Questo sito contribuisce all'audience di

Atletica Piacenza in grande spolvero ai Campionati provinciali

Altri ottimi risultati in casa ed in trasferta per l’Atletica Piacenza, gettatasi a capofitto negli impegni istituzionali federali.

Prosegue la serie positiva di Vittoria Ferrari: la cadetta è riuscita a vincere e strappare il biglietto per i Campionati Italiani di categoria nei 300hs, corsi in 46”5; la settimana precedente, Vittoria aveva già sfiorato il minimo di partecipazione negli 80hs, mancato per un solo decimo. Molto bene anche gli 80m per la giovanissima ostacolista: con uno sprint notevole, ha vinto anche la gara di velocità in 10”4.
Si riconferma su ottimi livelli anche Monia Harbi: sui 1000 Cadette ha fatto registrare il tempo di 3’11”1, giungendo seconda.
Molto bene la velocità: nei 60m Ragazzi doppietta biancorossa per Antonio Petitto, primo con 8”0, e per Sitota Lambrini, secondo in 8”2. Antonio ha poi sorpassato la barriera dei 5m nel salto in lungo, aggiudicandosi la gara lasciando l’impronta in sabbia a 5,01m. Sitota ha invece scagliato il vortex a 52,08m.
Si è inoltre rinnovato il duello di casa nei 1000m Cadetti: protagonisti sono stati Davide Bolzoni, primo con 2’52”8, Flavio Zaretti, secondo in 2’54”3, e Ignazio Racioppoli, terzo con il crono di 2’55”5.
Bene anche Jacopo Goldoni nel salto triplo Cadetti, grazie al suo balzo a 11m, e Samuel Signaroldi, secondo in 9”9 negli 80m Cadetti.

Domenica 14, a Olgiate Olona (VA), in un pomeriggio dal clima autunnale, sono piovuti buoni primati personali nei 200m: Gloria Stefli ha corso la distanza in 27”78, migliorando il proprio limite di un secondo; anche Gaia Massari ha vistosamente abbassato il proprio primato, portato a 27”90; Camilla Cesena ha corso per la prima volta i 200m con l’ottima prestazione di 28”59; Sofia Porcari ha ottenuto un bel personale, correndo la stessa gara in 28”99; Elisa Magnaschi ha fatto segnare un discreto 29”56; si è poi riconfermata nel salto in lungo Allieve Claudia Ferri, saltando vicino al personale a 4,44m.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Mariano Comense (CO), nella Riunione regionale di lanci, erano presenti anche alcuni dei discoboli biancorossi.
Matteo Ceruti ha lanciato il disco a 34,08m nella gara Juniores, classificandosi quarto; Paolo Montani si è invece fermato a 30,07m nella gara Allievi; Federico Marzaroli ha scagliato l’attrezzo a 29,19m; Filippo Bonini ha poi riportato un 19,47m sempre nella stessa disciplina. Nonostante la pioggia battente, Matteo e Paolo hanno ottenuto il proprio personale, lasciando ben sperare per le prossime gare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piacenza sconfitto 3-1 dal Cittadella, i biancorossi giocano bene ma soffrono troppo sulle palle alte

  • Il Piacenza chiude il precampionato con un pareggio contro la Virtus Verona. Cosa va e cosa non va

  • Piacenza-Virtus Verona: 1-1, a Siani risponde Bridi

  • La Gas Sales Bluenergy va a singhiozzo, Padova vince 3-1. Biancorossi fuori dalla Coppa Italia

  • Gardini: «Amareggiato per la situazione, ma sono certo che la Gas Sales Bluenergy farà una grande annata»

  • Omicidio a Lecce, ucciso l'arbitro Daniele De Santis. Aveva arbitrato il Piacenza quattro volte negli ultimi anni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento