Studio Università danese

  • Uno studio danese: «Il calcio non è uno sport critico per il rischio di Covid-19. Dilettanti e giovanili sono i meno esposti»