Questo sito contribuisce all'audience di

Rugby - Serie C: Lyons, brutta sconfitta con Franciacorta. Risultati e commenti di Under 18 e Under 16

Serie C

Rugby Franciacorta – Rugby Lyons 81 - 12

Rugby Lyons: Efori, Gazzola, Lunati, Tarantini, Santagostino, Riboli, Colpani, Basilico, Bassi, Cazzarini, Cantù, Zazzi, Malchiodi, Groppelli, Groppi. A Disp: Pagani, Tasha

Marcatori Lyons: 5’ mt Groppelli, 28’ mt Riboli

Sconfitta rovinosa per la Serie C che esce con le ossa rotte dallo scontro di alta classifica contro la capolista Rugby Franciacorta. Era un’occasione ghiotta per i giovani leoni, ma l’avversario si è dimostrato ancora troppo superiore sul piano del gioco per la formazione bianconera, che doveva far fronte a numerose assenze che hanno costretto Simone Bossi a portare solo due giocatori in panchina.
Nel primo tempo la partita è stata tutto sommato equilibrata, con alla mezz’ora il risultato ancora sul 17 – 12, con le due marcature Lyons firmate da Groppelli su azione di Maul al 5’ e Riboli su azione dei trequarti al 28’. La marcature di Groppelli aveva illuso i bianconeri portandoli subito in vantaggio, ma in qualche modo “svegliando” gli avversari che hanno cominciato a macinare gioco disponendo di una superiore prestanza fisica e un ottimo gioco al largo, che frutta il punto di bonus già nella prima frazione, con la difesa Lyons che negli ultimi minuti mostra i primi segni di cedimento e consente agli avversari di segnare tre mete negli ultimi 10’ di frazione e scavare il solco decisivo.
Nel secondo tempo il parziale è ancor più pesante, ma i giovani leoni hanno più volte l’occasione di andare a marcare per cercare almeno il bonus offensivo, ma la difesa bresciana tiene duro sui propri 5 metri e respinge gli attacchi bianconeri che restano a bocca asciutta, crollando definitivamente nel finale. La sconfitta è sicuramente dura, ma della prestazione va salvata la grande volontà e applicazione difensiva messa in campo, che però non è bastata contro un avversario così superiore.
La sconfitta in sé non pesa sulla classifica, vista la qualificazione già ottenuta nella scorsa giornata, ma sicuramente non fa bene a una squadra che deve fare già fronte a numerose assenze importanti. Una consolazione è arrivata dalle altre partite del girone, vista la sconfitta dell’ASR Milano contro il Rugby Cernusco che mantiene i ragazzi di Simone Bossi al secondo posto in classifica, in vista dello scontro diretto di settimana prossima da affrontare in casa. Per i Lyons ora è importante ricaricare le pile e recuperare qualche infortunato in vista di questa sfida importante.

Under 18
 
COLLEGIUM BOLOGNA – LYONS 8-22
Campionato Emiliano

Marcature: mt Cuminetti, mt Cuminetti, mt. Tavassi, mt. Dimasi
Convocati: Bolzoni, Oppizzi A., Castagnola, Bongiorni, Moretto, Mela, Malta, Molina, Dhima, Groppelli, Bonetti, Di masi, Cuminetti, Cavassi, Mori, Figuretti, Russo L., Solenghi F., Azzini, Losi

Partita non facile per i Lyons che scendono in campo contro la terza squadra del girone emiliano. I ragazzi riescono comunque a vincere mettendo a segno 4 mete e subendone solo 1. Partita ben giocata dai nostri che già nel primo tempo riescono a segnare mete. Nonostante qualche infortunio e una formazione rivoluzionata i Lyons riescono a mantenere il vantaggio segnando la quarta meta, ottenendo così il bonus. Negli ultimi minuti il Collegium riesce a segnare una meta, ma non è abbastanza per vincere.


LYONS – BASSA BRESCIANA 10-19
Campionato Lombardo

Marcature: mt Oppizzi D. trasf. Lucchese, cp. Lucchese
Convocati: Peveri, Espinoza, Di Sebastiano, Sirtori, Savi, Agnolini, Bilal, Profiti, Repetti, Oppizzi D. Ugolotti, Baciocchi, Baiocco, Bart, Polastri, Ravi pinto, Zanasi, Lucchese, Baglioni
Al campo Savoia l’Under18 dei Lyons ha affrontato, domenica 9 dicembre, la squadra della Bassa Bresciana. I ragazzi hanno dimostrato concentrazione e spirito di squadra, opponendosi agli attacchi degli avversari e segnando meta già al 4 minuto del primo tempo con Oppizzi Davide, trasformata da Lucchese. Poi un calcio piazzato di Lucchese consente di marcare sul tabellino 10 punti. Secondo tempo complice la sfortuna e qualche infortunio il Brescia segna tre mete e ne trasforma solo due, ma supera i nostri che non riescono più a rimontare. Partita che ha dato buone indicazioni per il futuro, tutti i ragazzi possono essere fieri di aver dato il loro contributo.

Under 16

LYONS - MODENA 17-20 (mete 2-3)
Marcature: mt. Montesissa, mt. Murano
Trasf.: Perazzoli 2/2
Convocati: Fornasari, Teruggi, Perazzoli, Coscia, Nakov, Solari, Villa, Dimoski, Montesissa, Bonetti, Spezia, Calandroni, Amir Ali, Buzzetti, Murano
A disp.: Bosoni, Buratti, Davoli, Botti

Terzo derby della Via Emilia, oggi per la U16 nel campionato Elite. Al Beltrametti 2, arriva il Modena, compagine che staziona qualche gradino più su in classifica. I nostri ragazzi scendono in campo determinati a sfatare il tabù casalingo, che li ha visti finora sempre soccombere tra le mura amiche. L'inizio è assolutamente confortante: il monopolio del gioco è nelle nostre mani e passiamo in vantaggio su piazzato dopo 3 minuti. Purtroppo, poco dopo un errato disimpegno nei nostri 5 metri ci costa la meta del sorpasso e nell'azione successiva restiamo in 14, a seguito di un placcaggio in ritardo. La luce si spegne ed i nostri navigano al buio per una ventina di minuti, ritrovando la rotta sul finale del tempo. Nella ripresa, un altro grossolano errore in touche, permette a Modena di riportarsi a distanza. I nostri però ci credono e riducono le distanze sino al 17-20, infrangendosi letteralmente negli ultimi minuti, contro la difesa arcigna ed astuta degli avversari. Tanto cuore, grinta e voglia ma anche tanta indisciplina e qualche errore di troppo nei momenti clou del match, da parte dei giovani bianconeri. "Peccato - commentano gli allenatori - perché questa partita era ampiamente alla nostra portata".

Campionato Regionale
COLLEGIUM BOLOGNA - LYONS 105 – 5 (mete 15-1)

Marcature: mt. Amoakon
Convocati: Lucchese, Rossi, Amoakon, Lomuscio, Cassinari, Rossini, Dallanegra, Salotti, Marku, Rosellini, Petrusic, Treppi, Akassa, Pozzoli, Corti
A disp.: Saviola, Bahari, Cerrato

Giornata nera invece per la regionale: si sapeva della difficoltà della giornata, a causa dei tanti infortuni abbiamo dovuto schierare una formazione inedita, con pochissimi ricambi e con tanti giocatori fuori ruolo. Questo però non giustifica completamente il risultato, che è frutto sì dell’aver giocato contro una delle più forti compagini del girone, ma anche dell’atteggiamento rinunciatario di tanti dei nostri giocatori. Il rugby è uno sport di squadra molto particolare, se non si lotta tutti insieme, i risultati sono disastrosi. L’importante è capire la necessità di cambiare e ripartire da qui: non possiamo che migliorare.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Piacenza Calcio

    Piacenza - A Pontedera riprende la corsa alla B. Franzini: «Sarà fondamentale partire subito forte»

  • Dilettanti

    Serie D - Fiorenzuola: il ciclo di fuoco inizia domenica con la trasferta a Crema

  • Calcio giovanile

    Risultati e classifiche di Berretti, Juniores Nazionali e Regionali. Vola il Fiorenzuola, pari del Piacenza

  • Basket

    La Bakery vuole l'impresa in casa di Treviso. Di Carlo: «Avversario ostico, ma siamo pronti a sfidarli». VIDEO

I più letti della settimana

  • Pro Piacenza - Il campo c'è, la Berretti no. Arrivano giovani da Roma e Salerno e c'è il giallo fideiussione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. L'Agazzanese torna a correre. Ok Gotico e CastellanaFontana

  • Pro Piacenza - La fideiussione non è stata depositata e la squadra di domenica sarà una farsa

  • Dietrofront, il Pro Piacenza trova il campo: salda la rata del Garilli e vuole giocare con l'Alessandria

  • Pro Piacenza al capolinea. La Fideiussione non c'è, il campo nemmeno e si sgretola il fronte della Berretti

  • Pro Piacenza - Figc e Lega potrebbero intervenire in extremis per bloccare il "dramma sportivo" di domenica

Torna su
SportPiacenza è in caricamento