Questo sito contribuisce all'audience di

Atletica 5 Cerchi brillante a Modena. I risultati

Al XXI Trofeo Coop di Parma Camilla Calandri vince il salto triplo con la straordinaria misura di 11,04 m ponendosi così tra le migliori piacentine di sempre under 15: Elisa Rinaldi 11,70 m, Martina Manzini 11,51 m, Federica Roberto 11,48 m, tutte...

Atletica 5 Cerchi brillante a Modena. I risultati - 1
Al XXI Trofeo Coop di Parma Camilla Calandri vince il salto triplo con la straordinaria misura di 11,04 m ponendosi così tra le migliori piacentine di sempre under 15: Elisa Rinaldi 11,70 m, Martina Manzini 11,51 m, Federica Roberto 11,48 m, tutte tripliste dell'Atletica 5 Cerchi. La misura oltre a porre la quindicenne ai vertici della graduatoria nazionale stagionale è anche il pass per i Campionati Italiani cadetti che si svolgeranno il prossimo ottobre. La compagna Margherita Michelotti, ma solo del 2001, scarica tempi impressionanti: alla sua seconda uscita sulla distanza dei 300 m ad ostacoli ferma il crono a 47"8 a pochi decimi dal minimo e poche ore dopo si proietta sul traguardo degli 80 m come un fulmine chiudendo in 10"5.

A Modena è andata in scena la prima fase dei campionati regionali di società e il sodalizio blu-arancio nato solo 8 anni fa è riuscito a schierare entrambe le formazioni assolute concludendo le due giornate con punteggi di elevato spessore tenendo conto che sia la squadra maschile sia quella femminile erano composte da ragazzi under 18 con due pedine importantissime come Martina Manzini ed Elisa Caviglia in prestito ai due migliori club italiani quali il Cus Parma e l'Atletica Brescia 1950. E proprio Martina Manzini, 18 anni appena compiuti, torna ad altissimi livelli chiudendo con l'argento al collo nel salto triplo e 12,08 m, alle sue spalle Elisa Rinaldi classe 1999 balza a 11,51 m, Federica Roberto ottiene 11,29 m, mentre l'allieva Alessia Albertelli con 10,89 m rimane a un solo centimetri dal minimo per gli italiani. Rientro trionfante per l'astista Edoardo Fontana che si issa fino a quota 4,30 m.

Il fratello del 1998 Norberto scaglia il giavellotto da 800 g a 51,26 m, mentre Leonardo torna sul giro di pista in 52"68 seguito a ruota da David Palladini che ottiene 52"99 e 1'00"87, portando poi la staffetta 4x400 m agli onori con Alec Sebastiani, Billy Foudhaili e Leonardo Fontana con il crono di 3'34"26. Stupisce nel salto in alto Alice Zucca che valica 1,52 m. Le astiste Greta Benedetti e Anna Massari abdicano a 2,80 m. Virginia Braghieri sale in cattedra nel getto del peso migliorando il personal best con 12,38 m e nel giavellotto ottiene 30,80 m. Sara Ziliani anch'essa migliora due volte nei 100 ostacoli con 16"00 e negli 800 m con 2'30"44 e trascinare la staffetta 4x400 con le compagne: Arianna Pavesi, Elisa Rinaldi e Laura Mareghi a vincere la batteria. Le successive 2 fasi regionali, in cui occorreranno 20 punteggi in almeno 16 gare, determineranno la classifica nazionale in base alla quale saranno determinate le società ammesse alle finali nazionali e interregionali del C.d.S. e sono previste per l’Emilia Romagna il 6-7 giugno a Piacenza e il 27-28 giugno a Modena con i Campionati Regionali Individuali.

A Lodi invece Agata Gremi e Giulia Rossetti chiudono il lancio del martello terza e quinta scagliando la palla da 4 kg a 52,89 m e 50,07 m, Elisa Caviglia invece è scesa in pista nelle staffette 4x100 m dove ha chiuso terza e nella 4x400 m.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Piacenza-Pro Vercelli 1-1: Della Morte trova il pari nel finale su errore di Bruzzone

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva almeno il pareggio. Male Bruzzone, il centrocampo non gira

  • Niente da fare per la Gas Sales Bluenergy, Modena espugna il PalaBanca

Torna su
SportPiacenza è in caricamento