Questo sito contribuisce all'audience di

Rugby - Lyons, la Serie C supera il Reno 26 a 6. Doppio successo per l'Under 16

Serie C

Reno Rugby Bologna – Sitav Rugby Lyons 6-26 (0-5)

Sitav Rugby Lyons: Montanari, Rattotti, Di Lucchio, Molinari, Rivetti, Groppelli N, Gherardi (vcap), Bedini (cap), Borghi, Bassi, Zazzi, Pozzoli, Groppelli G, Canderle F, Cantù. A Disp: Groppi, Atanasov, Cazzarini, Valeri, Dhima, Rossi, Dallavalle. All. Bossi
Tabellino: pt 3’ cp Reno (3-0), 11’ cp Reno (6-0), 22’ mt Bedini (6-5), 35’ mt Bedini tr Groppelli N (6-12) st 17’ mt Canderle tr Groppelli N (6-19), 30’ mt Bedini tr Groppelli N (6-26)

Grandissima prestazione della nostra squadra cadetta, che domina il confronto al vertice della classica con il Reno Bologna portando a casa una rotonda vittoria con punto di bonus offensivo. Su un campo reso pesante dalla pioggia, che ha condizionato il match nel primo tempo, i ragazzi di Simone Bossi non si sono fatti intimorire, prendendo progressivamente possesso del campo senza subire nulla dal punto di vista fisico, uno degli aspetti in cui i giovani leoni potevano subire di più. Invece grazie a una feroce difesa e a un uso tattico del piede da manuale viste le condizioni climatiche, i Lyons hanno dominato quella che sulla carta si presentava come la sfida più difficile della prima fase, contro una squadra appena retrocessa dalla Serie B e finora a punteggio pieno.
I primi 10 minuti del match sono gli unici in cui i bianconeri soffrono, più per demeriti propri, e l’indisciplina costa due calci di punizione facili per i padroni di casa, che si ritrovano subito sul 6-0. Ma dopo questo primo sbandamento la metà campo dei Lyons sarà quasi irraggiungibile per il Reno Bologna per tutto il resto della partita, con la pressione Lyons sempre più alta, fino a che Capitan Bedini non si carica la squadra sulle spalle e firma le due mete del sorpasso mostrando sia potenza che agilità, soprattutto nella seconda marcatura in cui semina almeno 5 avversari prima di arrivare in meta. Si va al riposo sul 6-12 per i Lyons.
Nel secondo tempo la musica non cambia: i bianconeri dominano le fasi statiche macinando metri e calci di punizione in mischia e touche, certificando l’ottima prova di tutti gli avanti dei Lyons e della prima linea in particolare. Dopo due tentativi dalla piazzola falliti da Nicholas Groppelli il forcing bianconero trova i suoi frutti con Canderle, che marca la terza meta dei suoi e spezza definitivamente le speranze degli avversari. I Lyons però non demordono, cercando il punto di bonus offensivo e trovando la quarta meta ancora con Bedini, autore di una tripletta e vero dominatore della contesa.
Dopo questa roboante vittoria si aprono ottime prospettive per i giovani Leoni: complice la sconfitta a sorpresa del Rugby Noceto Cadetta ora i bianconeri sono primi in solitaria, con 5 punti di vantaggio sulle inseguitrici. Il campionato è ancora agli inizi, con una seconda fase che potrebbe rimescolare tutto, ma già questa è un’ottima iniezione di fiducia per i ragazzi di Simone Bossi, che nella prossima giornata di campionato sfideranno proprio la formazione nocetana, per allungare ulteriormente in classifica.

Under 16

COLLEGIUM BOLOGNA - LYONS 1: 5 - 38
Marcatori:  0-7 mt Cerrato tr. Russo 14’min. 0-14 mt Gherardi tr.Russo 19’ 0-21 mt. Lomuscio tr. Russo 23’ 5-21 mt. Collegium 2^tempo: 5-28 mt. Isola tr. Russo 7’min 5-33 mt. Galardi 26’ 5-38 mt. Cerrato 30’

Il Collegium si presenta in 14 elementi in campo e forse questo aspetto rassicura troppo i Lyons che conducono una partita senza quella determinazione necessaria a dimostrare una voglia di livello superiore. La vittoria arriva piena, ma con un rammarico per il gioco espresso, che sia d’esperienza. Duma Lyons

LYONS 2- AMATORI PARMA: 19-12
Marcatori:  Mt. Solari non trasf. Rossini  Mt. Franzoso trasf. Rossini  Mt. Beghi trasf. Rossini

Partita combattuta con i pari età dell’Amatori Parma condizionata anche da una pioggia intensa. I nostri ragazzi però hanno mostrato un’ottima attitudine dimostrando la voglia di ottenere la vittoria casalinga.

Settore propaganda

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Venerdì 1 novembre il settore Lyons propaganda ha partecipato con tutte le categorie (U6-U8-U10-U12) alla terza edizione del Torneo della Coppa organizzato da "Elephant Rugby Gossolengo"; edizione ampliata rispetto alle precedenti che ha visto 8 società contendersi il trofeo (Highlanders Formigine, CUS Milano, Pro Recco, Amatori Genova, Farnese Colorno, Verona Rugby oltre ovviamente ai padroni di casa e noi Lyons).
Under 6: hanno partecipato solo 4 squadre poiché non tutte le società avevano bambini in questa categoria. I nostri piccoli leoni hanno trionfato classificandosi al primo posto, anche con l'aiuto di un piccolo atleta dell'Amatori Genova a completare la squadra in compagnia di 4 dei nostri bambini.
Under 8: torneo duro per i nostri che nonostante qualche sconfitta di troppo hanno sempre lottato dimostrando buona attitudine e chiudendo il torneo in 6^ posizione; siamo solo ad inizio stagione quindi c'è tempo per lavorare e migliorare.
Under 10: ottima prestazione che ha visto i nostri leoncini cedere solo in finale contro il Verona e piazzarsi in seconda posizione. Grande crescita dei bambini rispetto alla prima uscita di solo un mese fa, a dimostrazione del grande lavoro che stanno facendo gli educatori.
Under 12: prestazioni altalenanti per i più "grandi" del settore Propaganda che hanno alternato partite di buon livello ad altre dove invece è mancata la convinzione; ciò nonostante dopo avere nettamente perso in semifinale contro il Verona, i leoncini hanno conquistato il terzo posto nel torneo proprio a discapito dei padroni di casa in una partita tiratissima che si è conclusa alla "golden meta" (21-14 il risultato finale). Una nota di rilievo anche per i ragazzi non convocati per il torneo che nella mattinata di venerdì, in concomitanza con il torneo, si sono allenati sul campo della sede guidati da Gianluca Groppelli.
Concludendo, la giornata è stata sicuramente molto positiva e ci ha permesso di valutare i ragazzi in un torneo di buon livello ottimamente organizzato dal Gossolengo, e che fa ben sperare per il resto della stagione consapevoli che ci sono ottime basi su cui lavorare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fallimento Pro Piacenza - Il Tribunale mette in vendita beni mobili per 54mila euro

  • «A settembre potrebbero ripartire i tornei del settore giovanile». E a ore la Figc ufficializza il nuovo protocollo per gli allenamenti

  • Si chiude l’era Gatti. Marco e Stefano escono dalla società, il presidente sarà Roberto Pighi

  • Piacenza - La cura dimagrante delle "rescissioni" permette di poter giocare almeno i playoff

  • Serie C - Il Piacenza trova l'accordo con Paponi, nei prossimi giorni arriverà la rescissione

  • Spadafora: «Se la curva dei contagi continuerà a scendere il calcetto riparte dal 15 giugno»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento