Questo sito contribuisce all'audience di

Atletica 5 Cerchi: sette medaglie ai Regionali

Eccellente bottino ai Campionati Regionali Allievi Junior Promesse indoor di Modena per l'Atletica 5 Cerchi. Come sempre il salto triplo femminile è terreno fertile per il sodalizio blu-arancio: Martina Manzini 1° anno categoria Junior in forza al...

Martina Manzini
Eccellente bottino ai Campionati Regionali Allievi Junior Promesse indoor di Modena per l'Atletica 5 Cerchi. Come sempre il salto triplo femminile è terreno fertile per il sodalizio blu-arancio: Martina Manzini 1° anno categoria Junior in forza al Cus Parma ma nata, cresciuta all'Atletica 5 Cerchi e seguita dal tecnico Tiziana Bignami insieme ad Elisa Rinaldi 1° anno categoria allieve si aggiudicano il titolo regionale ed entrambe al personale indoor: 12,25 m per Martina e 11,63 m per Elisa, misure che le pongono ai vertici delle graduatorie italiane. Impegnate entrambe nel salto in lungo, Elisa Rinaldi si aggiudica l'argento regionale migliorando di oltre 30 cm il personale grazie ad un balzo di 4,96 m, mentre Martina Manzini, che vanta un personale registrato la scorsa settimana a Padova di 5.56 m, si ferma ai piedi del podio con 5,30 m. Medaglia di bronzo, sempre dal salto triplo categoria allieve, se la aggiudica Alessia Albertelli che sigla il nuovo personale di 10,57 m a pochi centimetri dal minimo per i campionati italiani e alle sue spalle in netto miglioramento balza Alice Zucca con 10,51 m che nei 60 m ad ostacoli vince il bronzo regionale con 10"21 ed al quinto posto trascina Laura Marenghi con 10"46. Doppia medaglia nel salto con l'asta grazie a Greta Benedetti e Anna Massari che si aggiudicano l'argento ed il bronzo allieve con 2,80 m e 2,70 m, con loro anche la compagna junior Cecilia Emmanueli che chiude a 2,60 m. Ottima performance di Norberto Fontana, primatista provinciale di giavellotto allievi, che sale fino a quota 3 metri nel salto con l'asta e atterra a 12,27 m nel triplo. Alla prima uscita agonistica sulle barriere da 91 cm Michael Palladini si aggiudica la finale con il crono di 9"70, mentre sulle barriere da 1 metro conquistano la finale Billy Foudhaili che con il PB di 9"31 chiude quarto e Giovanni Michelotti dopo aver siglato 9"11 in batteria a cui poteva ambire a una facile medaglia, è costretto al ritiro in finale per un errore tra le barriere. Arianna Pavesi chiude terza in batteria nei 60 metri con 8"61 m. Le sette medaglie emiliane si vanno a sommare alla medaglia d'argento regionale lombarda di Elisa Caviglia in forza da quest'anno all'Atletica Brescia 1950, conquistata in occasione dei campionati regionali di prove multiple di Padova dove conquista inoltre il minimo di partecipazione per i Campionati Italiani Assoluti che si svolgeranno questo week end; con lei scenderà sulle pedane e sull'anello indoor per la categoria under 19 anche Sara Ziliani da quest'anno rientrata in forza all'Atletica 5 Cerchi dopo due anni di militanza nel Cus Parma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio Dilettanti - Si va verso lo stop definitivo per Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Juventus U23-Piacenza 1-1: ancora un pari, Libertazzi miracoloso nel finale

  • Nuova mazzata sullo sport: chi ha il Covid deve stare fermo almeno due mesi

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

Torna su
SportPiacenza è in caricamento