Lunedì, 15 Luglio 2024
Altri sport

Quattro piacentini alle finali degli Italiani di Old subbuteo

Gustavo Roccella, Massimo Brigati, Stefano Torre e Massimo Farina impegnati a Roma nella rassegna che ha visto trionfare Morgan Chiesa. Comsegnata anche una maglia del Piacenza calcio a Valerio Magrelli, candidato al Nobel per la Letteratura

Sono stati ben 4 i piacentini che hanno partecipato ai campionati italiani di old subbuteo tenutisi a Roma nella cornice dello Stadio Olimpico, negli ampi locali all’interno della tribuna Monte Mario. I piacentini presenti erano quattro: Gustavo Roccella (il campione provinciale) e Massimo Brigati, qualificati nel torneo organizzato dal club piacentino, Stefano Torre (presidente del club), invitato dalla Federazione e Massimo Farina, che doveva essere solamente un accompagnatore ed è stato inserito nel tabellone all’ultimo momento.

Si è laureato campione italiano Morgan Chiesa, che è campione del mondo in carica che ha superato in finale il romano Maurizio Presutti. Il migliore dei piacentini è risultato Massimo Farina, capace di strappare il terzo posto nel girone di qualificazione. Degno di nota anche il piazzamento di Stefano Torre che ha battuto nella finale del torneo di consolazione il Maceratese Leonardo D’Amico.

A margine del torneo, Torre ha consegnato, a nome del Piacenza Calcio, una maglia del club biancorosso a Valerio Magrelli, noto poeta e candidato al premio Nobel per la Letteratura, con il titolo di giocatore onorario. Magrelli ha contraccambiato regalando ai subbuteisti piacentini il suo volume "Addio al calcio" con novanta racconti da un minuto legati alle sue esperienze nel mondo dello sport. La prospettiva che ora si apre per il Piacenza Calcio Subbuteo è quella dell’iscrizione al prossimo campionato old subbuteo di serie C che si terrà nel 2024.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quattro piacentini alle finali degli Italiani di Old subbuteo
SportPiacenza è in caricamento