Questo sito contribuisce all'audience di

Atletica 5 Cerchi: arrivano dieci medaglie regionali

Grande festa all'Atletica 5 Cerchi per le 10 medaglie regionali conquistate ai Campionati regionali dedicati agli under 15 che si sono svolti Bologna. Società piacentina con più medaglie vinte, ha dimostrato in pochissimi anni di essere una...

Atletica 5 Cerchi: arrivano dieci medaglie regionali - 1
Grande festa all'Atletica 5 Cerchi per le 10 medaglie regionali conquistate ai Campionati regionali dedicati agli under 15 che si sono svolti Bologna. Società piacentina con più medaglie vinte, ha dimostrato in pochissimi anni di essere una solida realtà capace di produrre atleti sia in ambito giovanile che assoluto di elevato spessore tecnico. E' dal 2009 che in ogni edizione dei regionali cadetti l'atletica 5 Cerchi piazza sul podio i suoi atleti nelle specialità degli ostacoli e del salto triplo e non a caso le migliori prestazioni all time piacentine sono delle atlete blu arancio: Martina Manzini e Federica Roberto. Tre titoli regionali di cui due nel salto con l'asta grazie alle prodezze di Michele Bozzo che finalmente spicca il volo e supera i 3,60 m e Anna Massari che si aggiudica la gara confermando la misura di 2,90 m e con lei sale sul terzo gradino del podio Greta Benedetti. Eccelle e vince Elisa Rinaldi nel salto triplo avvicinandosi al record provinciale con la misura di 11,51 m che la colloca al secondo posto nella graduatoria italiana stagionale. I gemelli Palladini si aggiudicano 2 argenti e 2 bronzi: Michael è argento nei 100 ostacoli migliorando di oltre mezzo secondo con 14"66 e bronzo nei 300 ostacoli con 42"52 mentre David Palladini è argento con 42"14 e nei 300 m ottiene il bronzo con il personale di 37"86. Con loro Alec Sebastiani che corre sul filo del personale nei 300 m con 41"79 e 45"30 i 300 m ostacoli.
Nuovo primato sociale e bronzo per Michele Bozzo nel salto triplo con 12,51 m. Altro bronzo arriva sempre dagli ostacoli grazie a Laura Marenghi con 49"36 ed ottiene la quinta piazza negli 80 hs con 13"07. Ottima performance per la triplista Elisa Rinaldi che negli 80 m corre in 10"79 e chiude ai piedi del podio. Chiudono quinti: Greta Benedetti nel triplo con 10,13 m, Beatrice Fava nel martello con 26,10 m e Mario Cerrato con il martello da 4 kg con la misura 26,94 m con un miglioramento di quasi 10 metri. Altra finale per Livia Ravella nel disco con 18,57 m mentre è nona Gaia Zazzera con 16,97 m. Ottima prova per tutte le 2000: Camilla Calandri corre i 300 m in 46"40 e gli 80 m in 11"45. Elisa Schiavi ferma il crono a 11,68 e plana a 9,21 nel triplo. 17 finali conquistate, 3 Titoli regionali, 2 argenti e 5 bronzi sono la conferma del grande lavoro svolto e dell'ottima preparazione che ha portato gli atleti a siglare le loro migliori prestazioni in occasione dei campionati regionali.
Nello storico impianto dell'Arena Civica di Milano si è svolta la massima serie della Finale Nazionale dei campionati di società dedicata alle miglior 12 squadre italiane. Presenti 4 atlete piacentine che hanno scelto per una crescita personale e professionale di vestire i colori di due blasonate società italiane. Per l'Atletica Brescia 1950 l'azzurra Agata Gremi classe 1997 sale sul terzo gradino del podio assoluto nel martello da 4 kg con l'ottima misura di 55.60 m con lei Giulia Rossetti scaglia la palla a 50,62 m. Con la maglia del CUS Parma, il tecnico giovanile dell'Atletica 5 Cerchi, Elisa Caviglia corre i 200 m in 25"15. Presente in seconda frazione nella staffetta 4x100 con 47"32 chiude quarta mentre é quinta nella 4x400 m. Ottima performance nel salto triplo per la diciassettenne Martina Manzini alla prima esperienza con la battuta dagli 11 metri capace di chiudere a 11,78 m.
Ora ben 5 atleti di cui 3 astisti: Michele Bozzo, Anna Massari e Greta Benedetti; una triplista: Elisa Rinaldi e uno staffettista: David Palladini, proseguiranno la preparazione per i campionati italiani under 15 che si svolgeranno a Borgo Valsugana l'11/12 ottobre.
