menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di gruppo per gli studenti della 3M e i relatori intervenuti agli incontri

Foto di gruppo per gli studenti della 3M e i relatori intervenuti agli incontri

Al Liceo Sportivo Respighi si studia il benessere della persona e dell'atleta

Serie di 14 incontri per gli studenti della 3M alla presenza di diversi esperti, prima esperienza di orientamento lavorativo nell'alternanza scuola-lavoro

Alle ricche informazioni sui presupposti di conoscenza scientifica propri di queste figure professionali, sono seguite esperienze dirette di utilizzo di alcuni strumenti per la valutazione posturale e funzionale con misurazioni e somministrazione di test motori ai propri compagni di corso. Gli studenti hanno poi simulato tabelle di allenamento personalizzate e mirate su obiettivi diversi di prevenzione e allenamento. Ha arricchito l’esperienza una lezione pratica di Pilates nello studio di via Fulgosio con l’esperta Andrea Carioni. Molto gradito dagli studenti l’incontro conclusivo con alcuni esponenti delle professioni affrontate, ex atleti che, con grande disponibilità, hanno raccontato il proprio percorso formativo e l'esperienza lavorativa. I ragazzi hanno così potuto confrontarsi con il Andrea Veschi (osteopata e fisioterapista), Giorgio Bertoglio (preparatore atletico Rugby Lyons e calcio), Gianluca Grilli (fisioterapista e terapista della riabilitazione), l’allenatore nazionale di pallacanestro Alessandro Mambretti, Federico Marzolini (insegnante di educazione fisica, allenatore di calcio e selezionatore della Federazione Gioco Calcio) e Marco Grilli (allenatore di calcio).

Le testimonianze raccolte hanno fatto luce su un ambito professionale in continua evoluzione, che richiede la capacità di mettersi in gioco con passione e determinazione e soprattutto una realtà lavorativa che non garantisce il “posto fisso”, ma va costruita e plasmata nel tempo, ed eventualmente affiancata dalla libera professione. Ma come hanno sottolineato alcuni esponenti intervistati, il mondo dello sport sta cambiando e aumenta il riconoscimento di figure che ormai sono indispensabili all’attività sportiva che non dimentica la fragilità dell’uomo e se ne prende cura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento