Questo sito contribuisce all'audience di

Micaela Perini prima colonna della nuova Pallavolo Sangiorgio

Confermata la regista protagonista già nella scorsa stagione. «La società è seria e con coach Capra mi sono trovata molto bene»

Micaela Perini ha alle spalle anche esperienze in Serie A2

Prima conferma nel roster della Pallavolo Sangiorgio in vista del prossimo campionato di B2: la società piacentina rende noto di aver rinnovato l'accordo per la stagione 2020/21 con l'alzatrice Micaela Perini. Nata a Codogno il 4 ottobre 1987, Perini resterà il punto fermo in regia della formazione di coach Matteo Capra e dell'assistente Emanuele Piccoli. Cresciuta nel vivaio della Junior Volley Piacenza allenata da Vincenzo Gambardella, Micaela è approdata alle giovanili della Farnesiana Piacenza, debuttando giovanissima in B2 nel 2003/2004. Al termine di quell’anno è arrivata la promozione in B1. Nelle due stagioni successive è rimasta nel roster e nel 2006, sotto la guida di coach Enrico Mazzola, ha contribuito alla promozione in A2. 

Lasciata la Farnesiana, Micaela è passata all’Arda Volley Fiorenzuola in serie C, due stagioni alla Rolleri Vigolzone in B1 e tre alle Terreverdiane, tra B1 e A2. L’apice è stata la promozione in A2 (2010-2011) ed il debutto nel secondo torneo nazionale il 9 ottobre 2011 in Terreverdiane-Busnago (1-3). Terminata l’avventura nel parmense, ha indossato le maglie del River volley Rivergaro (tre stagioni) e quella del Sangiorgio (dove ha centrato i play off), mentre nel 2017 ha accettato la proposta della Cappu Volley Casalpusterlengo, dove ha portato la squadra lombarda dalla D in B2 in due stagioni. Il ritorno a San Giorgio nel 2019/2020 alla prima stagione nei tornei nazionali e la conferma anche per il 2020/2021.

«Sono molto felice della riconferma di Perini - spiega coach Matteo Capra - Da lei partiranno le basi per consolidare un gruppo che deve avere voglia di lavorare e serietà. E' poco avvezza a creare problemi ed è una grande lavoratrice, oltre al fatto che tecnicamente ci può aiutare sia dal punto di vista del gioco sia dal punto di vista dell'esperienza. Sono estremamente contento della sua riconferma ed il fatto di aver accettato la proposta subito ha dato l'idea di una persona che le idee ben chiare»

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La parola alla Perini: «Sono molto contenta di restare a San Giorgio. La scorsa stagione è stata molto travagliata a causa dell'emergenza coronavirus ma sono convinta che la salvezza l'avremmo raggiunta. Per il 2020/2021 non ho avuto dubbi nel accettare la proposta: la società è seria e con coach Capra mi sono trovata molto bene. Obiettivi? Fare un bel campionato anche se sarà tutta un'incognita, ma mi aspetto un torneo equilibrato ed avvincente».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il sequestro del padre, la vita da imprenditore e il progetto Piacenza. Roberto Pighi si racconta: «La pandemia mi ha cambiato»

  • Piacenza - Ecco Vincenzo Manzo: «Lavoriamo con fame e determinazione, i risultati arriveranno»

  • Calciomercato - Piacenza: occhi sull'attaccante Francesco Maio e sul centrocampista Alberto Acquadro

  • Playoff Serie C 2020 - Il tabellone del secondo turno. Novara già alla fase Nazionale, ok Padova e Catania

  • Piacenza - Marco Polenghi: «Costruiamo il futuro partendo dai giovani». Ufficiale: Lemma allenerà la Berretti

  • Sport di contatto: Bonaccini scarica la responsabilità sull'assessore Donini. «Aspetto il via libera dalla mia sanità»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento