menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di gruppo per i partecipanti al turno mattutino con i giocatori del Bakery basket

Foto di gruppo per i partecipanti al turno mattutino con i giocatori del Bakery basket

"Io gioco il tris": calcio, basket e pallavolo protagonisti sui campi della Spes Borgotrebbia. FOTOGALLERY

Tantissimi bambini hanno animato l'iniziativa ideata da Spes, Bakery e Piace volley in collaborazione con Sportpiacenza e con il patrocinio del Coni

Cestisti con la canottiera biancorossa che tirano rigori, pallavoliste a caccia di un canestro, calciatori sul campo da volley con i tacchetti. Succede anche questo alla Spes Borgotrebbia, dove nell’intera giornata di sabato si è tenuto “Io gioco il tris” iniziativa ideata dai padroni di casa della Spes, da Bakery basket e Piace volley in collaborazione con Sportpiacenza e con il patrocinio del Coni Point Piacenza.

Obiettivo della manifestazione, a cui ha preso parte tantissimi bambini di età compresa fra i dieci e i quattordici anni, era quello di far conoscere ai giovani atleti discipline differenti rispetto a quelle che praticano abitualmente. Dalle 10 di mattina fino alle 17 tutti i partecipanti si sono alternati sotto la guida di istruttori qualificati, provando calcio, pallavolo e basket. Intorno alle 11 è arrivata anche la gradita sorpresa della visita da parte della prima squadra del Bakery, capitanata dal presidente Marco Beccari: tutti i ragazzi si sono radunati sul campo da pallacanestro appositamente predisposto dagli istruttori per sfidare i giganti biancorossi, che sono stati al gioco affrontando con il sorriso tutte le formazioni presenti.

A pranzo i bambini sono rimasti a mangiare nella sede della Spes Borgotrebbia insieme ai genitori e questo ha consentito a tutti di riprendere l’attività ben prima dell’orario previsto dal programma. Pasta, patatine, ghiacciolo e subito in campo per nuove sfide. E non sempre (ma questo era lo scopo della giornata) i piccoli atleti hanno scelto di ripartire dallo sport più “conosciuto”. Così qualche cestista ha provato l’ebrezza di calciare le punizioni, i calciatori hanno provato a schiacciare e le pallavoliste si sono cimentate nei tiri liberi. Al termine della giornata premiazione per tutti, con le magliette messe a disposizione dal Coni Point Piacenza indossate per la foto di gruppo che ha concluso la manifestazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento