Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Bergonzi: «Bilancio positivo, le basi sono solide»

Sulla parete del suo ufficio ha le magliette che ricordano i successi ai Trofei delle Province: quello datato 2011, conquistato dalla formazione maschile, e la t shirt rosa appesa da pochi giorni, con le firme di tutte le protagoniste...

Volley - Bergonzi: «Bilancio positivo, le basi sono solide» - 1

Sulla parete del suo ufficio ha le magliette che ricordano i successi ai Trofei delle Province: quello datato 2011, conquistato dalla formazione maschile, e la t shirt rosa appesa da pochi giorni, con le firme di tutte le protagoniste della recente vittoria femminile ottenuta a Cesenatico. Sono due dei “cimeli” di cui Marco Bergonzi, presidente provinciale della Fipav, è più fiero; rappresentano tutto il lavoro svolto negli anni dalla federazione e dalle società a livello giovanile. L’ampliamento della base dei praticanti, l’attenzione alla formazione degli allenatori, una crescita tecnica che non è mai casuale ma frutto di ore e ore programmate dietro la scrivania e poi trasformate in sudore lasciato in palestra.

Con il Volley Night e la conclusione del circuito di Pallavolandia è definitivamente terminata la stagione della pallavolo. Arriva dunque il momento più adatto per guardarsi alle spalle e stilare un primo bilancio definito «molto positivo» dallo stesso Bergonzi.
«Ci lasciamo alle spalle un’annata che ha riservato tanto lavoro ma anche grandi soddisfazioni. Adesso in tutti c’è un po’ di inevitabile stanchezza, ma stiamo già pensando agli eventi e agli appuntamenti del prossimo anno».

Parlando di bilanci è inevitabile anche analizzare le cifre, quali sono a oggi i numeri della pallavolo piacentina?
«Veniamo da una tradizione forte che stiamo consolidando. Siamo soddisfatti, il dato nazionale vede una diminuzione dei tesserati mentre noi siamo costanti attorno a quota 3000, che rappresenta un grandissimo risultato. Dopo qualche anno di crescita ci siamo stabilizzati come numero di praticanti e possiamo contare anche su nuove società, che rappresentano il fulcro attorno a cui ruota il movimento. Questo signica che stiamo gettando basi solide anche in prospettiva».

Fin qui i numeri, ma importanti sono stati anche i risultati agonistici. Da sottolineare lo storico successo della Rappresentativa femminile al Trofeo delle Province di Cesenatico.
«Assolutamente sì, ripensarci adesso porta ancora in tutti quelli che l’hanno vissuta una grande emozione e un’enorme soddisfazione, che fa il paio con il successo maschile datato 2011. E’ stata un’impresa da ricordare: dopo due secondi posti consecutivi siamo riusciti a lasciarci tutti alle spalle. Il risultato rappresenta il giusto premio per l’ottimo lavoro tecnico svolto dalle società e per l’opera dello staff, capace di amalgamare al meglio un gruppo eccellente».

Piacenza si è messa in luce anche nei campionati regionali, con il trionfo in Serie C dell’Alsenese e la vittoria nei play off di Serie D del Gossolengo.
«Anche questo è sintomo di una realtà viva e positiva. L’Alsenese ha avviato un bellissimo progetto sportivo che l’ha portata a ottenere ottimi risultati; sono sicuro che proseguiranno su questa strada anche in futuro. Gossolengo è un altro splendido gruppo che punta parecchio pure sul settore giovanile; fatemi citare anche River e Castellana che prenderanno parte alla prossima Serie D».

Come Federazione pallavolo state sviluppando da qualche tempo progetti “interdisciplinari”, come la gestione e lo sviluppo del Ferriere Sport Camp che sta riscuotendo un grande successo fra le realtà sportive piacentine e non solo.
«Lo scorso anno abbiamo accettato questa scommessa facendoci carico della gestione della struttura. Siamo molto contenti, il Comune di Ferriere ha creduto in noi e i risultati dicono che lo stiamo ripagando nel migliore dei modi. Siamo riusciti a portare tanti sportivi in alta Valnure, non solo pallavolisti ma giovani di tutte le discipline; pensiamo sia giusto non essere settoriali ma coinvolgere il maggior numero possibile di praticanti. Per quanto riguarda il Ferriere Sport Camp la stagione inizia adesso; la formula sta piacendo come conferma il fatto che tutte le società venute da noi lo scorso anno torneranno anche quest’estate e a loro si aggiungeranno realtà di basket, calcio, judo e altre discipline sportive. Stiamo parlando di un servizio unico nella nostra provincia ma anche nei territori limitrofi, tanto che hanno già dato la propria adesione pure squadre di Pavia, Lodi e Milano».

Questo è il bilancio della stagione appena andata in archivio. Ma quali sono i progetti su cui state lavorando per il prossimo anno?
«Le idee sono tante; in questo momento siamo concentrati sulla struttura dei campionati provinciali con l’obiettivo di fornire il servizio migliore alle nostre società. Dobbiamo adattarci alle loro esigenze permettendo a tutti i partecipanti di crescere tecnicamente. Organizzeremo un corso allenatori a Ferriere per riassumere in un week end lungo tutte le lezioni, un modo per consentire a chi voglia partecipare di farlo in un tempo relativamente breve. Come di consueto avremo grande attenzione anche per gli arbitri e ci concentreremo su qualche iniziativa di comunicazione: stiamo studiando un grande evento di avvio della stagione dove presenteremo tutte le nostre attività e poi a una grande novità per le nostre società di cui sveleremo i dettagli più avanti».
Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Lega Pro

      Pro Piacenza - Pea: «Mancata la malizia». Aspas: «Brutta prova». Pagelle e VIDEO

    • Lega Pro

      Tra Pro Piacenza e Lupa Roma (0-0) vince la noia. Rossoneri ancora in zona playoff

    • Lega Pro

      Lega Pro A - Risultati e classifica della 31a giornata. L'Alessandria va, stop Cremonese.

    • Basket

      E' una Assigeco tutto cuore: Ferrara superata ai supplementari. VIDEO

    I più letti della settimana

    • La Nordmeccanica volley sta pensando di tornare a Piacenza? Cerciello smentisce

    • C'è ancora un traguardo da raggiungere, l'Lpr non può mollare adesso

    • Trionfo della Libertas San Paolo nel campionato provinciale Under 18

    • Sarà Latina l'avversaria dell'Lpr nei quarti di finale dei play off per il quinto posto

    • Alletti: «Il nostro gioco migliore a metà stagione, adesso pronti per i play off quinto posto». VIDEO

    • Piacenza riparte con Latina. Marshall: «Dobbiamo metterci nuovamente in gioco». VIDEO

    Torna su
    SportPiacenza è in caricamento