Domenica, 19 Settembre 2021
Atletica

Andrea Dallavalle piazza subito la zampata e vola in finale agli Europei under 23 di Tallin

Domenica il triplista piacentino punterà a una medaglia dopo il bronzo di due anni fa. «C’era molto vento - racconta l’azzurro - e quindi ho dovuto fare una rincorsa che non è proprio la mia. Ma era questo l’obiettivo, pensare il prima possibile alla gara importante, quella di domani»

Nel triplo Andrea Dallavalle piazza subito il salto della qualificazione al primo ingresso in pedana con 16,47 (+2.4) firmando la miglior misura del turno insieme al francese Anael-Thomas Gogois. Domani il piacentino, leader europeo stagionale di categoria e medaglia di bronzo due anni fa, tornerà in gara per puntare di nuovo al podio. Era quello che voleva Andrea Dallavalle. In finale con il minimo sforzo: un salto e via, per sbrigare la pratica della qualificazione nel triplo con 16,47 (+2.4) che è anche la miglior misura del turno eliminatorio a pari merito con il francese Anael-Thomas Gogois. “C’era molto vento - racconta l’azzurro - e quindi ho dovuto fare una rincorsa che non è proprio la mia. Ma era questo l’obiettivo, pensare il prima possibile alla gara importante, quella di domani”. Quest’anno il piacentino in Europa è capolista tra gli under 23, ma anche secondo a livello assoluto (davanti c’è solo il portoghese Pichardo), e dopo il bronzo di due anni fa è lecito sognare in grande: “Spero di godermela”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Andrea Dallavalle piazza subito la zampata e vola in finale agli Europei under 23 di Tallin

SportPiacenza è in caricamento