Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Appuntamenti

"Settimana europea dello sport": tante iniziative fra divertimento e beneficenza

Dal 18 al 25 settembre in città e provincia lunga serie di iniziative aperte a tutti. Il ricavato verrà devoluto al Panathlon

Padel, tennis, calcio, rugby, nuoto pinnato, basket integrato, scherma e gare di ciclismo. Questo e tanto altro è la Settimana europea dello sport in cui si unirà il divertimento e la beneficenza. Appuntamento dal 18 al 25 settembre a Piacenza e provincia in occasione del "Beactive" ideato per promuovere uno stile di vita sano. L'iniziativa è stata illustrata dal presidente del Panathlon Club Piacenza Primogenita, Luigi Ballani, e dall’assessore allo sport Stefano Cavalli; all'incontro di presentazione hanno partecipato numerose realtà sportive territoriali che hanno poi esposto le iniziative organizzate. Dopo aver ribadito l’importanza dell’attività sportiva per quanto riguarda l’aspetto sociale, i relatori d’occasione hanno poi lasciato la parola ai vari rappresentanti delle società sportive presenti. Pierluigi Ghilardelli, direttore generale della Spes Borgotrebbia ha sottolineato come questa non sia solo una società che pensa allo sport, ma una realtà affermata che mira ad aumentare anche l’inclusione attraverso diverse iniziative. Venerdì 24, al campo sportivo di Via Anguissola, sarà organizzato un minitorneo calcistico giovanile.

Daniele Moggi, responsabile propaganda del Rugby Lyons ha invece annunciato che in data 21, 23 e 25 settembre, dalle 18.30 alle 19.30 si svolgeranno degli open day al campo di Via Rigolli per permettere a tutti i ragazzi di provare il rugby, cercando di trasmettere loro i valori di questo sport quali l’amicizia e concetto di squadra. Una volta a settimana, inoltre, insieme all'allenatore della prima squadra sono in programma attività motorie dedicate ai ragazzi con disabilità

Anche Umberto Raimondi, responsabile tecnico di Calipso Fishswimming team ha espresso la propria soddisfazione per l'adesione all'iniziativa. Domenica 25 alla Raffalda verranno infatti organizzate diverse gare di nuoto pinnato. Sarà inoltre possibile per ragazzi e ragazze di tutte le età provare l’esperienza del nuoto pinnato, una tipologia “nuova e più veloce”, come spiegato dallo stesso Raimondi

Sempre il 25 settembre al centro sportivo di Podenzano, lo Special Dream Team organizzerà tornei di basket integrato e calcio integrato, come spiegato dal presidente dell’associazione, Stefano Rossi. In contemporanea, sempre a Podenzano ma in questo caso presso i cinque campi del Club Tennis e Padel Valnure sarà possibile giocare a tennis o a padel dalle 8 alle 24, come annunciato dal presidente Daniele Margarita. L’associazione, che come le altre società sostiene da anni il Panathlon, devolverà l’intero ricavato in beneficenza. Qui, grazie alla collaborazione tra Padel Club Podenzano e Due C BMW di Piacenza sarà possibile, durante la raccolta fondi, effettuare un test drive di alcune vetture del marchio bavarese. Nello stesso giorno sarà inoltre possibile, presso il Circolo Scherma di via Alberici, assistere a tornei e test dimostrativi schermistici, organizzati dal Circolo Scherma Pettorelli.

A conclusione della conferenza è intervenuto anche Franco Paratici, Delegato Provinciale del Comitato Paralimpico Italiano, che ha ribadito l’importanza dello sport come mezzo d’inclusione sociale, specificando come “garantire eque opportunità di pratica dell’attività sportiva a tutti, normodotati e disabili, sia un dovere civico che appartiene a ognuno di noi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Settimana europea dello sport": tante iniziative fra divertimento e beneficenza

SportPiacenza è in caricamento