menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di gruppo nel reparto di pediatria dell'ospedale

Foto di gruppo nel reparto di pediatria dell'ospedale

Calcio, basket, volley, rugby, baseball e scherma consegnano doni ai bambini di Pediatria. VIDEO e FOTOGALLERY

Tradizionale e sentito appuntamento all'ospedale di Piacenza sotto le regia dell'Associazione William Bottigelli

L’appuntamento è ormai diventato una tradizione, ma ogni anno si vivono emozioni sempre nuove. Lo sport piacentino, coordinato dall’Associazione William Bottigelli, si è dato appuntamento nel reparto di Pediatria del nostro ospedale per consegnare ai bambini ricoverati doni e, se possibile, anche un pizzico di gioia e di serenità. All’appuntamento hanno risposto i rappresentanti di tante società sportive piacentine: Piacenza calcio, Pro Piacenza, Wixo Lpr volley, Assigeco basket, Piacenza baseball e Circolo della scherma Pettorelli, tutti presenti con tuta d’ordinanza e, in alcuni casi, anche con il classico cappello di Babbo Natale. Giocatori e dirigenti hanno consegnato ai piccoli ospiti del reparto alcuni regali, rimanendo qualche minuto a disposizione per selfie e autografi. Una cerimonia forzatamente breve, considerato il luogo in cui si svolgeva e la necessità di riposare di molti pazienti, ma molto sentita. E alla fine alcuni giganteschi Babbo Natale dell’Assigeco si sono trasferiti anche al Pronto Soccorso pediatrico a distribuire doni a chi era in attesa di una visita.

«Devo ringraziare tutte le società e le associazioni che ci sono vicine - ha spiegato Giacomo Biasucci, primario di Pediatria - a iniziare dalla William Bottigelli, perché tutti gli anni vogliono omaggiare i bambini ricoverati con tanti doni e anche con la presenza, sempre gradita, per portare distrazione e il loro esempio. Oggi il reparto è pieno ma stiamo cercando di dimettere la maggiorparte dei bimbi entro Natale per consentire di trascorrere le feste a casa. l’iniziativa della Bottigelli è uno dei tanti esempi di cui andiamo fieri: se Piacenza è una città vicina ai bambini anche questo è il modo di dimostrarlo».

Come conferma Alessandro Fei, capitano della Wixo Lpr volley: «Per i più piccoli si fa di tutto, poi sotto le feste siamo venuti a portare un po’ di regali sperando che la cosa faccia piacere. Per noi è un privilegio essere qui».

GUARDA IL VIDEO DELLA GIORNATA

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento