La semifinale si gioca venerdì 3 giugno ore 20.30. Finalissima il 5 a Viareggio

La Poule Scudetto di Serie D si appresta a vivere la sua avvincente fase conclusiva con la collaudata formula della Final Four per assegnare il tricolore del massimo campionato della Lega Nazionale Dilettanti. Sporting Bellinzago, Piacenza, Gubbio e Viterbese sono le quattro squadre rimaste in corsa per la conquista del titolo che andranno ad affrontarsi venerdì 3 giugno nelle gare di semifinale. Si parte alle ore 16.30 con Viterbese-Sporting Bellinzago sul rettangolo di gioco dello Stadio "Gino Bozzi" di Firenze; alle ore 20.30

Appuntamento all'Avila: premi anche per le Stelle del volley votate con Sportpiacenza

Quasi un centinaio di premiazioni sintetizzate in poco più di un’ora: la pallavolo piacentina festeggia tutti i protagonisti in occasione del Volley Night, appuntamento tradizionale che quest’anno soffia su sette candeline. Serata da non perdere per tutti gli appassionati della nostra provincia: il ritrovo è fissato per le 20.30 di martedì 31 maggio all’Avila di Rivalta, con l’iniziativa ideata dalla Fipav provinciale e dal suo presidente Marco Bergonzi che si terrà con qualsiasi condizione atmosferica.

APPUNTAMENTO ALL'AVILA


Il programma, come di consueto, è intenso ma prevede una scaletta molto rapida e darà spazio a tutte le formazioni che si sono messe in luce nell’ultima stagione sportiva. Intorno alle 21 si alzerà il sipario con le premiazioni del settore giovanile, quindi è prevista la consegna dei riconoscimenti individuali.

Vinte anche la Final Four, la squadra di Harry Van der Meer chiude imbattuta

Nell’ultimo appuntamento della giornata e della stagione, l’Everest travolge per 10 a 1 la seconda potenza del campionato, l’Amga Sport. I primi minuti sembrano esattamente la fotocopia della partita contro il Crema : la squadra di Van Der Meer ha ancora tanta energia da spendere e bastano soli sedici secondi a sbloccare il risultato, quando Alessio batte il portiere avversario con un tiro libero. Ci pensa Merlo, poi, a raddoppiare in controfuga e, nel giro di due minuti, il punteggio è già di 2

Battendo la Polisportiva Lame in gara3 la squadra di Cavanna sale di categoria

Giornata da segnare sul calendario per il Basket Calendasco: vincendo la terza e decisiva gara con le bolognesi della Polisportiva Lame la squadra di Filippo Cavanna ha conquistato la promozione in Serie B. Dopo aver conquistato tre finali in quattro anni la squadra piacentina ha finalmente coronato il sogno, tagliando il traguardo proprio all’ultima sfida della stagione. La serie contro le bolognesi è stata intensa e appassionante: Calendasco è andato avanti in gara1 superando nettamente 61-44 le avversarie, che però di fronte al proprio pubblico si sono rifatte conquistando allo sprint la seconda partita 57-55. Tutto rimandato al terzo confronto, quello in cui la squadra della presidentessa Mariella Nova non ha concesso nulla alle avversarie.

Serie A1 - Il Tricolore va alle avversarie del Castelgoffredo

Il quattordicesimo scudetto del Castel Goffredo è arrivato nel modo più sportivamente sofferto che ci si potesse immaginare. Al termine di quattro ore e mezza di lotta, l'A.G. Turini ha pareggiato per 3-3 contro le campionesse in carica della Teco Corte Auto Cortemaggiore, mandando in visibilio il PalaTennisTavolo "Elia Mazzi". Dopo il 4-0 dell'andata in trasferta è dunque tricolore per le castellane, che tornano a vincere dopo sei anni e doppiano il successo di ieri ottenuto dalla squadra maschile, che mancava anch'esso dal 2010.

Difensore esterno classe 1996, può giocare a destra e a sinistra

Gianmaria Del Nevo è il quinto acquisto per il nuovo Fiorenzuola: il difensore classe 1996 nell'ultima stagione ha indossato la maglia del Colorno, mentre nel campionato 2014-2015 era in forza al Lentigione alle dipendenze di Francesco Salmi. Il neotecnico rossonero lo ha dunque rivoluto con sé a Fiorenzuola: Del Nevo è un difensore esterno che può essere impiegato indifferentemente a destra come a sinistra. E farà compagnia ai confermati Petrelli, Guglieri, Masseroni e ai nuovi acquisti Alessandrini, Pessagno, Del Porto e Mezgour.

I biancorossi alle semifinali scudetto insieme a Viterbese, Bellinzago e Gubbio

DAL NOSTRO INVIATO A BELLINZAGO (NOVARA) - Il Piacenza gioca e domina a Bellinzago, ma viene fermato dai pali e da un Lentini in giornata di grande ispirazione. Era una partita priva di significati, poiché sia Bellinzago che Piacenza erano già qualificate alle semifinali di Poule scudetto, ma i ragazzi di Franzini non hanno sottovalutato l’impegno e hanno provato a superare i piemontesi fino alla fine.

Lega Pro - Mercoledì riunione dei soci per decidere le nuove linee guida

Raggiante il presidente del Pro Piacenza, Domenico Scorsetti, soddisfatto per il risultato ottenuto per il secondo anno consecutivo.
«E’ stata una salvezza più che meritata e sudata sul campo in un girone difficilissimo - spiega il numero uno dei rossoneri - inoltre abbiamo dovuto giocare un playout nonostante i 20 punti in più al termine della stagione regolare sull’Albinoleffe.

CALCIO
Piacenza Calcio

E’ soddisfatto mister Arnaldo Franzini dopo la prova di Bellinzago, buon biglietto da visita in vista delle semifinali di poule scudetto in programma per venerdì prossimo: «Abbiamo fatto una buona partita - ha detto il tecnico - anche senza giocare a ritmi travolgenti: il pallino del gioco lo abbiamo sempre avuto in mano noi cogliendo tre fra pali e traverse». Nel riscaldamento Jacopo Silva, uno dei pilastri della difesa, si è fermato e ha dovuto dare forfait. Sarà a rischio per le semifinali di poule scudetto? «Aveva già accusato un problema al collo contro il Venezia e in settimana si era allenato a ritmo ridotto, poi oggi nel riscaldamento, colpendo di testa, ha sentito ancora fastidio e quindi abbiamo deciso di non rischiarlo. Credo non ci saranno problemi per la partita di venerdì, ma valuteremo la situazione».

domenica 29 maggio 2016
ALTRI SPORT
Ciclismo

Un podio e due top ten. E' proficuo il bilancio del Vo2 Team Pink a Bolgare (Bergamo) in occasione della Giornata del ciclismo bergamasco. Il sodalizio giovanile piacentino - impegnato interamente nel settore femminile - è tornato a casa con risultati soddisfacenti, che confermano il valore delle giovani promesse guidate dal ds Vincenzo Alongi, coadiuvato dal collaboratore tecnico Vittorio Affaticati.

lunedì 30 maggio 2016
CALCIO
Lega Pro

Esultano al triplice fischio gli spettatori (pochi per essere un playout, circa 600) del Garilli, col Pro Piacenza che si prende agli spareggi la seconda salvezza consecutiva e, a meno di decisioni diverse dei soci che si riuniranno nelle prossime settimane, si presenterà al via anche al prossimo campionato di Lega Pro. L’Albinoleffe si dimostra intraprendente ma non vince una partita in trasferta da un anno e mezzo, e sul campo questo dato statistico

sabato 28 maggio 2016
ALTRI SPORT
Baseball

Una settimana può cambiar poco ed infatti, così come avvenuto sette giorni prima al De Benedetti, l'Euroacque schianta nettamente il Sannazzaro dè Burgondi, ultimo in classifica, stavolta sul diamante pavese (18-3). Nell'anticipo dell'incontro in calendario a luglio, i biancorossi hanno dettato legge rompendo ogni indugio  fin dal 3^ inning e costruendo una galoppata vincente chiusasi al 7^ per manifesta superiorità. Per Sannazzaro nemmeno una battuta valida e la misera consolazione di aver retto il confronto nei primi due innings.

lunedì 30 maggio 2016
CALCIO
Piacenza Calcio

Ultima giornata di Poule Scudetto nei tre gironi di Serie D, turno che ha decretato le quattro qualificate alle semifinali e che andranno a giocarsi lo Scudetto della categoria nel prossimo fine settimana.

