Questo sito contribuisce all'audience di

Bronzini e Fontana premiati dal Coni per le Olimpiadi

Il grazie di tutta l’Emilia-Romagna a ragazze e ragazzi davvero straordinari, in una serata speciale, tutta dedicata ai 38 atleti emiliano-romagnoli che hanno partecipato all’avventura di Rio 2016. Per la forza e il coraggio che hanno dimostrato...

Giorgia Bronzini (al centro) e il presidente Di Rocco a Rio de Janeiro
Il grazie di tutta l’Emilia-Romagna a ragazze e ragazzi davvero straordinari, in una serata speciale, tutta dedicata ai 38 atleti emiliano-romagnoli che hanno partecipato all’avventura di Rio 2016. Per la forza e il coraggio che hanno dimostrato, e per le 12 medaglie che hanno conquistato sul campo. La organizzano insieme la Regione e i Comitati dell’Emilia-Romagna del Coni (Comitato olimpico nazionale italiano) e del Cip (Comitato italiano paralimpico). L’appuntamento è per lunedì 7 novembre alle ore 18, a Modena, al Baluardo della Cittadella, in piazza Giovani di Tien An Men 5, con ingresso libero. Il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, del Coni e del Cip regionali, rispettivamente Umberto Suprani e Melissa Milani, saluteranno e consegneranno agli atleti, di cui 26 affiliati al Coni e 12 al Cip, un riconoscimento. Con loro sarà premiato anche Davide Cassani, faentino, commissario tecnico della nazionale italiana di ciclismo che a Rio ha vinto un oro su pista con Elia Viviani. L’evento sarà introdotto da un video che li presenta tutti e 38; nel corso della serata ne verrà proiettato un altro sui “medagliati”.

“Abbiamo tifato per loro- afferma il presidente Bonaccini-, alcuni ci hanno fatto gridare di gioia, ma tutti ci hanno riempito d’orgoglio, riconoscendo nella loro tenacia e nel loro talento i tratti della nostra terra, l’Emilia-Romagna. E ricordo come fosse adesso l’emozione e la gioia dei momenti che ho vissuto quando sono stato a Rio, a Casa Italia Paralimpica, struttura ospitata in una parrocchia e destinata dopo i Giochi a diventare il luogo dove formare atleti con disabilità, e che l’Emilia-Romagna è stata l’unica Regione a sostenere. Lì ho assistito dal vivo a gare bellissime, conquistato da atleti straordinari, come tutti i nostri 38 ragazzi sono. Vogliamo dire loro grazie, e lo faremo lunedì prossimo, e ci sembra giusto farlo anche perché tutti loro rappresentano i valori dello sport che noi vogliamo, quello pulito, che porta nei campi di gioco e negli impianti dell’Emilia-Romagna migliaia di praticanti e di giovani, grazie anche a dirigenti e volontari che fanno un lavoro encomiabile, quello sport autentica palestra di vita sul quale come Regione stiamo investendo tanto”.

Il medagliere targato Emilia-Romagna
Dodici medaglie in tutto, di cui quattro ori, sei argenti e due bronzi: così si è conclusa la spedizione emiliano-romagnola a Rio de Janeiro. Nei Giochi olimpici, l’oro del nuotatore Gregorio Paltrinieri (1500 stile libero), gli argenti di Luca Vettori con l’Italvolley e di Aleksandra Cotti con il “Setterosa” di pallanuoto, il bronzo di Alessandro Nora con il “Settebello”. Nei Giochi paralimpici, i due ori nel ciclismo di Alessandro (Alex) Zanardi (CRONO H5 e MIX TEAM RELAY H25) e l’oro, in atletica, di Martina Caironi (100 metri T42); gli argenti delle nuotatrici Cecilia Camellini (400 stile libero S11) e Giulia Ghiretti (100 rana SB4), di Martina Caironi (salto in lungo T42) e di Alex Zanardi (STRADA H45). Infine, il bronzo della nuotatrice Giulia Ghiretti, nei 50 farfalla S5.
Gli atleti emiliano-romagnoli che hanno partecipato alle Olimpiadi di Rio 2016
Nuoto: Ilaria Bianchi, Martina Carraro, Alessia Polieri, Carlotta Zofkova, Federico Bocchia, Luca Leonardi, Marco Orsi, Gregorio Paltrinieri, Simone Sabbioni
Pallanuoto: Alessandro Nora, Aleksandra Cotti
Nuoto sincronizzato: Sara Sgarzi
Judo: Edwige Gwend
Atletica leggera: Ayomide Folorunso, Margherita Magnani
Ginnastica: Alessia Maurelli
Ciclismo: Giorgia Bronzini, Marco Aurelio Fontana
Canottaggio: Marcello Miani
Triathlon: Davide Uccellari
Lotta: Daigoro Timoncini
Tennis: Sara Errani
Tiro a volo: Jessica Rossi
Pallavolo: Serena Ortolani, Luca Vettori, Alessia Gennari

Gli atleti emiliano-romagnoli che hanno partecipato alle Paralimpiadi di Rio 2016
Arco: Fabio Azzolini, Eleonora Sarti
Canoa: Federico Mancarella
Canottaggio: Luca Lunghi
Equitazione: Silvia Veratti
Nuoto: Cecilia Camellini, Giulia Ghiretti
Tennis: Fabian Mazzei
Hanbike: Alessandro (Alex) Zanardi
Scherma: Emanuele Lambertini
Tiro a segno: Massimo Croci
Atletica: Martina Caironi
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento