Questo sito contribuisce all'audience di

Rugby - Lyons, la Serie C supera il Cernusco, ko per l'Under 18. Risultati e commenti di Under 16 e 14

Ripartita a pieno regime le attività di seconda squadra e giovanili dei bianconeri

Serie C

Rugby Lyons – Cernusco Rugby 36-7
Rugby Lyons: Efori, Albertin, Boreri, Via G., Groppelli N., Spezia, Rivetti, Borghi, Cazzarini, Dallavalle, Gatti, Zazzi, Groppelli G, Groppi, Cantù. A disp: Resi, Bellisario, Bianchi, Canderle R, Petrusic, Valeri, Dhima, Rossi, Rattotti
Marcature Lyons: 3’ mt Cazzarini tr. Groppelli N (7-0), 10’ mt Albertin (12-0), 35’ mt Borghi (17-7), 50’ mt Boreri tr. Efori (24-7), 65’ mt Rattotti tr Efori (31-7), 75’ mt Dhima (36 -7)
Altra prestazione solida per la formazione cadetta che piega il Rugby Cernusco sul “Cicci Guarnieri” di Via Rigolli e si lancia verso la stagione di Serie C nel girone E, con le squadre di Emilia Romagna e Marche. La sfida con il Cernusco non era assolutamente un inedito, visto che nelle ultime tre stagioni le squadre erano inserite nello stesso girone e hanno avuto modo di conoscersi e studiarsi, ma i ragazzi allenati da Simone Bossi hanno fatto valere una superiorità tecnica notevole e sono riusciti a prevalere in maniera netta.
La partita è stata subito indirizzata da una partenza sprint dei bianconeri che hanno subito trovato il pattern di gioco più efficace e spesso riproposto durante l’incontro, ovvero il movimento del pallone al largo, con una linea dei trequarti di alto profilo e oggi quasi impeccabile per tutta la partita: proprio da due azioni manovrate sono arrivate le prime due marcature dell’incontro con Capitan Cazzarini e Albertin, entrambe nei primi 10’ di gioco. Dopo una fase di respiro è arrivata l’unica meta del Rugby Cernusco, che da una touche in attacco ha trovato il varco giusto con i trequarti nell’unica vera disattenzione della difesa Lyons. I giovani leoni hanno poi ripreso a macinare gioco appoggiandosi maggiormente sul reparto degli avanti, che ha portato a marcare Borghi al 35’ proprio da una mischia chiusa, chiudendo così un primo tempo ben giocato dalle due squadre e sicuramente piacevole.
Nella seconda frazione i ritmi si sono un po’ allentati, complice sicuramente la fase di preparazione in cui le squadre sono ancora impegnate la girandola dei cambi, ma questo non ha impedito ai Lyons di mantenere il pallino del gioco e sfruttare i propri punti forti: sono arrivate infatti altre mete nate dal gioco dei trequarti con Boreri e Dhima e una grazie al lavoro degli avanti finalizzato da Rattotti.
Davvero poco di cui lamentarsi quindi, per una squadra che al netto della necessità di trovare amalgama con i nuovi giocatori arrivati dal settore giovanile e gli “esuberi” della prima squadra, sembra poter dimostrarsi davvero competitiva nel prossimo campionato, in cui si misurerà con avversari nuovi e nuove sfide. Il primo test ufficiale sarà domenica 20 ottobre, quando gli uomini di Simone Bossi ospiteranno il Faenza Rugby nella prima di campionato.

Under 18

AMATORI/VALORUGBY – LYONS/PIACENZA 50-0 (mete 8-0)
Convocati: Nakov, Azzini (56’ Ugolotti), Perazzoli, Di Masi, Baiocco, Villa (53’ Teruggi), Coscia (56’ Repetti), Profiti, Molina, Malta, Moretto, Bongiorni (48’ Zanasi), Napolitano (42’ Amir Ali), Castagnola cap. (42’ Spezia), Bolzoni (53’ Espinoza).
All. Acquaro, Bergamaschi, Parmigiani

Prima uscita stagionale della 18 che torna nel campionato élite dopo tanti anni e si deve scontrare subito con la dura realtà del campionato. La franchigia di Parma e Reggio è una compagine sicuramente forte, ben organizzata e con ottime individualità, ma i nostri hanno mancato soprattutto nell’intensità, facendo poca pressione e contestando raramente il pallone agli avversari nelle ruck. Se agli avversari viene lasciato il tempo di pensare e di organizzare il gioco, le individualità e il fisico non possono che portare a risultati come quello odierno.
Deve anche migliorare la disciplina: due gialli a poca distanza uno dall’altro hanno costretti la squadra a giocare in 13 per molti minuti.
E’ solo la prima uscita e contro una delle pretendenti alla vittoria finale, i nostri ragazzi potranno sicuramente fare di più e meglio, l’importante sarà affrontare gli allenamenti con la massima concentrazione e voglia di migliorarsi.
Domenica prossima ci sarà subito la possibilità di riscattarsi contro il Modena tra le mura amiche del Beltrametti, attendiamo i ragazzi ad una bella prova d’orgoglio.

