Questo sito contribuisce all'audience di

Week end di fuoco, fari puntati su Gossolengo-Fiorenzuola

Si sfidano due squadre capaci di vincere all'esordio in campionato. La Canottieri ospita Trento, in campo femminile l'Alsenese attende l'Olympia Genova

Nella foto di Andrea Scrollavezza, lo schiacciatore Jacopo Filipponi

Scocca l’ora del debutto casalingo stagionale per la Canottieri Ongina, di scena sabato alle 18 al palazzetto di via Edison a Monticelli d’Ongina contro i giovani dell’Itas Trentino, squadra under 20 del club di SupeLega. Dopo la sconfitta inaugurale a Concorezzo (3-0), i gialloneri di Bartolomeo proveranno a far leva sul fattore casalingo e sulla voglia di riscatto per cercare di incamerare i primi punti dell’anno. Per la squadra di Bartolomeo, si tratta del primo dei due appuntamenti casalinghi consecutivi, con il mini-ciclo completato dal match del 27 ottobre, sempre alle 18, contro Grassobbio.

QUI CANOTTIERI ONGINA – In casa monticellese, a fare il punto della situazione è il tecnico Mauro Bartolomeo, che torna sulla sconfitta di Concorezzo e inquadra il match in arrivo.  “Sabato scorso – spiega l’allenatore della Canottieri Ongina – tutte le nostre difficoltà sono nate dalla ricezione e questo ha condizionato il nostro gioco. In settimana abbiamo lavorato molto sul primo tocco per provare ad aumentare la sicurezza e sviluppare meglio la nostra pallavolo. Sabato sfideremo Trento, una squadra giovane con notevoli doti atletiche e che può essere messa in difficoltà sotto il piano del ritmo. Giochiamo in casa e conto molto su questo fattore, unitamente alla voglia di reagire dopo l’esordio esterno negativo. Cercheremo di avere qualche certezza in più sulla nostra ricezione e prenderci qualche rischio, sapendo di dover tenere sotto pressione un avversario che viceversa potrebbe esaltarsi”. Come sabato scorso, non sarà disponibile lo schiacciatore Andrea Fiorentini, sulla via del recupero dall’infortunio estivo alla mano e che lunedì si sottoporrà a una visita di controllo.

L’AVVERSARIO – L’Itas Trentino è la formazione under 20 del club di SuperLega ed è allenata da Francesco Conci, con i giovani trentini che affrontano la quarta partecipazione della storia alla terza categoria nazionale dopo le stagioni 2008-2009, 2013-2014 e 2014-2015, annata quest’ultima dell’ultimo confronto anche con la Canottieri Ongina. Sabato scorso l’Itas Trentino ha festeggiato i primi tre punti stagionali alla BLM Group Arena grazie al 3-1 sul Grassobbio, con i giovani di Conci trascinati dal laterale Alessandro Michieletto (26 punti, con 3 muri e 4 ace) nonostante l’assenza dell’opposto Sergio Poggio.

“Siamo – spiega coach Conci - un gruppo molto giovane, composto da atleti nati fra il 1999 e il 2002 e tutti alla prima esperienza in questa categoria. Abbiamo iniziato con una vittoria che ci ha dato entusiasmo, ma vogliamo tenere i piedi ben ancorati a terra, consapevoli che per noi ogni gara sarà un piccolo esame e un grande momento di crescita. Non sappiamo ancora a che tipo di campionato potremo ambire: ci vorranno alcune giornate per capire quali possano essere i valori delle varie squadre, ma per noi l'aspetto della classifica non sarà ovviamente prioritario. Fino a dicembre dovremo fare a meno di uno dei nostri giocatori più rappresentativi, l'opposto Poggio, recentemente operato ad un dito della mano destra a causa di una brutta frattura”

GLI ARBITRI – A dirigere l’incontro tra Canottieri Ongina e Itas Trentino saranno il primo arbitro Eleonora Spartà e il secondo arbitro Carlo Micali.

IL TURNO – Questo il programma della seconda giornata del girone B di serie B maschile: Canottieri Ongina-Itas Trentino, Gabbiano Mantova-Scanzorosciate, Mgr Grassobbio-Avs Mosca Bruno Bolzano, Diavoli Rosa Brugherio-Bluvolley Verona, Getfit Milano Vittorio Veneto-Valtrompia Volley, Euro Hotel Residence Milano-Aviasim.it Bresso, Powervolley Milano 2.0-Centemero Concorezzo.

LA CLASSIFICA – Centemero Concorezzo, Scanzorosciate, Itas Trentino, Aviasim.it Bresso, Diavoli Rosa Brugherio 3, Gabbiano Mantova, Avs Mosca Bruno Bolzano 2, Getfit Milano Vittorio Veneto, Bluvolley Verona 1, Valtrompia Volley, Powervolley Milano 2.0, Mgr Grassobbio, Euro Hotel Residence Milano, Canottieri Ongina 0.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coppa Italia, Trapani-Piacenza 3-1: Cacia non basta, doppio Evacuo e Nzola ribaltano la sfida

  • Il Piacenza perde ancora a Trapani (3-1) ed esce dalla Coppa Italia: non basta il vantaggio firmato Cacia

  • Piacenza - La difesa è da registrare ma si vedono sprazzi interessanti di gioco. Il punto

  • Il Piacenza saluta la Coppa. Franzini: «Non abbiamo sfruttato le occasioni nel primo tempo»

  • La prima rete di Bruno regala il successo al Carpaneto

  • Piacenza - Domenica pomeriggio amichevole al Bertocchi contro la Pro Vercelli

Torna su
SportPiacenza è in caricamento