Questo sito contribuisce all'audience di

Rugby - Lyons, la Serie C sconfitta con Cernusco. L'Under 16 supera il Firenze

Serie C

Sitav Rugby Lyons – Rugby Cernusco 19 – 24
Sitav Rugby Lyons: Rossi; Dal Capo; Bonetti; Molinari; Rattotti; Spezia; Colpani; Basilico; Molina; Petrusic (Cap.); Zazzi; Dosi; Malchiodi; Groppi; Cantù. A Disp: Groppelli G; Cattani; Cavanna Pi; Cavanna Pa; Lunati; Groppelli N; Sfulcini.
Marcatori Lyons: 35’ mt Dal Capo; 66’ mt Rossi trasf. Rossi; 77’ mt Molina trasf. Rossi.
Note: 50’ cartellino giallo Groppi; 54’ Cartellino giallo Malchiodi; 59’ Cartellino giallo Cernusco

La seconda squadra cade in casa alla prima partita di Poule Promozione, mettendo subito in salita il proprio percorso nella lotta promozione. Ad avere la meglio è stato il Rugby Cernusco, che si è dimostrata una squadra meglio organizzata e più cinica, a cui i giovani leoni hanno sostanzialmente regalato il primo tempo, arrivando solo vicino ad un’insperata rimonta.
Nei primi 30’ è stato sostanzialmente un dominio della formazione milanese, che arriva a marcare tre mete mettendo in campo un gioco veloce che trova impreparata la difesa bianconera, che per tutto il primo tempo fatica a trovare contromisure. La prima reazione dei Lyons arriva al 35’, con la prima vera azione offensiva che porta a una veloce meta di Dal Capo. Aumenta dunque il rammarico per i ragazzi di Simone Bossi, che come già capitato in altre occasioni hanno impiegato troppo tempo a entrare in partita commettendo troppi falli.
Proprio a inizio secondo tempo, quando i Lyons stavano mettendo in campo un’ottima reazione di carattere, l’indisciplina gioca un brutto scherzo, e arrivano due cartellini gialli per placcaggi pericolosi che tagliano le gambe ai giovani leoni, che subiscono in doppia inferiorità numerica la quarta meta del punto di bonus. Una volta ritornati al completo i Lyons tentano di riaprire la partita, ma spesso mancano di precisione e si devono accontentare del punto di bonus difensivo, che arriva grazie alle marcature di Rossi e Molina.
Ora la pausa del Sei Nazioni dovrà servire ai bianconeri per recuperare le forze e qualche infortunato, oltre che a ritrovare i meccanismi che nelle ultime due partite sono mancati. Domenica 17 febbraio ad attenderli ci sarà il Chicken Rugby, che ha vinto il proprio girone nella prima fase ed è una delle favorite del campionato. Un avversario di valore per rialzare subito la testa.

Under 18

LYONS – FRANCIACORTA 14 – 29
Campionato Lombardo
Marcatori: mt. Baiocco, mt. Pofiti
Trasf.: Mori 2/2

Convocati: Bolzoni, Oppizzi A., Castagnola, Savi, Moretto, Malta N., Bilal, Profiti, Repetti, Oppizzi D., Solenghi F., Baciocchi, Fenucci V., Baiocco, Mori, Espinoza, Bellani, Agnolini, Bart, Ugolotti, Solenghi T.

Domenica 27 gennaio gli Under18 Lyons hanno affrontato il Rugby Franciacorta sul campo Beltrametti 2. Partita molto spigolosa, ma nonostante tutto i nostri giovani leoni marcano una meta e conducono l’incontro fino oltre la metà del primo tempo. Poi grazie a qualche nostro errore il Franciacorta segna e prende coraggio, anche se non basta a portarli in vantaggio vista la nostra pronta risposta. Prima del fischio della fine del primo tempo il Franciacorta si porta avanti di tre punti grazie ad un calcio piazzato a loro favore e termina il primo tempo con un punteggio di 13 a 17. Il secondo tempo purtroppo non ci permette di recuperare lo svantaggio, anzi, gli ospiti segnano ancora due mete fissando il risultato finale a nostro sfavore.

Under 16

Campionato élite
LYONS – FIRENZE 24-5 (mete 4-1)

Marcatori: mt. Perazzoli 7’, mt. Nakov 22’, mt Perazzoli 10’, mt. Nakov 20’
Convocati: Solari, Fornasari, Rossini, Teruggi, Nakov, Perazzoli, Coscia, Davoli, Montesissa, Bonetti, Rosellini, Calandroni, Amir Ali, Pozzoli, Borchieri
A disp.: Corti, Murano

Campionato regionale
LYONS - PARMA 0 - 70 (mete 0-12)

Convocati: Marchetta, Franzoso, Botti, Cerrato, Zucchini, Dallanegra, Cassinari, Amoakon, Agio, Marku, Treppi, Salotti, Kummer, Zabert, Caparco
A disp.: Rossi, Toninelli

Ritorno al futuro per l'élite, oggi, al campo Savoia, che centra la prima vittoria del 2019 e sfata il tabù degli incontri casalinghi, che sinora ci avevano visto sempre sconfitti tra le mura amiche. Dopo una settimana travagliata, tra il maltempo che ha accorciato gli allenamenti, e l'infermeria piena all'inverosimile, i nostri 17 in distinta, si sono però ritrovati vogliosi e determinati nel cercare la vittoria. Partita sostanzialmente senza storia, con i giovani bianconeri sempre in controllo, e che non hanno rischiato mai nulla. Vincere aiuta a vincere, e questa partita riporterà serenità e consapevolezza nei propri mezzi, ai nostri ragazzi.
L’infermeria strapiena ha avuto effetto anche sulla regionale che si presenta sul terreno di gioco contro il Parma con sole due riserve e vari giocatori non al meglio della forma. Nel primo tempo i nostri ragazzi soffrono, ma reggono abbastanza bene l’urto dei cugini parmensi: subiamo sì quattro mete, ma in un paio d’occasioni non riusciamo a segnare per banali errori a un passo dalla meta. Nella ripresa la stanchezza si fa sentire e alla fine il Parma dilaga con una serie di marcature con i nostri ragazzi non più in grado di contrastare gli avversari. Di questa partita dobbiamo salvare lo spirito di sacrificio dei nostri ragazzi, che si sono trovati di fronte una squadra indubbiamente più attrezzata: non pensiamo alla sconfitta e ripartiamo cercando di risollevarci nelle prossime partite.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Piacenza Calcio

    Piacenza - Sabato al Garilli arriva l'Olbia: è la prima di due finali. Problemi in difesa senza Bertoncini

  • Ciclismo

    Jacopo Guarnieri, obiettivo sul Giro d'Italia con un occhio al Mondiale. VIDEO

  • Piacenza Calcio

    Piacenza-Olbia: parte la corsa al biglietto, le info. I biancorossi sabato possono fare festa: le combinazioni

  • Volley A2 maschile

    Volley - Gas Sales strepitosa, doma Spoleto (1-3) e stacca il pass per la finalissima playoff

I più letti della settimana

  • Piacenza-Entella 1-0, decide Sestu. Biancorossi primi in classifica

  • Sogna Piacenza sogna! I biancorossi superano l'Entella e volano al primo posto in classifica

  • Lucchese-Piacenza 1-2: Corradi e Ferrari ribaltano il gol di Zanini. I biancorossi rimangono a -1 dall'Entella

  • Verso Piacenza-Entella: stadio Garilli tutto esaurito. Scianò: «Non ci sono più biglietti»

  • Spoleto-Gas Sales Piacenza: i biancorossi vincono 1-3 e volano in finale playoff

  • Vamos Piacenza, per il rotto della cuffia. I biancorossi vincono a Lucca in rimonta e rimangono a -1

Torna su
SportPiacenza è in caricamento