rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Atletica

Atletica Piacenza, Stefano Braga torna a volare

Fine settimana positivo per i giovani dell’Atletica Piacenza convocati a Modena nella squadra della regione Emilia Romagna nell’incontro per rappresentative Indoor, che vedeva impegnati i migliori atleti delle regioni di Veneto, Piemonte, Friuli...

Fine settimana positivo per i giovani dell’Atletica Piacenza convocati a Modena nella squadra della regione Emilia Romagna nell’incontro per rappresentative Indoor, che vedeva impegnati i migliori atleti delle regioni di Veneto, Piemonte, Friuli Venezia Giulia, Toscana, Trentino Alto Adige oltre ovviamente dell’Emilia Romagna.

Nel salto in lungo Stefano Braga è tornato a calcare nuovamente il gradino più alto del podio; ma quello che maggiormente ha soddisfatto l’atleta di Castelsangiovanni e il suo allenatore Piero Masarati è stata la misura ottenuta nel corso della competizione.
Stefano, come già segnalato nelle scorse settimane, pareva ancora essere condizionato dal lungo periodo di inattività agonistica (causa disturbi fisici), ma nel corso di questa manifestazione ha dato sfoggio di classe cristallina e di ritrovata vervé agonistica, facendo segnare come miglior salto, dei sei in programma, la misura di 7,39, misura che lo porta ad un solo centimetro dal minimo di partecipazione ai campionati Europei di categoria che si disputeranno a Rieti nel corso della prossima estate.

Altra vittoria, ad allungare un già lunga serie di allori, anche per l’ostacolista Camilla Papa che nella categoria Allieve conquista la finale con il tempo di 8”74 (dopo che in batteria aveva corso in 8”77), migliorando il proprio personale ed abbassando ulteriormente il record regionale di categoria, che già le apparteneva, mettendo alle proprie spalle le migliori esponenti a livello nazionale della specialità dello sprint con ostacoli, e facendo segnare un ottima condizione in vista dei prossimi campionati Italiani Indoor in programma ad Ancona tra due settimane.
Sempre nei 60 metri con ostacoli, ma in questo caso categoria Juniores femminile, buona prestazione di Costanza Adamo, che nel corso delle batterie di qualificazione per aver accesso alla finale ha fatto segnare il crono di 9”67, non replicato nel corso della finale causa errore su un ostacolo e gara compromessa; alla stessa gara ha preso parte anche Greta Rigolli (crono di 10”50 in batteria e 10”63 in finale).
Nel salto con l’asta Francesco Azzoni si è aggiudicato la medaglia d’argento valicando l’asticella posta a 4,30 metri, non troppo distante dalle proprie migliori misure, mentre Giulia Tirelli nel salto in alto, categoria Juniores, ha conquistato la quinta piazza finale saltando 1,50 metri.

L’impianto Indoor di Bergamo ha visto Leopoldo Pettorelli correre veloce i 60 metri piani con il tempo finale di 7”15 (prestazione che lo ha portato a sfiorare per un solo centesimo il minimo di partecipazione ai Campionati Italiani di categoria) e Salvatore Rinaldi, in continuo miglioramento, che ha abbassato il proprio record personale fermando il cronometro a 7”36.

Nella seconda prova Regionale del Campionato Invernali di lanci, andata in scena a Forlì, il discobolo Andrea Dughetti (categoria Juniores) si è piazzato in quarta posizione lanciando l’attrezzo da 1,750 kg a 36,66 metri (record personale).

Nello splendida cornice del parco Comunale di Formigine, è andata in scena la seconda prova del campionato regionale giovanile societario di corsa campestre, con i più giovani delle categorie Ragazzi/e e Cadetti/e impegnati alla ricerca di buone posizioni, sfidando i migliori esponenti del cross regionale.
Come già capitato nel corso della prima prova, disputatasi una settimana fa ad Imola, il miglior risultato individuale è stato colto da Martina Marchesi (cetegoria Ragazze) giunta, al temine della propria fatica di 1,5 km, in ottava posizone; a comporre la squadra ragazze anche Sofia Albasi, Claudia Mazzari, Martina Venosta, Salwa Cella e Brambati Carolina.
Per la categoria Cadette, dove l’Atletica Piacenza è ancora in lizza per un posto sul podio di società (attualmente è in terza posizione ad una gara dal termine del campionato), undicesima e dodicesima piazza, rispettivamente per Anna e Clara Vullo; buone prestazioni anche per le compagne Chiara Dallavalle, Sofia Civardi, Margherita Zanazzi, Paola Shity, Sophia Pollastri, Sofia Garatti e Marina Majdancic.
Nei Cadetti un po' di rammarico per una prestazione non all’altezza dei portacolori biancorossi, dal momento che la squadra è scivolata dalla seconda piazza dopo la prima giornata di gare, fino alla quinta in seguito alla gara di Formigine (con speranze di conquistare ancora una posizione sul podio nel corso dell’ultima prova); a comporre la squadra, Corrado Adamo, Filppio Trevisani, Francesco Borlenghi, Gilberto Mazzari, Fabrizio Senise, Andrea Dallavalle, Sebastian Paderi, Sebastiano Andena, Pietro Fenucci e Francesco Pelagatti.
Infine buone prestazioni per i tre partecipanti, categoria Ragazzi; Davide Lentoni, Lorenzo Cesena e Michele Segalini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atletica Piacenza, Stefano Braga torna a volare

SportPiacenza è in caricamento