rotate-mobile
Atletica

Atletica 5 Cerchi - Edoardo Fontana dopo 45 anni fissa il nuovo record provinciale nel Salto con l'asta

Dopo 45 anni di attesa ha finalmente abbattuto il primato provinciale nel salto con l'asta con un'impressionante misura di 4,85 metri

Un momento epico è giunto per l'atletica provinciale piacentina: Edoardo Fontana, dopo 45 anni di attesa, ha finalmente abbattuto il primato provinciale nel salto con l'asta con un'impressionante misura di 4,85 metri. La decisione dell’Atletica 5 Cerchi di far rientrare la squadra maschile in prestito al Cus Parma ormai da diversi anni si è dimostrata vincente per ridisegnare la storia dell’atletica piacentina assoluta. Ai campionati regionali di società di Modena alla prima uscita stagionale outdoor, per  Edoardo Fontana classe 1996, è stata un vero successo, portandolo non solo alla seconda posizione regionale, ma garantendogli anche il pass per il Challenge assoluto del 15/16 giugno a Brescia. Nel frattempo, il fratello Norberto ha aggiunto un altro argento al palmarès della famiglia Fontana nel giavellotto, lanciando l'attrezzo da 800 g a 63,16 metri, seguito da altri due straordinari lanci da 62,76 e 62,72 metri.
La promessa Daniele Cighetti continua a stupire con i suoi primati personali nel giavellotto, lanciando l'attrezzo a 58,24 metri, a soli 20 centimetri dal primato provinciale U23 detenuto dal compagno Norberto Fontana, mentre l'allievo Francesco Rangoni ha ottenuto 21,95 metri. La squadra degli allievi della 4x100, composta da Francesco Chiesa, Luca Peretti, Francesco Terzoni e Nicola Panni, è stata vicina alla qualificazione per i campionati italiani, ma due cambi errati hanno rallentato la loro corsa, fermando il cronometro a 45"42.
Nei 400 metri, ottime performance da parte di Sara Balordi che chiude il giro di pista in 58"72 registrando così il suo season best, mentre Camilla Zucconi con 1'01"24 migliora dopo diversi anni il primato personale grazie al nuovo cambio tecnico e societario, Giuliano Badagnani si conferma sui suoi standard con 53"82 e Gianmatteo Bisi 56"03. Nel salto triplo, l'allieva Alice Pansini atterra a 10,56 metri, mentre Chiara Olivieri segna 10,15 metri.
Negli 800 metri si mette in luce Luca Peretti, classe 2008, sbaraglia gli avversari della sua batteria e ferma il crono a pochi decimi dal minimo per i campionati italiani di categoria, per lui 1’59”92 e terzo tra gli allievi. Mentre Camilla Zucconi ottiene 2’26”54, una tra le sue migliori performance di sempre. Gianmatteo Bisi  e Francesco Chiesa, entrambi del 2008, ottengono rispettivamente i primati personali 12”01 nei 100 m per Francesco e 24”58 nei 200 m per Gianmatteo.
Nel doppio giro di pista, Luca Peretti, classe 2008, lascia il segno negli 800 metri, dominando la sua batteria e fermando il cronometro a pochi decimi dal minimo richiesto per i campionati italiani di categoria, con il tempo di 1’59”92 e piazzandosi terzo tra gli allievi. Camilla Zucconi ottiene il tempo di 2’26”54, una delle sue migliori performance di sempre.
Per quanto riguarda le altre gare, Gianmatteo Bisi e Francesco Chiesa, entrambi del 2008, hanno fatto segnare primati personali significativi. Francesco ha registrato un tempo di 12”01 nei 100 metri, mentre Gianmatteo ha ottenuto un tempo di 24”58 nei 200 metri. Nel salto triplo, l'allieva Alice Pansini atterra a 10,56 metri, Chiara Olivieri segna la misura di 10,15 metri, mentre nel salto in lungo Nicola Panni decolla e sigla la sua miglior misura di sempre con 6,39 m, mentre Francesco Terzoni si procura un lieve infortunio dopo essere atterrato a 6,24 m.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atletica 5 Cerchi - Edoardo Fontana dopo 45 anni fissa il nuovo record provinciale nel Salto con l'asta

SportPiacenza è in caricamento