UNDER16 LYONS 1
NOCETO – LYONS 0 – 41
Convocati: Corti, Borchieri (Rossi), Sala (Ongeri), Gherardi, Salotti, Lomuscio, Beghi R., Camoni, Cerrato(Rossini), Viti, Solari, Montesissa, Cassinari, Fornasari, Marchetta
All. benelli, Dimilito, Lauri, Zaini
Buona la prima. Così è iniziato il campionato della squadra Under16 Lyons 1, che in trasferta a Noceto ha giocato una partita convincente e di spessore, con risultato finale di 0 - 41 per i nostri. Subito in meta al 5' con Montesissa, i bianconeri replicano al 17' con Fornasari e poi ancora con Beghi R. al 20', chiudendo il primo tempo sul 0 a 24.
Fornasari con una seconda marcatura personale (2 trasformazioni di Montesissa). Il secondo tempo inizia con una maggiore pressione dei nocetani, ma dopo pochi minuti è Beghi R. di nuovo in meta, seguito al 45' da Salotti (trasformazione di Rossini) ed ancora al 51' Rossi a fissare il risultato finale sul 0 a 41.
Tirando le somme, buono il pacchetto di mischia (ottima la prova della terza linea), alcune cose da rivedere per i trequarti (diversi errori di handing), mentre la prova della difesa ha convinto  tutti.

UNDER16 LYONS 2
COLORNO – LYONS: 117-0
Convocati: Zucchini, Franzoso, Bargach, Galardi, Bussandri, Russo, Trifilò, Isola, Mazzocchi, Mazzoni, Haseeb, Bassadet, Amir Ali, Narvaez, Bianco

Trasferta davvero dura per l’Under16 Lyons 2 a Colorno. I bianconeri perdono la partita con un risultato finale che fa pensare. Sconfitti per 117 a 0 si può dire che per i nostri è stata una partita di sofferenza fisica, ma anche tecnica. I ragazzi si sono comportati bene e hanno comunque cercato di fare del proprio meglio. Si cercherà il miglioramento!

UNDER14 LYONS

LYONS 2 – PIACENZA 12 – 45
Convocati: Cremona, Sassi, Locca, Torricella, Cordani, Lambrini, Isola, Molinari, Antozzi, Verbeni, Devoti, Barbieri, Montesissa
A disp.: Nunez, Cid, Pagliafora, Binati, Sesenna, Risoli
All. Dadati, Rossi
Mete: Isola, Pagliafora
Trasf.: Torricelli ½
Non troppo buona la prestazione dell’Under14 nelle partite della scorsa domenica. Alcuni ragazzi stanno soffrendo il passaggio di categoria e devono trovare la confidenza e l’affiatamento di squadra necessario per portare a casa delle vittorie. Buone alcune iniziative individuali, che non avendo avuto il supporto della squadra non sono andate a buon fine. Con l’allenamento si cercherà di raggiungere la compattezza che ha avuto, invece, la squadra avversaria.

LYONS 1 – AMATORI PARMA 19 – 22
Mete: Mareggi 2, Armelloni
Trasf.: Franzoso, Mareggi
Partita grintosa con due squadre che si sono già affrontate in passato. I nostri ragazzi molto carichi con tanta voglia di giocare hanno messo in difficoltà diverse volte l’avversario, ma che facendo errori hanno portato gli avversari in meta. I bianconeri avrebbero potuto meritare di più, sarà per la prossima.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Nibbiano&Valtidone, CastellanaFontana e Bobbiese inarrestabili

  • Vis Pesaro-Piacenza 1-0: la decide Voltan su calcio di rigore, brutto stop per i biancorossi

  • Piacenza - Franzini: «Passo indietro, se vogliamo stare al vertice gare così vanno vinte». Pagelle

  • Serie C - Un bruttissimo Piacenza esce sconfitto da Pesaro. Decide il rigore di Voltan

  • Serie D - Fantastico Fiorenzuola, sbanca anche il campo del Lentigione con Tognoni e Piraccini

  • Gardini è duro: «Sono mancati cuore e determinazione, non è questa la Gas Sales che possiamo essere». VIDEO e pagelle

Torna su
SportPiacenza è in caricamento