QUALIFICATE - Le semifinali sono in programma venerdì 3 giugno, la finalissima domenica 5 giugno. La Lega stabilirà lunedì campi e orari, comunque da indiscrezioni sembra che le sedi delle semifinali siano Pontedera e il Gino Bozzi, già noto come delle Due Strade, di Firenze i due stadi, mentre la finale si dovrebbe giocare allo Stadio dei Pini di Viareggio. Sono qualificate Piacenza, Bellinzago, Viterbese

domenica 29 maggio 2016
ALTRI SPORT
Basket

La definizione scelta dai dirigenti è “fusione sportiva”: Assigeco e Piacenza basket uniscono le forze, entrambe le realtà per il momento mantengono operative le rispettive società anche se Luigi Stecconi, presidente biancorosso, diventa anche vicepresidente del sodalizio lombardo e nel consiglio di amministrazione entrerà pure un altro personaggio piacentino ancora da definire. Fin qui l’aspetto burocratico e amministrativo; a livello pratico l’Assigeco Piacenza (questo il nome della nuova squadra) giocherà le gare interne della A2 di basket al PalaBanca

sabato 28 maggio 2016
CALCIO
Lega Pro

Nel segno di Schiavini. Un gol all’andata, un secondo nella sfida di ritorno del Garilli per sancire la seconda salvezza in Lega Pro dei rossoneri dopo l’impresa firmata da mister Franzini nella scorsa stagione. Una salvezza che passa ancora una volta per i playout dove il mattatore è senza dubbio Giorgio Schiavini capace di regalare la vittoria all’andata

sabato 28 maggio 2016
CALCIO
Serie D

Un altro tassello per il Fiorenzuola targato-Salmi: la società rossonera ha infatti chiuso per Adil Mezgour, attaccante classe 1983, reduce da due stagioni a Lentigione. E' stato proprio Salmi a spingere per l'ingaggio di Mezgour, che il neotecnico del Fiorenzuola aveva allenato a Lentigione nella stagione 2014-2015, centrando la promozione in serie D.

sabato 28 maggio 2016
PALLAVOLO
Volley provinciale

Quarta promozione in quattro anni per le ragazze della pallavolo, storico salto di categoria per la squadra di calcio. Alseno festeggia le eccellenze sportive di fronte ad Arnaldo Franzini, tecnico del Piacenza calcio, e Hristo Zlatanov, schiacciatore dell’Lpr volley. Lo fa nella sede della Gas Sales, società che sponsorizza entrambe le formazioni e che le ospita per una mattinata di celebrazioni sotto l’egida dell’amministrazione comunale, presente al gran completo con sindaco e assessori.
La formazione dell’Alsenese volley in quattro anni è salita dalla Prima divisione alla B2 bruciando le tappe. Addirittura lo scorso anno il salto nella quarta serie nazionale arrivò talmente inatteso che la società rinuncio, ripresentandosi al via ancora della Serie C. Nuova esperienza e nuova vittoria, con la squadra pronta il prossimo anno alla nuova entusiasmante avventura.

sabato 28 maggio 2016
CALCIO
Piacenza Calcio

Il Piacenza lavora in silenzio per la prossima stagione, pronto a piazzare i fuochi d’artificio al via ufficiale del calciomercato. Dopo le riconferme ufficiali di Franzini, Taugourdeau, Cazzamalli, Matteassi, Franchi (a breve arriverà anche quella di Saber) la dirigenza biancorossa sta valutando quali altri giocatori della rosa attuale trattenere (si sta trattando con Ruffini e si conta di far restare almeno un’altra stagione il terzino Di Cecco). Tuttavia, l’occhio è vigile anche sul fronte degli arrivi, in particolare nel reparto attaccanti: piace una punta classe 1995, Ettore Gliozzi, che quest’anno ha collezionato 29 presenze e 9 gol con la maglia del Sudtirol-Alto Adige (Lega Pro).  

sabato 28 maggio 2016
CALCIO
Calcio giovanile

Sconfitta pirotecnica per la Juniores del Piacenza nei quarti di finale di andata del tabellone nazionale, l’Altovicentino passa al Bertocchi 4-6 e tra sette giorni ci sarà il match di ritorno. Ospiti che si portano sullo 0-2 con i gol di Andreetto e Bonetto, Piacenza prova a rientrare in partita con Pezzi e veneti ancora avanti con Andreetto (1-3). Poi ancora Manosur e il rigore di Cristofoli per il 2-4, dopodiché il Piacenza di Bruni trova le forze per rientrare in partita grazie alla doppietta di Mansour agganciano il 4-4. Lo sforzo però lascia campo libero all’Altovicentino che chiude l’andata con i gol di Bruzzo e Pandolfi per il 4-6 finale. Tra sette giorni il match di ritorno.

sabato 28 maggio 2016
CALCIO
Calcio mercato

Attivo più che mai il calciomercato dilettantistico, non passa giorno senza registrare decine di movimenti con tutte le squadre piacentine decisamente operative sul fronte acquisti, cessioni e riconferme (a fondo pagina il riassunto con tutti gli articoli dell’ultimo mese).
Come al solito partiamo a cascata dalle categorie più alte. L’Agazzanese spinge forte sull’acceleratore e dopo aver preso Galli (Fidentina), Zanaboni e Oppedisano (Castellana) aggiunge alla lista anche Alberici (Carpaneto), inoltre il DS Betti ha riconfermato anche Moltini e Musi (ieri aveva blindato Delfanti e Burgazzoli).

venerdì 27 maggio 2016
ALTRI SPORT
Atletica

Si sono concluse da pochi giorni le fasi di qualificazione provinciale dei campionati di società giovanili valevoli per l’ammissione alle finali regionali. L’Amatori Atletica Agazzano entra tra le migliori società emiliano-romagnole nella speciale classifica delle prove multiple e si qualifica per la finale regionale che si terrà a metà giugno a Faenza .La qualificazione è stata conquistata in seguito ai brillanti risultati conseguiti dalla campionessa provinciale Carmen Cignatta (2225 punti), Sara Magistrali (1837), Lucrezia Tocci (1419), Sindi Suku (977), Daria Incalza (940) nel tetrathlon A e da Letizia Mulazzi (2027), Giorgia Ferrari (1922), Giorgia Neri (621) nel tetrathlon B. Grande soddisfazione per il sodalizio della valluretta che al termine della prima parte di stagione raccoglie un’importante traguardo di entrare tra le migliori dieci società della regione nelle prove multiple.

sabato 28 maggio 2016
CALCIO
Calcio giovanile

Va al Modena la seconda edizione del Memorial Pissasegola, torneo dedicato agli Allievi e intitolato alla memoria dello storico fisioterapista che ha curato tutta la Piacenza sportiva. La rassegna, organizzata dal Piacenza Calcio al Bertocchi, ha ospitato anche Pippo Inzaghi che ha fatto capolino sul campo per un saluto mentre la vittoria finale è andata al Modena che ha superato in finale proprio il Piacenza (5-0). Nelle semifinali il Piacenza aveva battuto 2-1 il Pro Piacenza e il Modena 2-0 la Reggiana. Nella finalina per il terzo posto la Reggiana supera 5-0 il Pro Piacenza.
Miglior giocatore del Torneo: Federico Lugli, centrocampista del Modena, Miglior Difensore Premio Pissasegola a Luca Ferrari, capitano del Modena.

sabato 28 maggio 2016
ALTRI SPORT
Atletica

Senza tregua la stagione all’aperto per l’Atletica Piacenza, impegnatissima in numerose manifestazioni in cui i suoi atleti hanno dato il meglio di loro. Infatti a partire dal weekend del 14 e 15 maggio fino a quello scorso, i giovani biancorossi sono sempre stati in prima linea, pronti a dimostrare il loro valore.
Il primo fine settimana citato ha visto protagonisti al campo di Reggio Emilia, all’interno dei Campionati di Società categoria Allievi, Chiara Fagnoni, capace di imporsi sui 100 m con il primato personale di 12”65, Giorgia Scaravella, che si esibisce in una

sabato 28 maggio 2016
PALLAVOLO
Volley A1 maschile

«Le basi della nuova Lpr? Sono molto molto buone». Parola di capitano: Hristo Zlatanov legge le carte della Piacenza che verrà e inizia a segnare ottimi voti sul registro biancorosso della prossima stagione. «Sarà senza dubbio un’annata molto migliore della precedente, questo è poco ma sicuro; strada facendo si dovranno fissare gli obiettivi».
L’occasione per mettere sul tavolo le carte è la presentazione di Medhelan, linea di abbigliamento di cui Hristo è socio e che nella collezione presentata questo pomeriggio ha come punto di riferimento i numeri e i nomi dei più grandi sportivi di tutti i tempi. L’appuntamento è da Bulla Sportwear in via Colombo, dove oltre agli ideatori si trova anche un pezzo della Lpr che verrà: Aimone Alletti, Loris Manià, il secondo allenatore Marco Camperi e la team manager Alessandra Fantoni.

giovedì 26 maggio 2016

Inserire almeno 4 caratteri

ShopricambiAUTO24.it