Questo sito contribuisce all'audience di

Rugby A - I Lyons mostrano i muscoli e rifilano un 61-0 al Torino

Con 9 mete segnate e avversari lasciati a zero punti sul tabellino. Bianconeri sempre dominanti in ogni aspetto del gioco e che non lasciano scampo a un VII Torino. Il vantaggio sull'Accademia e su Milano rimane di 7 punti

Vittoria roboante e senza appello per la Sitav Rugby Lyons contro il Rugby Torino, con 9 mete segnate e avversari lasciati a zero punti sul tabellino. Bianconeri sempre dominanti in ogni aspetto del gioco e che non lasciano scampo a un VII Torino non in grado di rispondere in nessun modo.
Il dominio Lyons è evidente già dai primi minuti, con i bianconeri che piantano le tende nella metà campo avversaria e sfondano all’ala con Capitan Bruno al 5’. La formazione ospite non ha scampo e spiana la strada a Masselli per la seconda meta Lyons al 7’, con un bell’intercetto. La resistenza dei gialloblu a questo punto viene meno e per gli uomini di Solari e Baracchi la partita si fa sempre più in discesa, con le mete finalizzate dagli avanti Grassi e Masselli, che regala il punto di bonus offensivo al 18’. Il primo tempo prosegue con una timida reazione dei piemontesi, spenta però bene dalla buona difesa della Sitav Rugby Lyons, che conclude un primo tempo da favola con la quinta meta del match firmata da Subacchi grazie a una bella intuizione di Efori, e la sesta marcatura di Giovanni Via allo scadere del tempo, che con il piede perfetto di Guillomot permette ai bianconeri di chiudere la prima frazione sul 42-0.
Dopo aver acquisito il risultato la Sitav Rugby Lyons può giocare più libera mentalmente e dare aria alla panchina, con l’ingresso di un’intera nuova prima linea e del giovane Malta nei trequarti. La seconda frazione è meno intensa della prima, con il VII Torino incapace di reagire e i Lyons più tranquilli, ma che comunque arrotondano ulteriormente il risultato con le marcature di Canderle da maul e di Bruno e Gherardi in chiusura di partita, per il finale emblematico di 61-0.
Completamente soddisfatto l’allenatore degli avanti della Sitav Rugby Lyons Davide Baracchi: “Noi dello staff tecnico siamo molto contenti perché ogni settimana chiediamo ai giocatori di perfezionare alcuni dettagli e questi miglioramenti arrivano. Siamo consapevoli che c’è ancora qualcosa in cui progredire, ad esempio la disciplina, ma la strada è quella giusta, e l’atteggiamento dei ragazzi è molto positivo. Il nostro punto di forza è avere una squadra con grande qualità e giovane, con tanta voglia di crescere e di mettersi al servizio l’uno dell’altro. Oggi nonostante il risultato abbiamo comunque commesso troppi falli , con avversari più pericolosi questi dettagli potrebbero fare la differenza.” I giovani sono infatti il fiore all’occhiello della formazione bianconera: “La filosofia societaria è sempre quella di valorizzare i giovani e noi allenatori la sposiamo a pieno, però sta a loro guadagnarsi minuti e spazio per giocare e lo stanno facendo al meglio.”
Quella disputata oggi è l’ultima partita in casa del 2018, un’ottima occasione perfare un primo bilancio stagionale: “L’obiettivo dichiarato – prosegue Baracchi - è quello della promozione, e tutti, dai giocatori allo staff, è consapevole che è un traguardo alla nostra portata come testimonia la classifica. Siamo una squadra forte e abbiamo l’obbligo di puntare in alto.”
Per concludere in bellezza il 2018 non resta che attendere sabato 22 dicembre, quando la Sitav Rugby Lyons si trasferirà a Biella per sfidare l’Edinol e chiudere l’annata, con l’obiettivo di allungare ancora in classifica: con la vittoria odierna i bianconeri conservano 7 punti di vantaggio sull’Accademia Nazionale e sull’ASR Milano. Un vantaggio rassicurante, ma il calendario impone ancora una settimana di attenzione e concentrazione in vista della prossima partita.

Serie A, VII giornata
Sitav Rugby Lyons v Tkgurp Rugby Torino 61-0 (42-0)

Marcatori: p.t. 4` mt Bruno tr Guillomot (7-0), 7` mt Masselli tr Guillomot (14-0), 15` mt Grassi tr Guillomot (21-0), 18` mt Masselli tr Guillomot (28-0), 38` mt Subacchi tr Guillomot (35-0), 41` mt Via G., tr Guillomot (42-0) s.t. 4` mt Canderle (47-0), 18`mt Bruno tr Guillomot (54-0), 35` mt Gherardi tr Guillomot (61-0)
Rugby Lyons: Via G., Via A. (22` st. Colpani), Conti, Subacchi (7` st. Malta), Bruno (c), Guillomot, Efori (14` st. Gherardi), Masselli (v cap) (24` st. Potgieter), Bedini, Bance (7` st. Tarantini), Pedrazzani, Grassi, Rapone (1` st. Salerno), Borghi (1` st. Greco), Grassotti (1` st. Canderle). all. Solari, Baracchi
Tkgrup Rugby Torino: Cremonini, Amicuzi, Cotroneo (22` st De Razza), Martinucci, Panizzi, Thomsen (v cap), Lo Greco C. (22` st. Augello), Lo Greco S. (10` st. Ferrero), Puscasu, De Gioia, Marchisio, Vaschi, Giannone (c) (22` st. Montaldo), De Lise, Bartolini (22`st. Capoccia). All. Vaghi
arb.: Bertelli (Brescia)
AA1 Scimieri (Milano) AA2 Chiappa (Milano)
Cartellini: /
Calciatori: Guillomot 8-9
Note: Giornata coperta, 150 spettatori circa, osservato 1 minuto di silenzio in memoria di Nicolas Chauvin
Punti conquistati in classifica: Sitav Rugby Lyons 5 Tkgroup Rugby Torino 0
Man of the Match: Lorenzo Masselli (Sitav Rugby Lyons)

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Piacenza Calcio

    Piacenza - A Pontedera riprende la corsa alla B. Franzini: «Sarà fondamentale partire subito forte»

  • Dilettanti

    Serie D - Fiorenzuola: il ciclo di fuoco inizia domenica con la trasferta a Crema

  • Calcio giovanile

    Risultati e classifiche di Berretti, Juniores Nazionali e Regionali. Vola il Fiorenzuola, pari del Piacenza

  • Basket

    La Bakery vuole l'impresa in casa di Treviso. Di Carlo: «Avversario ostico, ma siamo pronti a sfidarli». VIDEO

I più letti della settimana

  • Pro Piacenza - Il campo c'è, la Berretti no. Arrivano giovani da Roma e Salerno e c'è il giallo fideiussione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. L'Agazzanese torna a correre. Ok Gotico e CastellanaFontana

  • Pro Piacenza - La fideiussione non è stata depositata e la squadra di domenica sarà una farsa

  • Dietrofront, il Pro Piacenza trova il campo: salda la rata del Garilli e vuole giocare con l'Alessandria

  • Pro Piacenza al capolinea. La Fideiussione non c'è, il campo nemmeno e si sgretola il fronte della Berretti

  • Pro Piacenza - Figc e Lega potrebbero intervenire in extremis per bloccare il "dramma sportivo" di domenica

Torna su
SportPiacenza è in caricamento