Questo sito contribuisce all'audience di

Camilla Anselmi (5 Cerchi) campionessa Regionale

L'Atletica 5 Cerchi per la terza settimana consecutiva sforna campioni regionali di categoria. Ai campionati regionali cadetti svoltisi a Reggiolo a fregiarsi del titolo regionale è Camilla Anselmi classe 2001, seguita dal tecnico Marco Mozzi, che...

Camilla Anselmi in azione nel martello
L'Atletica 5 Cerchi per la terza settimana consecutiva sforna campioni regionali di categoria. Ai campionati regionali cadetti svoltisi a Reggiolo a fregiarsi del titolo regionale è Camilla Anselmi classe 2001, seguita dal tecnico Marco Mozzi, che scaglia il martello da 3 kg a 36,56 metri sbaragliando il lotto di avversarie subito dai primi lanci. Camilla Anselmi nata e cresciuta nelle fila dell'Atletica 5 Cadetti oltre a salire sul gradino più alto del podio ottiene anche il minimo di partecipazione per i campionati italiani cadetti che si terranno a Jesolo il 10-11 ottobre. Sesta anche la sua compagna Gaia Zazzera con la misura di 30,56 m. La medaglia d'argento arriva, come da consuetudine per le atlete blu arancio, dal salto triplo grazie a Camilla Calandri che balza fino a 10,54 m, anch'essa già detentrice del minimo per gli italiani under 15. Terzo posto se lo aggiudica Mario Cerrato nel martello da 4 Kg con 38,46 m (nuovo primato sociale) a soli 40 centimetri dalla prima piazza, ma con un miglioramento di ben 3 metri. Quarto e quinto posto per Margherita Michelotti negli 80 ostacoli e 300 m ad ostacoli con due straordinari crono dettati dal fatto che lei è solo primo anno cadetta: 12"72 e 48"92.

Arianna Buzzetti ottiene 3,68 m nel lungo e chiude seconda nella propria batteria negli 80 m con il personale di 11"78. L'Atletica 5 cerchi nel 2015 ha prodotto ben 21 Campioni regionali nelle diverse categorie: cadetti, allievi, junior, promesse, senior e master segno di un lavoro di alta competenza e cura verso i propri atleti evitando di esasperare l'attività agonistica nella categoria ragazzi (12-13 anni) per scongiurare un veloce abbandono allo sport. Con maglie sociali diverse Agata Gremi, Giulia Rossetti e Martini Manzini hanno preso parte alla Finale Nazionale Assoluta di Società a Jesolo con ottimi riscontri. Agata Gremi e Giulia Rossetti nel martello da 4 kg hanno chiuso al terzo e quinto posto portando punti preziosi all'Atletica Brescia 1950, mentre Martina Manzini impegnata nel salto triplo ottiene la finale con la maglia del Cus Parma. L'Atletica 5 Cerchi ha sempre favorito la crescita sportiva degli atleti lasciandoli liberi di militare in altri club italiani pur continuando ad allenarsi con i propri tecnici e compagni di allenamento blu-arancio.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento