Questo sito contribuisce all'audience di

Simone Cremona a Piacenza: alla Tennuoto si scopre il padel

Il numero uno italiano sul campo di San Nicolò domenica 28: dalle 11 alle 15 in programma un'esibizione e quindi opportunità per giovani e meno giovani di palleggiare con il campione tricolore

Il padel cresce anche nella nostra provincia e per festeggiare la nascita del Centro Padel Piacenza arriva in città il numero uno italiano. Che guarda caso è un piacentino, quel Simone Cremona detentore del titolo tricolore insieme a Daniele Cattaneo e che proprio pochi giorni fa ha esordito nel World Padel Tour ad Alicante. L’opportunità è un’esibizione con altri due protagonisti di livello assoluto: Filippo Scala e Nicolò Cotto, occasione giusta per bagnare l’esordio del nuovo Centro Padel Piacenza e per far conoscere questo sport relativamente nuovo a giovani e meno giovani.

L’appuntamento è fissato domenica 28 aprile dalle 11 alle 15 alla Tennuoto; il programma prevede un’oretta di esibizione fra le due coppie top e quindi la possibilità per tutti di scambiare qualche palleggio e apprendere i segreti del padel sotto la guida di Simone Cremona.

L’idea nasce dalla collaborazione fra Marco Beccari e Daniele Margarita, proprietari dei campi di San Nicolò e Podenzano: i due hanno deciso di unire le forze con l’obiettivo di sviluppare la conoscenza di uno sport che tutti possono praticare. «Abbiamo in mente diverse iniziative – spiega Margarita – che prenderanno vita dalle prossime settimane. Cerchiamo di allargare la base, di coinvolgere il maggior numero di persone per far crescere una disciplina relativamente giovane».

E quale miglior testimonial del piacentino Simone Cremona, massimo esponente del padel in Italia. «Sono appena rientrato da una trasferta in Spagna – spiega Cremona – dove ho conquistato i primi punti nel circuito internazionale. Ora insieme a Cattaneo non ci vogliamo fermare e l’obiettivo è prendere parte ad almeno una decina di manifestazioni di livello internazionale per migliorare la nostra classifica e non avere più bisogno della wild card per entrare in tabellone. Il prossimo appuntamento è già alle porte, il 20 maggio vicino a Granada, poi abbiamo in calendario anche Valencia e Valladolid».

Il tutto senza dimenticare gli impegni in Italia. «A breve saremo al Foro Italico per un torneo nazionale, quindi giocheremo la finale del campionato a squadre di Serie A e ci concentreremo anche sugli impegni con la nazionale». In autunno infatti sono previsti gli Europei, che potrebbero giocarsi in Italia e a cui Simone non vuole mancare.

Intanto in attesa degli appuntamenti agonistici torna a Piacenza per far conoscere il padel. «Uno sport molto più tattico del tennis, in cui è importantissimo l’affiatamento con il compagno e dove ogni partita è differente».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Simone Cremona Padel-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coppa Italia - Piacenza sconfitto 1-2, il Teramo sbanca il Garilli senza fatica

  • Piacenza-Grosseto 0-2: al Garilli decidono i gol di Moscati e Gallicani

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Nibbiano&Valtidone, CastellanaFontana e Vigolzone ok

  • Piacenza, male la prima. Il Teramo domina, biancorossi fuori dalla Coppa e con dei problemi da risolvere

  • Prato-Fiorenzuola: 1-0, decide una rete di Ortolini in avvio di gara

  • Serie C - Risultati e classifica della 1a giornata nei Gironi A, B e C

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento