Questo sito contribuisce all'audience di

Scherma - Marta Nocilli (Pettorelli) trionfa a Ponzano Veneto. Bossalini confermato Presidente

La spadista piacentina vince la categoria Giovanissime della prova interregionale Gpg e si avvia alla conquista del titolo emiliano-romagnolo. Rinnovo del direttivo, Alessandro Bossalini confermato presidente. Domenica nutrita spedizione a Modena per la Coppa Italia regionale

Un successo che vale doppio. A Ponzano Veneto la promettente spadista piacentina Marta Nocilli (Circolo della scherma “Pettorelli”) trionfa nella categoria Giovanissime della manifestazione interregionale Gpg (Gran Premio Giovanissimi) e si invola alla conquista del titolo regionale emiliano-romagnolo di categoria. Imbattuta nei gironi, la Nocilli – seguita a bordo pedana dalle allenatrici Stefania Perna e Milly Polidoro – ha iniziato la cavalcata trionfale nel tabellone a eliminazione diretta piegando 10-3 la trevigiana Lauricella, per poi superare la riminese Malavolti (10-7). Nei quarti, agevole il successo contro l’udinese Picone (10-2), mentre l’assalto della semifinale contro la trevigiana Bompadre è stato vinto di misura da Marta (10-9). Nella finalissima, la Nocilli si è imposta 10-5 contro un’altra avversaria trevigiana, Cristofoletto, salendo così sul gradino più alto del podio.

BOSSALINI CONFERMATO PRESIDENTE – Nei giorni scorsi, l’assemblea elettiva del Circolo della scherma “Pettorelli” di Piacenza ha rinnovato le cariche sociali per il quadriennio olimpico 2017-2020. Confermati nei ruoli di presidente e vicepresidente i maestri Alessandro Bossalini e Carlo Polidoro, mentre gli altri consiglieri sono Ivan Matteo Tavolini, Giancarlo Copes, Cesare Masina, Francesco Matteo Curatolo e Andrea Perna (segretario).

IL WEEK END DEL PETTORELLI – Nel fine settimana in arrivo, il “Pettorelli” sarà impegnato domenica a Modena nella prova regionale di Coppa Italia. Assenti giustificati Alessandaro Bossalini e Tommaso Barbieri, già qualificati alla prova nazionale. Ben ventitré gli atleti iscritti: nella spada maschile saliranno in pedana Riccardo Mangia, Bartolomeo Curatolo, Edoardo Fullin, Filippo Marzini, Francesco Matteo Curatolo, Alessandro Sonlieti, Francesco Spezia, Matteo Badenchini, Amedeo Polledri, Riccardo Salvatori, Giovanni Soda, Paolo Carini, Alberto Merlini e Samuele Tosi, mentre nella spada femminile gareggeranno Paola Battisti, Matilde Burgazzi, Vittoria Varesi, Vittoria Gulì, Elena Perna, Ilaria Pozzi, Stefania Perna e Greta Molinelli. A completare il quadro, lo sciabolatore Francesco Monaco.

Potrebbe interessarti