menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'allenamento della Salus et Virtus

L'allenamento della Salus et Virtus

La ripartenza della boxe: «C'è tanta voglia di tornare sul ring»

Alberti (Salus et Virtus): «Ripresi gli allenamenti all’aperto, mantenendo le distanze e senza contatto. Speriamo di ripartire con gli incontri a luglio». Bonatti in Sardegna per uno stage con la nazionale militare

«Abbiamo ripreso da una settimana, i ragazzi quasi tutti presenti. Manca Roberta Bonatti, ma solo perché è in Sardegna per uno stage con i carabinieri e la nazionale militare. In tutti, comunque, la voglia di tornare sul ring è tanta».

Il maestro e leader della Salus et virtus, Roberto Alberti, è al suo posto di comando, con tanto di fischietto al collo, nel piazzale alle spalle del palazzetto dello sport di via Alberici. Dietro di lui si allenano al sacco Francesco Torello (campione italiano School boy 2018) e Alda Bouyij (campionessa regionale 2019 nella categoria 51 kg).

Gli allenamenti sono ripresi da qualche giorno, rispettando rigorosamente le regole anticontagio: «Preparazione atletica, molta tecnica e nessun contatto. Nel cortile operiamo molto bene, anche perché possiamo rispettare le distanze. Il lavoro è completo e i ragazzi sono contenti, avevano voglia di ricominciare. Ci prepariamo a una eventuale riapertura completa che consenta di tornare sul ring».

Alberti dice che «la Federazione per ora ha dato solo indicazioni sugli allenamenti e sul mantenimento del distanziamento sociale. Ci auguriamo di poter ricominciare alla fine di luglio. La boxe, essendo sport di contatto, segue le regole che valgono per il calcio».

Bouyij alberti torello-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento