Questo sito contribuisce all'audience di

Rugby Giovanile - Lyons, bene l'Under 18 contro Modena. Doppio ko per l'U16 con Carpi e Livorno

UNDER 18

LYONS - MODENA 57 - 0

Campionato Emiliano

Marcature: mt Molina, mt. Molina, mt. Profiti trasf. Groppelli, mt. Bolzoni trasf. Groppelli, mt. Cuminetti trasf. Groppelli, mt. Profiti, mt. Bolzoni trasf. Groppelli, mt. Mela, mt. Groppelli trasf. Castagnola
Nella quarta giornata di campionato i Lyons affrontano il Modena2 sul campo Savoia. Inizio partita subito scoppiettante con i nostri che vanno in area di meta dopo cinque minuti. Anche il resto della partita regala molte soddisfazione con una squadra pressoché perfetta: la prima linea che ha svolto un lavoro importante, non ha mai perso concentrazione placcando i portatori di palla e vincendo quasi tutte le mischie; le Touche sono state corrette e hanno permesso di rifornire il reparto d’attacco che ha saputo far tesoro della palla ricevuta; le seconde, le terze linee e le ali  hanno dato dimostrazione di saper far viaggiare il pallone, con passaggi attenti e ben calibrati. Il tutto ha permesso di vincere una partita che a tratti si è rivelata spigolosa.

LUMEZZANE – LYONS 36 - 10

Campionato Lombardo

Settima giornata del campionato Lombardo. I Lyons2 affrontano il Lumezzane. Inizio incerto e con poca attenzione. Anche i miglioramenti visti finora, durante la partita di domenica 25 novembre, sono stati poco visibili e portano ad un risultato finale che ritrova i Lyons sconfitti. Speriamo che il lavoro svolto in allenamento darà prima o poi i suoi frutti.

UNDER 16

Campionato élite

LYONS – LIVORNO 19 - 38 (mete 3-6)

Marcature: mt. Buzzetti, mt. Dimoski, mt. Villa

Trasf. Perazzoli 2/3
Convocati: Lucchese, Solari, Perazzoli, Teruggi, Nakov, Villa, Coscia, Spezia, Montesissa, Buzzetti, Dimoski, Calandroni, Amir Ali, Pozzoli, Bosoni
A disp.: Murano, Buratti, Davoli, Bonetti, Fornasari, Sagaidac, Cerrato

Campionato Regionale

LYONS – CARPI 10 - 66 (mete 2-10)

Marcature: mt. Amoakon, mt. Rossini
Convocati: Galardi, Zucchini, Botti, Amoakon, Cassinari, Rossini, Dallanegra, Lomuscio, Agio, Marku, Treppi, Petrusic, Corti, Akassa, Caparco
A disp.: Zabert, Saviola, Roberto, Zini, Rossi, Belfiore, Franzoso

Una brutta domenica per l’U16 dei Lyons, la regionale deve vedersela con una squadra sicuramente più preparata fisicamente, però riesce a reggere quasi tutto il primo tempo, segnando una meta e chiudendo la prima frazione in svantaggio di 3 mete a 1. Poi però il crollo: purtroppo dobbiamo registrare che probabilmente non tutti i ragazzi avevano la stessa voglia di giocare oggi, e se non si gioca tutti insieme, si può andare incontro a passivi molto pesanti, come quello di oggi.
Dopo è scesa in campo l’élite, contro il Livorno, una delle pretendenti alla vittoria finale del girone o perlomeno a entrare nelle prime 3. Iniziamo soffrendo e prendiamo una meta, ma riusciamo quasi subito a ribaltare la situazione e portarci sul pareggio 7-7. Inizia una gara a tratti anche piacevole, quando a 10 minuti dalla fine subiamo una meta che taglia un po’ le gambe ai nostri che non riescono a reagire efficacemente e subiscono ancora. Un primo tempo a corrente alternata, nel quale anche in questo caso, come nella regionale, forse non tutti hanno giocato al 100%, commettendo anche molti falli. Nel secondo tempo per alcune cose siamo andati un po’ meglio, ma non siamo riusciti a trovare bene le misure per condurre in porto la partita. Solo verso il finale, a risultato ormai acquisito, siamo riusciti a marcare altre due mete, buone per il morale, ma inutile per la partita.
Sicuramente non di buon umore gli allenatori alla fine delle partite: i ragazzi - hanno detto - devono capire che solo allenandosi duramente durante la settimana si possono affrontare partite come quelle di oggi, mentre quello che manca a volte è proprio l’impegno e il giusto atteggiamento durante la settimana.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • LIVE Trapani-Piacenza 2-0: Siciliani in B, grande delusione per i biancorossi

  • Serie C - Ecco le possibili composizioni dei Gironi A, B e C per la stagione 2019/2020

  • Marco Gatti: «Trapani superiore ma via questi politicanti dal calcio. E' uno scandalo ciò che ci hanno fatto»

  • Calciomercato - Piacenza, per il dopo Ferrari c'è un tris di nomi: Brunori, Morra e Gliozzi

  • Piacenza - Il dg Marco Scianò: «Soci più uniti che mai. Ripartiamo con l'ambizione di stare al vertice»

  • Piacenza - Ci siamo, Franzini indica la rotta: «Con coraggio e testa: prendiamoci la Serie B»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento