Questo sito contribuisce all'audience di

Il Carpaneto centra l'impresa, l'Alsenese vince il derby

La squadra di Cremonesi ferma il Sassuolo e fa un regalo alla Volley Academy Piacenza in chiave graduatoria. Nella sfida fra piacentine il Piace volley alza bandiera bianca; capolista troppo forte per il San Nicolò

La festa del Carpaneto

PIACE VOLLEY-ALSENESE 1-3

Inizio spumeggiante di nuovo anno della Alsenese Pallavolo che, nel corso della undicesima giornata di campionato, vince il derby esterno in rimonta contro il Piace Volley per 1-3 (25-14, 9-25, 20-25, 22-25) salendo a quota 19 in settima piazza. Per i gialloblù è stata l'occasione di riscattare la prova incolore con cui avevano chiuso il 2019, soprattutto dopo un avvio di gara difficile in casa dei rivali piacentini (ora decimi a 13 punti), bravi ad imporsi nel primo set con ampio margine.

La reazione dei ragazzi della coppia Luca Cinelli ed Elisa Burgazzi non si è fatta attendere e nelle successive tre frazioni hanno confezionato un importante successo che, oltre a ribadire una buona classifica, alza il morale in vista dei prossimi impegni.

La partita – La ripresa del campionato, dopo la lunga pausa natalizia, riserva sempre incognite che vengono puntualmente accentuate se il calendario propone una sfida sentita come il derby tra Piace Volley e Alsenese Pallavolo, rivali e protagoniste assolute nelle scorse due stagioni in Prima Divisione. I gialloblu, che si sono preparati a dovere in allenamento per arrivare pronti all'appuntamento, vogliono aprire il loro 2020 meglio di come avevano chiuso il vecchio anno e farlo con una vittoria piena sarebbe il miglior viatico per il finale del girone di andata.

L'avvio di primo set viaggia sul punto a punto (9-9) ma naturalmente c'è tensione da entrambe le parti e i primi ad avvertirla di più sono gli alsenesi che subiscono un break mortifero arrivando sul 22-10. I padroni di casa chiudono facilmente sul 25-14.

Nel secondo parziale la reazione degli ospiti non si fa attendere partendo carichi fino ad un confortante 0-5. I gialloblu schiacciano forte sull'acceleratore, un lungo turno in battuta di Gennari scava il solco fino al 6-16 poi nel finale, col pilota automatico, il divario si dilata e un ace di Aquino fissa il 9-25.

Nella terza frazione torna a regnare l'equilibrio fino al 20 pari interrotto da Aquino che, ancora con un buon turno al servizio, determina il 20-25.

Nel quarto ed ultimo set è il Piace Volley a condurre di un paio di lunghezze per più di metà fino al 18-16, poi l'Alsenese recupera e completa il sorpasso nel finale. Gennari griffa con una bella parallela il 22-25 conclusivo che vale anche il bottino pieno.

PIACE VOLLEY-ALSENESE PALLAVOLO 1-3

(25-14, 9-25, 20-25, 22-25)

PIACE VOLLEY: Barbieri, Biasini, Mosconi, Premoli, Balordi, Fiorani, Puglielli, Bisi, Galibardi, Locatelli, Fermi, Fedele (L1), Gatti (L2). All. Passani.

ALSENESE PALLAVOLO: Sartori, Gennari 13, Zo 17, Herbas 9, Aquino 11, Passera 1 Morsia (L); D.Zanellotti, Veneziani, Mattiace 2, Rigolli, Bosoni 1. All. Luca Cinelli, v.all. Elisa Burgazzi.

ARBITRI: Gianluca Aimi, Enrico Sicuri.

Note: Alsenese muri 8, ace 7.

---

BUSSETO VOLLEY-SAN NICOLO' 3-0

Niente da fare per la Finestra 2000 San Nicolò nella trasferta in casa della capolista Busseto, che consolida dunque il primato in classifica dopo l’undicesima giornata con 29 punti, seguita a 26 da Ravazzini Impianti Elettrici e Lycos Torrazzo, a 23 da BRV Almet Torneria ed a 21 da Pallavolo Soliera, tutte vittoriose per 3-0. I piacentini, restando a quota 20, scendono invece al sesto posto, appena sotto la zona playoff.

Coach F. Bastiani schiera inizialmente la diagonale Merigo-Bori, Longinotti-Delfanti al centro, Prela-Rossi di banda e Fidone libero, inserendo nel corso dell’incontro S. Bastiani, Scrivo e Bonomi. Partenza in salita per S.Nicolò, con Busseto che acquisisce da subito un vantaggio consistente (13-7), incrementandolo via via fino al 25-15 che chiude la prima frazione. Il secondo set è invece più equilibrato: gli ospiti crescono nel livello di gioco, limitando gli errori rispetto al parziale precedente, e restano attaccati nel punteggio fino al 20 pari, quando i padroni di casa riescono a piazzare l’allungo decisivo che consente di conquistare anche questa frazione (25-22). Poco da dire sul set successivo: monologo di Busseto che domina in lungo e in largo come dimostra l’ampio punteggio (25-10).

In sostanza, nonostante un secondo set che la Finestra 2000 avrebbe potuto, con un po’ più di convinzione, portare a casa, l’impressione è che Busseto si sia dimostrata superiore in tutti i fondamentali e che la sconfitta sarebbe comunque stata inevitabile. Non resta che resettare e cercare il riscatto già da sabato prossimo, quando farà visita a S.Nicolò l’Energy Parma, penultimo a 4 punti.

BUSSETO VOLLEY-FINESTRA 2000 POLISPORTIVA SAN NICOLO' 3-0

(25-15, 25-22, 25-10)

FINESTRA 2000 POLISPORTIVA SAN NICOLO': Longinotti, Merigo 3, Rossi 6, Delfanti 2, Bori 13, Prela 4, Fidone (L1), S. Bastiani 1, Scrivo, Bonomi. N.e.: Pollastri (L2). All.: F. Bastiani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sport di contatto: Bonaccini scarica la responsabilità sull'assessore Donini. «Aspetto il via libera dalla mia sanità»

  • Calciomercato - Piacenza: occhi sull'attaccante Francesco Maio e sul centrocampista Alberto Acquadro

  • Sport di contatto, oggi riapre anche la Lombardia. E in Emilia-Romagna si preferisce far finta di niente

  • Piacenza e Corradi: fase di stallo ma il nodo va sciolto in fretta. Sestu non tornerà in biancorosso

  • Calciomercato Dilettanti - Nibbiano&Valtidone: corsa a tre per la panchina. Il favorito è Sergio Volpi

  • Calciomercato Dilettanti - Gotico Garibaldina: per la panchina arriva Emanuele Reboli

Torna su
SportPiacenza è in caricamento