Questo sito contribuisce all'audience di

A Grazzano Visconti l'ultimo appuntamento annuale della Scherma Storica

E' la riproposizione di un antico sport da combattimento in voga nel XIV e XV secolo.

Si è svolto domenica a Grazzano Visconti l'ultimo appuntamento annuale del campionato nazione ANH della disciplina di Scherma storica denominata “H.e.m.a. in Armis”: ovvero la riproposizione di un antico sport da combattimento in voga nel XIV e XV secolo. La manifestazione sotto la guida tecnica della ASD Majistro Re ha visto in gara tutte le teste di serie che in questo 2018 attraverso le precedenti 4 tappe del campionato si erano guadagnate i primi posti della classifica. La gara quindi giocata al cardiopalma ha assegnato il titolo della specialità. Il podio del “trofeo H.e.m.a in armis grazzano 2108” (già trofeo Matildica nelle scorse 2 edizioni) ha visto al primo posto Zangrandi Fabio di Vigolzone, secondo posto per Lombardi Stefano ( Firenze ) e terzo per Gorni Davide ( Mantova ).

Scherma storica 1-2

Podio che stravolge la classifica generale nella quale Fabio Zangrandi costretto a vincere sorpassa Gorni Davide (terzo) di soli 7 punti [500 a 493] nella classifica finale del campionato. Mentre l'altro finalista Lombardi Stefano con la piazza d'onore si aggiudica il terzo posto finale superando di poco Scrolavezza Andrea ( Fidenza ) che si ferma ai piedi del podio sia di questo trofeo grazzanese che dell'intero campionato.

Scherma Storica 3-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Pari per Nibbiano e Agazzanese, Castellana di rimonta. FOTO

  • Carpi-Piacenza 3-0: decide la doppietta di Saric e il gol di Biasci

  • Piacenza - Squadra spenta e demotivata, servono nuove idee. La crisi dei biancorossi in tre punti

  • Serie C - Un Piacenza troppo brutto per essere vero viene spazzato via dal Carpi

  • Serie D - Il Fiorenzuola lotta fino all'ultimo ma esce sconfitto 1-0 da Forlì

  • Piacenza - Marco Gatti: «Franzini non è in discussione». Il tecnico: «Carpi superiore»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento