rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Atletica

Atletica - Azzoni stacca il pass per gli Italiani

Ottimo risultato a Modena nel corso del meeting regionale Goldoni-Benetti per il saltatore con l’asta Francesco Azzoni che strappa il pass per i tricolori assoluti di Rovereto (Tn) valicando l’asticella posta a 4.80. Il giovane astista biancorosso...

Ottimo risultato a Modena nel corso del meeting regionale Goldoni-Benetti per il saltatore con l’asta Francesco Azzoni che strappa il pass per i tricolori assoluti di Rovereto (Tn) valicando l’asticella posta a 4.80. Il giovane astista biancorosso allenato dall’esperto e competente tecnico Ennio Buttò ha migliorato nel corso della gara modenese per ben due volte il proprio primato personale riuscendo finalmente a dimostrare tutto il proprio talento. Sicuramente, dall’alto del cielo, avrà gioito anche il grande Edmondo Ballotta (piacentino, diciotto volte maglia azzurra, uno dei più grandi interpreti del salto con l’asta della storia italiana in grado di valicare con l’asta rigida metallica la ragguardevole misura di 4 metri e 35 il 21 Ottobre 1956 che gli permise di siglare per la quinta volta nella propria carriera il primato italiano) che insegnò a Francesco i segreti ed i primi rudimenti di questa difficile e complicata disciplina. Arrivano così a cinque i portacolori dell’Atletica Piacenza che hanno conseguito il minimo di partecipazione ai campionati italiani assoluti: Azzoni nell’asta, Braga nel lungo, Dallavalle e Cravedi nel triplo e il quartetto femminile della staffetta del miglio. Nello stesso meeting buoni risultati nel mezzofondo e nei salti giovanili. Terzo posto nei 1000 metri per Filippo Trevisani tra i cadetti (2:50.46) e per Pietro Ofidiani tra i ragazzi (3:06.24) mentre si ferma ai piedi del podio Anna Ofidiani nelle cadette (3:13.97); nel lungo cadetti 5.17 di Marco Terni mentre nell’alto allievi valica l’asticella a 1.70 l’esordiente Giacomo Geminiani.
Buone notizie arrivano anche dai campionati regionali cadetti di pentathlon disputati a Cattolica con Andrea Dallavalle e Francesco Pelagatti che giungono rispettivamente al secondo e all’ottavo posto facendo segnare risultati interessanti nelle singole discipline. Per Andrea: 14.83 nei 100 ostacoli, 5.78 nel lungo, 36.48 nel giavellotto, 1.77 nell’alto e 3:16.10 nei 1000 metri, mentre i parziali di Francesco sono rispettivamente: 15.38, 5.15, 31.02, un pregevole personale nell’alto a 1.80 e 3:58.33 nell’ultima fatica di giornata

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atletica - Azzoni stacca il pass per gli Italiani

SportPiacenza è in caricamento