Questo sito contribuisce all'audience di

Rugby - Lyons: altri due arrivi, ecco i giovani Umberto Tedeschi e Riccardo Capone

Sono 8 i nuovi arrivati in casa bianconera, il 2 agosto raduno e inizio della preparazione in vista del Top12

La campagna acquisti di Sitav Rugby Lyons non ha ancora esaurito la sua spinta e il club bianconero è pronto ad annunciare due nuovi arrivi: si tratta dei giovani Umberto Tedeschi, seconda e terza linea proveniente dal ValoRugby Emilia, e Riccardo Capone, ala che si è messa in mostra nell’ultimo campionato di Serie A tra le fila dell’Accademia “Ivan Francescato” e cresciuto nel Rugby Gran Sasso.
Umberto Tedeschi è un classe ’99 nato a Parma, dove è cresciuto tra le fila dell’Amatori, prima di spostarsi tra le fila del ValoRugby per completare la sua formazione rugbistica, frequentando anche l’Accademia Federale di Remedello nelle stagioni dal 2015 al 2017 con presenze in Nazionale Under 17, 18 e 20. Fisico imponente (197cm x 108kg), dopo una stagione iapprendistato nella squadra rivelazione dell’ultimo Top12 (quarto posto finale), Tedeschi è ora pronto a mettersi in gioco in questa nuova avventura: “Mi aspetto di riuscire a fare un minutaggio importante e crescere sotto tutti i punti di vista: la scelta è ricaduta sui Lyons per la bella realtà che si è creata e per il progetto, che punta a valorizzare i giovani e in particolare quelli delle nostre zone. Abitando ancora a Parma la decisione è stata piuttosto facile. Ho dei sassolini da togliermi, dopo un anno dove ho giocato poco ma ho accumulato una grande esperienza al fianco di giocatori affermati nel nostro campionato “.

capone-2

Altro acquisto di prospettiva ma che si può ritagliare un ottimo spazio già da subito è Riccardo Capone (classe 2000), che nell’ultima stagione con la maglia dell’Accademia Nazionale ha fatto faville all’ala, guadagnandosi tra l’altro il premio di Man of the Match nella partita di campionato contro i Lyons al Beltrametti con una prestazione di rilievo. I colori bianconeri devono ispirarlo, poiché nella semifinale playoff è stato ancora tra i migliori dei suoi, segnando anche una meta nella sfida di andata mettendo in mostra tutte le sue doti atletiche nella corsa, supportate da un ottimo fisico su cui lavorare (190 cm x 88kg): “Passare nel massimo campionato italiano è sicuramente una sfida stimolante, mi aspetto molto da questo campionato e sicuramente mi impegnerò a fondo per contribuire ai risultati della squadra: questo club mi è piaciuto subito una volta affrontato lo scorso anno in campionato e l’ho ritenuto da subito la mia prima scelta per il futuro. Le mie doti migliori? Sicuramente velocità e fiuto per la meta, oltre che l’uno contro uno sia in attacco che in difesa, mentre ammetto di dover ancora migliorare al piede e nel gioco aereo.”
Con i gli innesti di questi due giovani sale a 8 il numero degli acquisti ufficializzati da Sitav Rugby Lyons, con la rosa bianconera che prede sempre più forma, mentre sono iniziati gli allenamenti facoltativi per i giocatori già a Piacenza, tra cui lo stesso Umberto Tedeschi che si è presentato ai nuovi compagni. La data del raduno e dell’inizio della preparazione è fissata per il 2 Agosto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Nibbiano&Valtidone, CastellanaFontana e Bobbiese in vetta

  • Piacenza-Vicenza 2-1: i biancorossi trovano il gol vittoria nel recupero con Della Latta

  • Serie C - Piacenza tutto cuore e grinta: Pergreffi e Della Latta ribaltano il Vicenza

  • Piacenza - Franzini: «Abbiamo vinto da grande squadra». Della Latta: «Risultato frutto del gruppo»

  • Fiorenzuola-Forlì 1-0, i rossoneri strappano una grande vittoria

  • Piacenza - Le pagelle: Della Latta firma un gol da sballo al 92'. Prova monstre di Sestu

Torna su
SportPiacenza è in caricamento