a 2,40 m. Eccelle Elisa Rinaldi nel salto triplo che si avvicina al record provinciale planando a 11,51 m. I gemelli Palladini si aggiudicano 2 argenti e 2 bronzo; Michael è argento nei 100 ostacoli migliorando di oltre mezzo secondo con 14"66 e bronzo nei 300 hs con 42"52. Davanti a lui nei 300 Hs David Palladini con 42"14 mentre nei 300 m ottiene il bronzo con il personale di 37"86. Con loro Alec Sebastiani che corre sulfilo del personale nei 300 m con 41"79 e chiude in 45"30 i 300 ostacoli. ?Nuovo primato sociale e bronzo anche per Michele Bozzo nel salto triplo con 12,51 m. Altro bronzo arriva sempre dagli ostacoli grazie a Laura Marenghi con 49"36 ed ottiene la quinta piazza negli 80 hs con 13"07! Medaglia di legno per Elisa Rinaldi negli 80 m con 10"79. Quinta piazza per l'astista Greta Benedetti nel triplo con 10,13 m. E quinta anche Beatrice Fava nel martello con 26,10 m. Finale conquistata anche per il compagno Mario Cerrato con il martello da 4 kg con la misura 26,94 m con un miglioramento di quasi 10 metri. Altra finale per Livia Ravella nel disco con 18,57 mentre chiude nona Gaia Zazzera con 16,97 m. Ottima prova per tutte le 2000: Camilla Calandri corre i 300 m in 46"40 e gli 80 m in 11"45. Sulla sta scia Eli Ele Schiavi ferma il crono a 11,68 e plana a 9,21 nel triplo. Sempre nel triplo ottime prove per Livia Ravella con 8,75 e Gaia zazzera con 8,46 m. 17 finali conquistate, 3 Titoli regionali, 2 argenti e 4 bronzi sono la conferma del grande lavoro svolto e dell'ottima preparazione che ha portato gli atleti a siglare le loro migliori prestazioni in occasione dei campionati regionali. Ora ben 4 atleti di cui 3 astisti (Michele Bozzo 3,60 m; Anna Massari 2,90 m;e Greta Benedetti 2,70 m) e una triplista (Elisa Rinaldi 11,51 m) proseguiranno la preparazione per i campionati italiani che si svolgeranno a Borgo Valsugana l'11/12 ottobre a 2,40 m. Eccelle Elisa Rinaldi nel salto triplo che si avvicina al record provinciale planando a 11,51 m. I gemelli Palladini si aggiudicano 2 argenti e 2 bronzo; Michael è argento nei 100 ostacoli migliorando di oltre mezzo secondo con 14"66 e bronzo nei 300 hs con 42"52. Davanti a lui nei 300 Hs David Palladini con 42"14 mentre nei 300 m ottiene il bronzo con il personale di 37"86. Con loro Alec Sebastiani che corre sulfilo del personale nei 300 m con 41"79 e chiude in 45"30 i 300 ostacoli. ?Nuovo primato sociale e bronzo anche per Michele Bozzo nel salto triplo con 12,51 m. Altro bronzo arriva sempre dagli ostacoli grazie a Laura Marenghi con 49"36 ed ottiene la quinta piazza negli 80 hs con 13"07! Medaglia di legno per Elisa Rinaldi negli 80 m con 10"79. Quinta piazza per l'astista Greta Benedetti nel triplo con 10,13 m. E quinta anche Beatrice Fava nel martello con 26,10 m. Finale conquistata anche per il compagno Mario Cerrato con il martello da 4 kg con la misura 26,94 m con un miglioramento di quasi 10 metri. Altra finale per Livia Ravella nel disco con 18,57 mentre chiude nona Gaia Zazzera con 16,97 m. Ottima prova per tutte le 2000: Camilla Calandri corre i 300 m in 46"40 e gli 80 m in 11"45. Sulla sta scia Eli Ele Schiavi ferma il crono a 11,68 e plana a 9,21 nel triplo. Sempre nel triplo ottime prove per Livia Ravella con 8,75 e Gaia zazzera con 8,46 m. 17 finali conquistate, 3 Titoli regionali, 2 argenti e 4 bronzi sono la conferma del grande lavoro svolto e dell'ottima preparazione che ha portato gli atleti a siglare le loro migliori prestazioni in occasione dei campionati regionali. Ora ben 4 atleti di cui 3 astisti (Michele Bozzo 3,60 m; Anna Massari 2,90 m;e Greta Benedetti 2,70 m) e una triplista (Elisa Rinaldi 11,51 m) proseguiranno la preparazione per i campionati italiani che si svolgeranno a Borgo Valsugana l'11/12 ottobre

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

  • Una bella Piacenza supera 3-1 Ravenna, ma si infortuna Grozer che lascia il PalaBanca con le stampelle

  • Piacenza - Lunedì sera posticipo a Como, biancorossi sempre in emergenza. Manzo: «Voglio una reazione»

  • Piacenza - Di Battista traccia il primo bilancio. «Ci serve solo poter lavorare con continuità e serenità»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento