Questo sito contribuisce all'audience di

Atletica Piacenza: campestre e giavellotto danno spettacolo. Argento per Giandini e Lambrini

L’Atletica Piacenza non perde occasione per cimentarsi in tutte le manifestazioni invernali disponibili.

A Castellarano (RE), una nutritissima delegazione di biancorossi ha partecipato alla seconda prova del Campionato regionale di Società di corsa campestre, riportando ottimi risultati.
Filippo Giandini e Sitota Lambrini hanno conquistato due bellissime medaglie d’argento: il primo, nella 4km Allievi, ha fatto segnare l’ottimo tempo di 14’07”; il secondo ha invece coperto la gara da 1,5km in 5’13”.
In grande spolvero anche Pietro Ofidiani: appena tornato dall’infortunio alla caviglia, Pietro è giunto quinto al traguardo della competizione sui 6km Juniores uomini, grazie al tempo di 21’02”.
Grande doppietta all’ottavo posto nella categoria Cadetti/e: Monia Harbi ha ben figurato sui 2km, percorsi in 8’01”; Flavio Zaretti ha invece chiuso i 2,5km in 8’53”.
Nella categoria Juniores Donne, c’è stato un bellissimo arrivo in coppia: le prime due portacolori dell’Atletica Piacenza, Adrae Chkouri e Lucrezia Galli, sono arrivate dodicesima e tredicesima, rispettivamente in 18’52” e 19’03”.
Buonissima prova anche per Lisa Russo nella 1,5km Ragazze: con il crono di 5’53” si è aggiudicata la diciassettesima posizione.
Hanno chiuso al 20simo e 21simo posto Gisella Locardi, 25’55” sui 6km Assolute, e Ayoub Boussabbaba, 34’44” sui 10km.
Entrambe le squadre Juniores hanno concluso il Campionato di Società in quarta posizione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel frattempo, a Carpi, hanno esordito nei lanci invernali, Gaia Bertarelli e Paolo Montani. Entrambi specialisti del lancio del giavellotto, hanno trovato un bellissimo primato personale. Gaia ha scagliato l’attrezzo da 6 etti a 28,76m. Paolo si è migliorato di ben 4m, infilzando il terreno a 28,14m con il giavellotto da 8 etti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sport di contatto: Bonaccini scarica la responsabilità sull'assessore Donini. «Aspetto il via libera dalla mia sanità»

  • Calciomercato - Piacenza: occhi sull'attaccante Francesco Maio e sul centrocampista Alberto Acquadro

  • Calciomercato Dilettanti - Cossetti rinnova con la CastellanaFontana. Vigolzone: arriva Nicola Spelta

  • Piacenza e Corradi: fase di stallo ma il nodo va sciolto in fretta. Sestu non tornerà in biancorosso

  • Serie C Playoff 2020 - Domenica si gioca il secondo turno a Girone. Programma e orari delle partite

  • Calciomercato Dilettanti - Gotico Garibaldina: per la panchina arriva Emanuele Reboli

Torna su
SportPiacenza è in caricamento