Questo sito contribuisce all'audience di

Atletica 5 Cerchi: Rinaldi bronzo agli Italiani

Il cammino nell'atletica spesso inizia proprio ai Campionati Italiani Cadetti. La rassegna Tricolore under 16 è un concentrato di sogni e di entusiasmo: centinaia di quattordicenni e quindicenni alle prese con salti, lanci e volate alla ricerca di...

Elisa Rinaldi
Il cammino nell'atletica spesso inizia proprio ai Campionati Italiani Cadetti. La rassegna Tricolore under 16 è un concentrato di sogni e di entusiasmo: centinaia di quattordicenni e quindicenni alle prese con salti, lanci e volate alla ricerca di un record personale, di un piazzamento, magari di una medaglia fantasticata per mesi. Come da tradizione l'Atletica 5 Cerchi è scesa sulla pedana del salto triplo per la sesta edizione consecutiva: nel 2009-2010 Federica Roberto partecipò aggiudicandosi la prima medaglia tricolore del sodalizio. Nel biennio 2011-2012 fu la volta di Martina Manzini primatista provinciale uscente con la misura di 11,59 m. Nel 2013 e oggi è la volta della quindicenne Elisa Rinaldi che approda agli italiani di Borgo Valsugana con un personale di 11,51 m. La gara per lei non inizia nei migliori dei modi in quanto  dopo un primo salto di 11,20 m che le assicura comunque la finale, Elisa fallisce totalmente 3 rincorse, ma al quinto e penultimo salto scarica tutta l'adrenalina imbastendo una rincorsa perfetta che le permette un'entrata da manuale sull'asse di battuta per poi chiudere l'hop, lo step ed il jump fino a 11,70 m. Il tecnico Tiziana Bignami commenta: "quando i nostri atleti giungono alla massima rassegna nazionale cogliendo il loro vero valore tecnico per noi dell'Atletica 5 Cerchi è come se avessero ottenuto l'oro".  Ottime performance dal salto con l'asta grazie al tecnico Edoardo Fontana: Anna Massari chiude ottava nel salto con l'asta con 2,90 m e al nono posto chiude Greta Benedetti che da 2,70 m migliora fino a 2,90 m eguagliando così il primato provinciale under 16. Michele Bozzo a mezzo servizio a causa di una brutta distorsione procuratasi pochi giorni prima a scuola non va oltre i 3,20 m. David Palladini demolisce di mezzo secondo il personale negli 80 m piani con 9"99. Questi 5 ragazzi nel 2015 passeranno alla categoria allievi e all'Atletica 5 Cerchi è già tutto pronto per la nuova stagione sportiva: lo staff tecnico inoltre invita tutti i giovani che vogliono provare questo sport a venire al campo Pino Dordoni per una prova

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Piacenza-Pro Vercelli 1-1: Della Morte trova il pari nel finale su errore di Bruzzone

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva almeno il pareggio. Male Bruzzone, il centrocampo non gira

  • Niente da fare per la Gas Sales Bluenergy, Modena espugna il PalaBanca

Torna su
SportPiacenza è in caricamento