menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Claudio Pelizzeni durante uno dei sui viaggi

Claudio Pelizzeni durante uno dei sui viaggi

Il travel blogger Claudio Pelizzeni riparte: da Bobbio a Santiago de Compostela con il voto del silenzio

Il piacentino che ha fatto il giro del mondo senza aerei in 1000 giorni partirà sabato 15 settembre dal Ponte Gobbo: 2200 chilometri a piedi sulla via dei pellegrini per arrivare in Galizia

Ovviamente Claudio torna sulla strada da solo. «Diciamo di sì anche se, come ormai ben sapete, avrò come compagno di viaggio il diabete. Ripeto a tutti che il diabete non è un limite, quello che ho fatto è soprattutto per dimostrarlo a chiunque soffra di questa malattia. Il percorso fino a Santiago di Compostela è stato organizzato seguendo un piano nutrizionale ben impostato dal mio diabetologo e da un nutrizionista, perché decisamente dispendioso sul piano fisico».
Il percorso dei pellegrini. «Dalla Francia in poi sì, prima è diverso. Parto da Bobbio perché l’alta Valtrebbia rappresenta per me lo stimolo primordiale della mia scelta, è il richiamo ancestrale con la mia terrà e quindi voglio viverla nella sua pienezza. Sarà così anche in Liguria, dove percorrerò l’alta via ligure da Spezia a Ventimiglia, dopodiché in Francia mi collegherò con la via classica dei pellegrini. L’esperienza? Nemmeno da dire, low cost come è nel mio stile, con alloggi improvvisati o in tenda. Da questa esperienza nascerà un secondo libro».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento