Domenica, 17 Ottobre 2021
Altri sport

Simone Cremona a Piacenza: alla Tennuoto si scopre il padel

Il numero uno italiano sul campo di San Nicolò domenica 28: dalle 11 alle 15 in programma un'esibizione e quindi opportunità per giovani e meno giovani di palleggiare con il campione tricolore

Il padel cresce anche nella nostra provincia e per festeggiare la nascita del Centro Padel Piacenza arriva in città il numero uno italiano. Che guarda caso è un piacentino, quel Simone Cremona detentore del titolo tricolore insieme a Daniele Cattaneo e che proprio pochi giorni fa ha esordito nel World Padel Tour ad Alicante. L’opportunità è un’esibizione con altri due protagonisti di livello assoluto: Filippo Scala e Nicolò Cotto, occasione giusta per bagnare l’esordio del nuovo Centro Padel Piacenza e per far conoscere questo sport relativamente nuovo a giovani e meno giovani.

L’appuntamento è fissato domenica 28 aprile dalle 11 alle 15 alla Tennuoto; il programma prevede un’oretta di esibizione fra le due coppie top e quindi la possibilità per tutti di scambiare qualche palleggio e apprendere i segreti del padel sotto la guida di Simone Cremona.

L’idea nasce dalla collaborazione fra Marco Beccari e Daniele Margarita, proprietari dei campi di San Nicolò e Podenzano: i due hanno deciso di unire le forze con l’obiettivo di sviluppare la conoscenza di uno sport che tutti possono praticare. «Abbiamo in mente diverse iniziative – spiega Margarita – che prenderanno vita dalle prossime settimane. Cerchiamo di allargare la base, di coinvolgere il maggior numero di persone per far crescere una disciplina relativamente giovane».

E quale miglior testimonial del piacentino Simone Cremona, massimo esponente del padel in Italia. «Sono appena rientrato da una trasferta in Spagna – spiega Cremona – dove ho conquistato i primi punti nel circuito internazionale. Ora insieme a Cattaneo non ci vogliamo fermare e l’obiettivo è prendere parte ad almeno una decina di manifestazioni di livello internazionale per migliorare la nostra classifica e non avere più bisogno della wild card per entrare in tabellone. Il prossimo appuntamento è già alle porte, il 20 maggio vicino a Granada, poi abbiamo in calendario anche Valencia e Valladolid».

Il tutto senza dimenticare gli impegni in Italia. «A breve saremo al Foro Italico per un torneo nazionale, quindi giocheremo la finale del campionato a squadre di Serie A e ci concentreremo anche sugli impegni con la nazionale». In autunno infatti sono previsti gli Europei, che potrebbero giocarsi in Italia e a cui Simone non vuole mancare.

Intanto in attesa degli appuntamenti agonistici torna a Piacenza per far conoscere il padel. «Uno sport molto più tattico del tennis, in cui è importantissimo l’affiatamento con il compagno e dove ogni partita è differente».

Simone Cremona Padel-3

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Simone Cremona a Piacenza: alla Tennuoto si scopre il padel

SportPiacenza è in caricamento