque molto bene: i quattro biancorossi Giovanni Fenucci, Lorenzo Cesena, Tommaso Boiardi e Samuele Castiglia hanno chiuso in nona posizione, con il crono di 3'37"35.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Hanno inoltre partecipato: Gaia Massari, 1,56m nel salto in alto Promesse, in una gara resa particolarmente complessa da una progressione difficile; Sofia Porcari, che si è riconfermata sui suoi livelli nei 400hs Juniores, con 1'08"49; Rebecca Cravedi, che ha corso i 100m Promesse in 12"42; Sebastiano Labò e Matteo Ceruti nel getto del peso Juniores, rispettivamente con le misure di 11,89m e 11,75m; Andrea Rinaldi che nel lancio del martello Juniores ha ottenuto la misura di 44,98m.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Piacenza - Se ne va la "voce" che ci scaldava il cuore allo stadio, ci lascia il mitico Pio Bosini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento