Questo sito contribuisce all'audience di

Rugby C - La formazione cadetta dei Lyons sconfitta sul campo di Milano

La squadra cadetta bianconera è scesa sul campo di Milano con l'intento di vincere e portare a casa il bonus offensivo per poter passare al comando della classifica. Potremmo dire che l'impresa sia stata compiuta per metà, in quanto i Lyons hanno vinto senza però conquistare l'agognato bonus e la squadra dell'Amatori&Union è riuscita a fare quello difensivo.
Tutti i 10 punti portati a casa sono stati realizzati durante il primo tempo: infatti i bianconeri sono partiti nel migliore dei modi, con una meta di Bassi al 1° minuto. Gli avversari d'altra parte hanno dimostrato fin dalle prime battute di essere determinati a vincere e sono ripartiti con il piede sull'acceleratore. Il primo tempo quindi si è chiuso sul risultato di 10 – 8, che rimarrà così fino alla fine dell'incontro. Per tutta la durata della seconda frazione i Lyons sono riusciti a tenere i milanesi nella loro metà campo, senza però riuscire più a segnare.
Complimenti quindi agli avversari, che hanno saputo lottare con coraggio e lealtà per tutti gli 80 minuti. Nonostante la sconfitta rimangono in testa alla classifica, con un solo punto di differenza dai bianconeri; punto che sarebbe sufficiente per la promozione. Mancano ancora 3 partite da affrontare e ci sono 15 punti in palio, che ovviamente i Lyons sono determinati a conquistare.
L'allenatore Paolo Orlandi ringrazia personalmente la dirigenza e tutti i tifosi che ieri hanno riempito le tribune, dando il proprio sostegno alla squadra.

SERIE C

AMATORI&UNION RUGBY MILANO – SITAV RUGBY LYONS  10 – 8

Sitav Rugby Lyons: Boreri, Albertin, Montanari S, Molinari, Pattarini, Bassi G, Gherardi, Bosoni, Tarantini, Hess, Soffientini, Delforno, Cò, Vaghini, Vitiello. A disp: Cantù, Groppi, Cazzarini, Basilico, Efori, Cacciatore, Valverde.

Marcatori: mt Bassi tr Montanari S (7 – 0), mt Amatori (7 – 5), calcio Bassi       (10 – 5), calcio Amatori (10 – 8).

UNDER 18

RUGBY LYONS – MODENA RUGBY  24 – 16

Rugby Lyons: Beltramini Alessandro, Bonetti Tommaso, Spezia Luca, Dallavalle Joshua, Belforti Federico, Groppelli Nicholas, Malta Samuele, Brigati Lorenzo, Di Stefano Cristian, Monsoni Riccardo, Nicolini Guglielmo, Hoxha Olgert, Molinari Dario, Borghi Riccardo (cap), Integlia Omar. A disp: Imbesi Davide, El Yousfi Hamza, Aguiari Riccardo, Tasha Mentor, Dhima Claudio, Jaramillo Josè. 

Mete: Hoxha 1, Di Stefano 1, Brigati 1, Tasha 1.

Trasformazioni: Groppelli 2/3, Aguiari 1/3.

Allenatori: Bassi Paolo, Solari Emanuele. 

Sabato i ragazzi dell'U18 hanno ospitato sul campo Savoia la formazione del Modena, per giocare un anticipo che deciderà chi si piazzerà al 5° posto e chi al 6°.
La partita comincia subito con una buona dimostrazione da parte dei Lyons, che al 3° minuto vanno in meta di forza, riuscendo anche a trasformare da una posizione non semplice. Al 5° il Modena infila un calcio piazzato in seguito ad un fallo in posizione favorevole. Solo al 28° i bianconeri riescono a marcare la seconda meta, alla quale segue la terza al 31°. Al 35° arriva però l'attacco degli avversari, con la marcatura di una meta. Anche durante il secondo tempo la partita procede tra alti e bassi; al 17° i Lyons però commettono un fallo che permette al Modena di guadagnare altri 3 punti. Al 20° i ragazzi finalmente riescono a sbloccarsi e a segnare la quarta e ultima meta. Negli ultimi 15 minuti c'è ancora spazio per una meta da parte degli avversari, che però escono dall'incontro sconfitti. 
Il 23 aprile ci sarà la partita di ritorno sempre contro la formazione modenese, con la speranza che i giovani Lyons facciano meglio rispetto a quanto mostrato sabato.

UNDER 16 ÉLITE

LYONS VALNURE – RUGBY PARMA 1931  12 – 27

Lyons Valnure: Mori, Libelli, Azzini, Baiocco, Cavassi, Cuminetti (cap), Solenghi F, Tumminello, Mela, Solenghi T, Moretto, Bongiorni, Bolzoni, Molina, Oppizzi A. Oppizzi D, Dene, Maserati, Losi, Di Masi, Espinoza, Cirillo.

Mete: Baiocco, Oppizzi A.

Trasformazioni: Mori ½.

Allenatori: Baracchi, Bergamaschi, Parmigiani.

Domenica al Beltrametti l'U16 élite ha iniziato la partita contro il Parma con grande cuore ed agonismo, riuscendo a spingere gli avversari nella loro metà campo. La pressione da parte dei Lyons però non è riuscita a scardinare l'attenta difesa del Parma, complice purtroppo anche qualche errore di troppo. Nel corso quindi della prima incursione gli avversari sono riusciti a marcare la prima meta. A questo punto la partita ha cambiato volto, poiché i bianconeri si sono spenti davanti all'attacco avversario. Il primo temp