Questo sito contribuisce all'audience di

Rugby - Lyons in trasferta a Milano: bianconeri a caccia della decima vittoria consecutiva

Ultima partita prima della pausa del Sei Nazioni

Ultima partita di un gennaio molto intenso e ultima partita prima della pausa del Sei Nazioni per la Sitav Rugby Lyons, che dovrà vedersela in trasferta contro l’ASR Milano terza in classifica e distanziata di 13 punti dai bianconeri. Nella gara di andata iniziò la cavalcata dei Lyons, che da quel giorno hanno vinto 9 partite consecutive, con una vittoria per 35-20 che rimise in carreggiata gli uomini di Solari e Baracchi dopo il pareggio della prima giornata, mostrando dominio in mischia chiusa ma qualche sofferenza in difesa. Entrambe le squadre arrivano alla partita di domenica in un buon stato forma, avendo ottenuto due vittorie a testa nelle partite disputate a gennaio, che hanno permesso ai Lyons di allungare ulteriormente in classifica e all’ASR di rilanciarsi nei piani alti della graduatoria, insidiando l’Accademia Nazionale al secondo posto, ora distante due lunghezze.
L’allenatore della Sitav Rugby Lyons Emanuele Solari si aspetta molto da questa partita:  “Ho parlato con il Capitano, Lorenzo Maria Bruno, poco fa e concordiamo che se riusciamo ad essere vincenti in questa sfida mettiamo un serio sigillo al primo posto: l’altro avversario più pericoloso è la seconda in classifica, ovvero l’Accademia “Ivan Francescato”, ma la affronteremo in casa nella prossima giornata che cade nel periodo del sei nazioni, che per loro è un momento critico perché molti ragazzi vanno in nazionale Under 20 e vengono normalmente risparmiati in campionato. All’andata ci hanno messo un po’ in difficoltà nei trequarti, e noi dobbiamo affrontare l’ormai noto problema di assenze in questo reparto, ma rispetto a quella partita siamo cresciuti molto come squadra e nonostante le assenze possiamo offrire il meglio di noi. In settimana abbiamo lavorato molto bene, provando alcune nuove soluzioni anche negli avanti che stanno funzionando.” C’è poi modo di parlare della grande amicizia tra le due società e dal bel clima che si respirerà domenica a Milano: “ Le nostre società sono saldamente unite, accomunate dal ricordo di Max Capuzzoni, ma anche ora abbiamo molti punti di contatto. I nostri giocatori Mori e Conti vengono da quella squadra, e tra le loro fila gioca un ragazzo a cui siamo ancora legati come Marco Ferrari che ha giocato per due stagioni nei Lyons. Inoltre potremmo ritrovarci contro Lorenzo Pozzoli, un ragazzo cresciuto nel nostro vivaio che è in prestito all’ASR e che settimana scorsa ha esordito in Serie A. Siamo tutti felicissimi per lui, anche se per me c’è il rammarico perché mi sarebbe piaciuto che esordisse con la nostra maglia, ma ci sarà sicuramente tempo.”
Uno dei bianconeri più in luce in questo campionato è il centro Leonardo Subacchi, ormai una bandiera Lyons e elemento imprescindibile della squadra, come testimonia il fatto di essere sempre partito titolare in tutte le partite con indosso la maglia numero 12: “Sono molto soddisfatto di quello che sta facendo la squadra, e non potrebbe essere altrimenti, e in particolar modo di come si sta comportando la nostra linea dei trequarti. Stiamo dimostrando il nostro valore partita dopo partita, con un attacco efficace e sempre avanzante. In difesa abbiamo ancora qualcosa da sistemare, ma i tanti infortuni che abbiamo avuto e i nuovi innesti di metà stagione non permettono di avere ancora dei meccanismi perfetti. In questo senso la partita di domenica sarà un bel banco di prova: l’ASR ha una delle migliori linee arretrate del campionato, ma se restiamo concentrati e facciamo quello di cui siamo in grado non avremo grossi problemi.”
Appuntamento dunque domenica alle ore 14.30  al “Curioni” di Milano per questa sfida di alta classifica. La Sitav Rugby Lyons è a quota 9 vittorie consecutive, un girone intero, e punta a fare cifra tonda contro un avversario di assoluto livello.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Piacenza Calcio

    Verso Entella-Piacenza, Franzini suona la carica: «Giochiamola come fosse una finale»

  • Basket

    Bakery in serata negativa, con Verona arriva il quinto stop consecutivo

  • Dilettanti

    Serie D - Fiorenzuola a Pavia per tentare il colpaccio e consolidarsi in zona playoff

  • Basket

    L'Assigeco contro Cento non può permettersi passi falsi

I più letti della settimana

  • Cuneo-Pro Piacenza: tutto vero, si è giocato undici contro sette ragazzini. Finale: 20-0

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. CastellanaFontana, Pontenurese e Vigolo ok. Stop Sporting

  • Cuneo-Pro Piacenza 20-0. Rossoneri con sei ragazzini e un massaggiatore in campo

  • Tommasi: «Pro Piacenza? C'entra anche Lotito». L'avvocato Spaltro: «Pannella capro espiatorio»

  • GROTTESCO: DIMETTETEVI TUTTI

  • Piacenza-Pro Patria 1-0: decide l'incornata di Della Latta

Torna su
SportPiacenza è in caricamento