Questo sito contribuisce all'audience di

Assoluti di Società: terza fase per l'Atletica Piacenza

Lo scorso weekend, dopo la seconda fase in terra piacentina, si è tenuta la terza fase dei campionati di società categoria Assoluti, ultima occasione per le società per agguantare la qualificazione per le finali nazionali: ovviamente anche...

Assoluti di Società: terza fase per l'Atletica Piacenza - 1
Lo scorso weekend, dopo la seconda fase in terra piacentina, si è tenuta la terza fase dei campionati di società categoria Assoluti, ultima occasione per le società per agguantare la qualificazione per le finali nazionali: ovviamente anche l’Atletica Piacenza ha di nuovo schierato le squadre maschile e femminile per cercare di arrotondare il punteggio. La manifestazione è stata affiancata dai Campionati Regionali Assoluti.
I risultati più eclatanti arrivano stavolta dal mezzofondo: Anna Ofidiani, giovanissima allieva classe 99, già protagonista della stagione invernale, si è migliorata notevolmente nei 400m e negli 800m, rispettivamente con i record personali di 59”18 e 2’21”84: soltanto al primo anno di categoria Allieve, Anna sale sul terzo gradino del podio e pertanto si fa largo tra le più forti specialiste nei 400 in regione a livello assoluto; sempre nel mezzofondo Giovanni Tuzzi bissa il suo personale sia nei 1500m che negli 800, in cui ottiene l’ottimo risultato di 1’58” e l’abbattimento del muro dei 2’, con la soddisfazione del tecnico Giuliano Fornasari.
Il rinomato settore salti biancorosso fa ancora parlare di sé: Andrea Dallavalle, all’esordio all’aperto, si esibisce nel salto in alto con 2m che gli vale il record personale e l’argento, non essendo ancora pronto per balzare nel suo salto triplo; il fratello maggiore Lorenzo Dallavalle non è da meno e pur non avendo più la condizione di poche settimane fa in occasione del Campionato Italiano a Rieti, conquista l’argento nel salto in lungo con 7,05m, concludendo così questa prima parte di stagione per tornare a preparare il salto triplo, disciplina che accomuna i due fratelli.
Ci sono buone speranze di qualificazione per la squadra assoluta biancorossa femminile, che nonostante qualche defezione causa infortuni durante l’anno, è riuscita a schierare una squadra molto competitiva e completa; lo stesso non è riuscito agli uomini, soprattutto per alcune assenze importanti nel settore più forte (i salti) e nonostante i notevoli miglioramenti di alcuni atleti: per questo le speranze di qualificazione per la squadra maschile sono decisamente più flebili, ma si sa che nello sport nulla è mai detto fino alla fine.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento