Questo sito contribuisce all'audience di

Motori: le più belle auto sportive di sempre

Dalla Ferrari 250 Gto alla Porsche 959 passando per Lamborghini Miura e Duesenberg SSJ

La Ferrari 250 Gto

La storia è costellata di auto sportive che hanno fatto innamorare milioni e milioni di appassionati. Inizialmente le auto sportive sono state concepite come "semplici" auto da pista, con il passare del tempo hanno ricevuto l'omologazione per la strada. Oggi, per fortuna, è possibile acquistare una delle auto che vi elencheremo nelle prossime righe, cercandole semplicemente sul web. Prima, però, vi raccomandiamo di vendere l’auto usata che avete in garage.

Duesenberg SSJ

La prima supercar sembra essere stata l’americana Duesenberg SSJ del 1935, dotata di ben 400 cavalli e di un motore ad otto cilindri in linea con carburatori appositamente brevettati. Purtroppo di questa versione speciale sono stati prodotti solo due esemplari; uno apparteneva a Gary Cooper e l'altro a Duesenberg in persona, che, a sua volta, ha prestato la sua SSJ a Clark Gable. La scorsa estate, all’asta di Gooding & Company durante la Monterey Car Week in California, un facoltoso acquirente ha sborsato la modica cifra di 22 milioni di dollari per aggiudicarsene una.

Lamborghini Miura

Il 1966, è l'anno della Lamborghini Miura, una delle auto più belle realizzate nella storia delle supercar. Presentata al Salone di Ginevra dello stesso anno, la Miura ha dato inizio a una nuova era. Nel 1974 un’altra Lamborghini, la Countach, ha aperto il mercato alle cosiddette supercar esotiche. Ideata dalla Bertone e poi prodotta dalla Lamborghini, il progetto di questa vettura è stato firmato da Paolo Stanzani e disegnato da Marcello Gandini.

Porsche 959

Nel 1986 arriva la mitica Porsche 959, sportiva pensata appositamente per la pista. Negli anni a seguire, la 959 è stata incoronata come l'auto più avanzata e veloce di sempre - può raggiungere una velocità massima di 317 km/h - tanto che personaggi di spicco come Bill Gates, Paul Allen e Jerry Seinfeld ne hanno acquistato immediatamente un esemplare. In generale, con il passare del tempo, le supercar sono diventate sempre più sicure e silenziose, ma anche più lussuose e tecnologiche.

Bugatti EB110

Altra grande vettura sportiva che gli annali ricordano è la Bugatti Eb110: ancora più rara della Lamborghini Miura (ce ne sono infatti solo 88 esemplari), la Bugatti Eb110 è passata alla storia anche grazie al nome di uno degli acquirenti, il pilota di Formula Uno Michael Schumacher.

Ferrari 250 GTO

La 250 GTO è stata sia un'auto stradale che da corsa, prodotta dalla casa del Cavallino. Nata dalla collaborazione tra il giovane progettista Mauro Forghieri ed al carrozziere Sergio Scaglietti, la 250 GTO deve il suo design sportivo proprio al mondo delle corse: in principio, infatti, era stata progettata per partecipare a gare automobilistiche. E' considerata la Ferrari per eccellenza ed è tuttora una delle automobili più conosciute ed apprezzate di tutti i tempi tanto che per la rivista statunitense Motor Trend Classic è la "migliore Ferrari di tutti i tempi".

Ferrari 360 Challenge

E' considerata tra le "piccole" più belle di sempre di casa Ferrari. In particolare la versione Challenge ha preso parte a numerosi eventi sportivi entrando nell'immaginario collettivo. Questo modello segnò una svolta per il Cavallino: via i fanali a scomparsa che fino a quel momento avevano caratterizzato i modelli precedenti per far spazio a quelli a vista. L'impianto di illuminazione, però, non è l'unica caratteristica a renderla speciale: la Ferrari 360 Challenge, infatti, è anche il primo modello a non presentare più le classiche linee tese del passato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fano-Piacenza 2-4: i biancorossi ritrovano il successo in trasferta

  • Piacenza - Matteassi: «Bene così, dobbiamo incassare punti». Pagelle: Paponi fa 10, ok Corradi e Sylla

  • Rocambolesco pari tra Mantova e Fiorenzuola, il big match termina 3-3

  • LIVE Gas Sales-Monza 3-2. Fei supera Zlatanov, è il bomber più prolifico di sempre

  • Serie C - Il Piacenza corre qualche rischio ma alla fine liquida il Fano con quattro gol

  • Serie C - Risultati e classifica della 15a giornata gironi A, B e C

Torna su
SportPiacenza è in caricamento